Jump to content
MV News
  • Nuova grafica
  • Con l'ultimo aggiornamento abbiamo installato un tema che permette agli utenti di selezionare la palette di colori preferita. Basta cliccare sul pennello nella barra utente in alto e si potrà in piena autonomia cambiare il colore dell'header e delle barre del forum.


  • Member Statistics

    • Total Members
      2,685
    • Most Online
      609

    Newest Member
    Manuel
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      3.9k
    • Total Posts
      44k
  • Latest Registered Members

Tagliando GTS 300


Hartz
 Share

Recommended Posts

Il problema è che gli ufficiali, che siano Piaggio, Ducati, Guzzi, Harley ecc. e ciò vale anche per gli ufficiali auto, applicano il listino pieno sui ricambi, e la manodopera, quando va bene, è a 60 Euro + IVA ogni ora di lavoro. Da qui i prezzi alti dei tgliandi e dei ricambi presi in un negozio fisico. Peccato che la marginalità sui ricambi, togliendo i costi di struttura, arriva a più del 50%, ed è per questo che online i prezzi sono molto più bassi.

Fortunatamente i motori mi appassionano, e da buon Vespista old smonto e rimonto un motore Vespa 2t, per sostituzione consumabili, in  2 ore circa, e quelo della mia GTS in un po' più di mezza giornata, quindi la mia GTS ha visto il concessionario solo una volta, per un aggiornamento software, che secondo il concessionario, un conoscente, era la causa di un problema che lamentavo, ma che in realtà non me l'ha risolto, ai 120 costanti tira indietro, lo fa da nuova, cioè dal 2006 e lo fa ancora oggi. Probabilmente rimappando e modificando i parametri d'iniezione risolverei, ma oramai me ne frego, lo so e vado o a 115 o a 125...

Edited by DartVOL
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Eh il problema è proprio il "saper fare" le cose.

Per mio conto cambio l'olio, gli ammortizzatori e poche altre cose. 

Ero tentato di provare a sostituire la cinghia e i rulli: pur non essendo una roba complicatissima, ho paura di fare qualche danno, soprattutto svitando/avvitando i bulloni che tengono il variatore e la campana. Se rovini uno di questi filetti, poi sono dolori. Senza contare che avrei dovuto procurarmi la dinamometrica (almeno 60 Euro).

Al momento percorro davvero pochi km, dato che sono obbligato a lavorare da casa, per cui almeno per due anni sono a posto.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Il cambio cinghia è probabilmente uno dei lavori più semplici e banali che ci possano essere. Se poi ci si avvale dei blocca pulegge appositi, per chi ha un minimo di manualità nel smontare un bullone, l'operazione è semplice. Rispettare le coppie di serraggio, e la posizione corretta di cinghia e rulli, e nient'altro. Personalmente, ho più difficoltà nel cambio olio (operazione che odio fare dal profondo) che nel cambio cinghia. 

I pro del cambio cinghia in casa sono diversi. In primis, ci si può rendere conto delle condizioni di tutti i componenti della trasmissione. Il variatore potrebbe avere dei segni, delle macchie, così come la puleggia fissa. Idem la campana, che potrebbe aver subito scaldate e in quel caso andrebbe sostituita. 

Si può controllare l'usura della frizione e programmarne un'eventuale sostituzione, ma sopratutto pulire a dovere dalle polveri generate dal consumo dei vari componenti, che spesso influiscono negativamente nella fluidità della trasmissione. 

Discorso simile e molto più semplice per la pulizia del corpo farfallato. Basta spruzzare un po di prodotto per la pulizia freni o carburatori e pulire nei bordi con un po di carta, senza toccare la farfalla e il gioco è fatto. Operazione che a mio avviso andrebbe fatta con una certa regolarità. 

Link to comment
Share on other sites

28 minuti fa, Docmi dice:

Il cambio cinghia è probabilmente uno dei lavori più semplici e banali che ci possano essere. Se poi ci si avvale dei blocca pulegge appositi, per chi ha un minimo di manualità nel smontare un bullone, l'operazione è semplice. Rispettare le coppie di serraggio, e la posizione corretta di cinghia e rulli, e nient'altro. Personalmente, ho più difficoltà nel cambio olio (operazione che odio fare dal profondo) che nel cambio cinghia. 

I pro del cambio cinghia in casa sono diversi. In primis, ci si può rendere conto delle condizioni di tutti i componenti della trasmissione. Il variatore potrebbe avere dei segni, delle macchie, così come la puleggia fissa. Idem la campana, che potrebbe aver subito scaldate e in quel caso andrebbe sostituita. 

Si può controllare l'usura della frizione e programmarne un'eventuale sostituzione, ma sopratutto pulire a dovere dalle polveri generate dal consumo dei vari componenti, che spesso influiscono negativamente nella fluidità della trasmissione. 

Discorso simile e molto più semplice per la pulizia del corpo farfallato. Basta spruzzare un po di prodotto per la pulizia freni o carburatori e pulire nei bordi con un po di carta, senza toccare la farfalla e il gioco è fatto. Operazione che a mio avviso andrebbe fatta con una certa regolarità. 

Io lo faccio ad ogni inizio stagione (si, sono un Vespista stagionale) lo smonto e lo lascio ammollo nella benzina 24 ore, (evitando di far andare ammollo la parte elettronic, quindi con la "centralina" verso l'alto) , poi lo soffio con il compressore e lo rimonto, stessa cosa con tutta la trasmissione, ad ogni inizio stagione smonto tutto e rimonto dopo controllo, la cinghia la cambio, rigorosamente originale, la prendo sempre online da un noto autorizzato Piaggio di Agrigento, ogni 10.000 km indipendentemente dallo stato, i rulli li misuro con il centesimale e li cambio quando vicini alla tolleranza minima (sono in carbonio), e olio e filtro ogni 5.000 km, che la 250 ha il problema noto della benzina nell'olio e non mi piace arrivare a 10.000 quando già a 5.000 l'astina puzza di benzina, come filtro ho il Red Sponge, quindi lo lavo e lo ungo con i prodotti specifici della Sparco anch'esso ogni 5.000 km

Per svitare e riavvitare i dadi variatore e frizione, sinceramente, uso la pistola pneumatica, ne ho una abbastanza precisa e controllato con la dinamometria sulla 3a tacca su 6 siamo a 55 Nm e sulla 4a a 75 Nm, quindi nel range di tolleranza del manuale d'officina.

Edited by DartVOL
Link to comment
Share on other sites

Tutto corretto e condivisibile, sia la parte di Docmi che quella di DartVOL.

Ho iniziato con il "fai da me" con il cambio olio il mese scorso, e dato che la mia Vespa ha 55.000km lo cambierò ogni 5.000km.

Cinghia e rulli: la mia con 15.000km era ancora in ottime condizioni (nessuna screpolatura), però ho preferito prevenire eventuali rotture improvvise. Comunque dato che il prossimo cambio sarà tra due anni circa, ci penserò a tempo debito.

Link to comment
Share on other sites

Sono le bronzine all'interno dei variatori, dove si infila il boccolo, sono entrambi sinterizzati e autolubrificanti.

Comunque tutto il variatore è a secco, quindi non bisogna lubrificare o ingrassare nulla.

Edited by DartVOL
Link to comment
Share on other sites

  • 11 months later...

350€ ..... ora sicuramente un privato non conta le sue ore ma 350 sono troppi dai.

ci credo che quello che mi ha venduto a me lo scooter appena tagliandato e modificato con kit variatore Malossi l'ha pagato caro.

fallo tu il tagliando se hai passione, prenditi tutti gli arnesi dedicati e via.

quello che dovrò fare io è il cambio olio che non ho fatto, e mi sono accorto che il filtro olio è vecchio e non è stato cambiato, ma ho capito il motivo, togliere la marmitta sul mio modello.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Il 20/5/2021 at 08:40, Tony65 dice:

Eh il problema è proprio il "saper fare" le cose.

Per mio conto cambio l'olio, gli ammortizzatori e poche altre cose. 

Ero tentato di provare a sostituire la cinghia e i rulli: pur non essendo una roba complicatissima, ho paura di fare qualche danno, soprattutto svitando/avvitando i bulloni che tengono il variatore e la campana. Se rovini uno di questi filetti, poi sono dolori. Senza contare che avrei dovuto procurarmi la dinamometrica (almeno 60 Euro).

Al momento percorro davvero pochi km, dato che sono obbligato a lavorare da casa, per cui almeno per due anni sono a posto.

 

 

ciao. mio parere.... il tagliando non è nulla di difficile (e ti consiglio di vedere qualche tutorial su Youtube).

Forse però la prima volta forse è meglio farlo in compagnia di chi lo fa da tempo... ti darebbe 2-3 furbate e consigli su quanto serrare i bulloni (forse la cosa principale).

Link to comment
Share on other sites

Il 26/4/2022 at 14:17, liv81 dice:

350€ ..... ora sicuramente un privato non conta le sue ore ma 350 sono troppi dai.

ci credo che quello che mi ha venduto a me lo scooter appena tagliandato e modificato con kit variatore Malossi l'ha pagato caro.

fallo tu il tagliando se hai passione, prenditi tutti gli arnesi dedicati e via.

quello che dovrò fare io è il cambio olio che non ho fatto, e mi sono accorto che il filtro olio è vecchio e non è stato cambiato, ma ho capito il motivo, togliere la marmitta sul mio modello.

anche da me (Milano) i prezzi per i tagliandi sono questi... anche io concordo che sono veramente tanti (troppi..)

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...

Salve. A proposito del tagliando, vi chiedo:

- qualche meccanico "scrupoloso" ritiene che quando il chilometraggio è alto, vale a dire oltre gli 80.000 km, converrebbe fare il tagliando o quanto meno un cambio d'olio ogni 5.000 km di percorrenza. Voi cosa dite?;

- quali sono le evidenze più marcate alla guida tali da consigliare la sostituzione della cinghia e rulli?.

Link to comment
Share on other sites

Moderator

Per mia fortuna ho un meccanico che sa che con il mezzo ci lavoro pesantemente, non è una vespa, ma come sanno il mezzo da lavoro è un tricity, per mia fortuna controlla scrupolosamente tutto ed infatti il mio variatore, che sembrava a me perfetto, nessun rumore, nessuna incertezza, ottimo freno motore in realtà era alla frutta.

image.png.3cc927d929c0f5a68f0c8da24d927e48.pngimage.png.71182284f1c961e7c4465f2c8537a76b.png

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...