Jump to content
MV News
  • Collaboratori
  • Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori per la moderazione di alcune sezioni del forum, se hai voglia di partecipare in maniera attiva e diventare parte integrante della struttura di Modernvespa CONTATTACI e, se ritenuto idoneo, potrai far parte dello Staff.

Docmi

Members
  • Content Count

    916
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    22

Docmi last won the day on September 1

Docmi had the most liked content!

Community Reputation

161 Excellent

About Docmi

  • Rank
    Advanced Member

Informazioni personali

  • Località
    cagliari
  • Vespa posseduta
    lx 125 EU3

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Probabile, ma non sono sicuro al 100%. Mi è capitato una volta con l'et4 al rientro delle ferie di ritrovarmi con la batteria totalmente scarica e sono riuscito ad andare e tornare al lavoro tenendo le luci spente. Appena provavo ad accenderle, si spegneva. Con l'LX mi è successo il mese scorso, batteria andata tanto che non si accendeva neanche il quadro. Si è spenta dopo 200 metri, ripartiva ma non riuscivo a fare neanche 50 metri, nonostante avessi le luci spente (ho modificato il tasto per tenere accese solo quelle di posizione), ma avendo la pompa elettrica, probabilmente il motore non è in grado di alimentarla. Sull'et4 la batteria era completamente scarica e anche se difettosa sono riuscito a ricaricarla, mentre sull'LX era proprio andata e il caricatore neanche la rilevava. In un futuro non troppo lontano, vorrei togliere la pompa elettrica in favore del depressore. Fai la modifica all'interruttore, e vedi se va anche con batteria andata. Oppure se non hai tempo, cambia batteria, tieni la vecchia e appena fai la modifica, prova per curiosità. A che serve la pedivella, se poi non si riesce ad usare la Vespa con la batteria scarica/andata?
  2. Batteria andata, quasi sicuramente. Se ha la pompa di benzina elettrica, ci vuole un po di batteria per alimentarla, mentre se è a depressione, ma ha gli anabbaglianti sempre accessi, stessa musica. L'et4 che avevo in precedenza andava anche senza batteria, ma appena accendevo le luci si spegneva, mentre l'LX che ho ora, non va per via della pompa benzina elettrica.
  3. Ottima soluzione, pratica ed economica. Nessun problema per le saldature, nessuno bada a questi dettagli. In teoria, con le coppie di serraggio prescritte dal produttore, non avresti dovuto aver problemi.
  4. Speriamo bene. Qualche foto e/o indicazioni della chiave e di come l'hai costruita, non guasterebbe.
  5. Adesso va meglio. Generalmente non sono azioni abilitate per gli utenti, ma solo amministratori e o moderatori, possono eliminare i profili utenti. Poi dipende sempre dalle regole del forum.
  6. Io al massimo posso dirti su Milano, dove non dovrai mai mettere piede.
  7. Si. il phon per capelli non raggiunge temperature che possano rovinare la vernice e rende più semplice staccare la scritta, ma sopratutto se si usa una scheda, spatola sottili e lo si fa lentamente, si hanno buone possibilità di lasciare meno residui di colla sulla carrozzeria, molto rognosa da togliere successivamente. Io uso delle schede in plastica molto sottili, ma volendo si potrebbero usare dei biglietti da visita in cartoncino. Ovviamente se non hai un phon, ti resta solo l'opzione filo interdentale.
  8. Io le ho prese su aliexpress in attesa di capire se riverniciare oppure no, ma non le ho ancora montate. Sono adesive, per lo meno quelle che ho preso io, ma a vista lo sono sicuramente anche le originali. Come ogni adesivo, va scaldato per bene e poi tolto con un raschietto morbido. Andrebbe pulita per bene da i residui e poi attaccata sopra la carrozzeria.
  9. Presente. Maledetto connettore delllo statore. Mi ha fatto passare le pene dell’inferno per un anno intero. 5 meccanici, un’intero calendario di santi.
  10. Controllo pastiglie freni che potrebbero essersi vetrificate, ma se stava al coperto e comunque ogni tanto la usava, non dovrebbero creare problemi. Idem per la cinghia, un controllo per capire se non sia secca e non ci siano crepe. Per scrupolo farei un cambio liquido freni e olio trasmissione e un'occhiata al liquido refrigerante. Se non sono stati sostituiti, tubi benzina e guarnizione coperchio valvole. Se hai intenzione di farci diversi km, dai un'occhiata in giro ogni tanto per vedere se perde da qualche parte. Se ha vissuto al coperto in luoghi poco umidi, non dovrebbe creare problemi, ma se è stata all'aperto, per esperienza consiglio un controllo un po più approfondito.
  11. Io andrei di 10,5gr. Se poi ti risultano troppo pesanti, puoi affinare montando 3 da 9,5 e 3 da 10,5
  12. Purtroppo le tarature della trasmissione sono spesso personali e sempre un po rognose. Sulla mia LX sto testando i tech pulley ed ho dovuto acquistare due pesi differenti, proprio perché nonostante avessi avuto indicazioni sulle tarature corrette, le mie esigenze erano differenti, tant'è che al momento sono soddisfatto della grammatura più pesante, quando su altri lidi consigliavano quella più leggera. Quanto perdi in velocità max, con i 9,5?
  13. Aggiornamento: Dopo più di 1.000km, ho dato un'occhiata alla trasmissione e ahimè, la cinghia sfrega leggermente su carter e copricarter. Ho trovato delle smussature e una riga, seppur molto leggera sulla cinghia. Non ho mai avvertito rumori strani, vibrazioni ecc... Farò dei controlli frequenti, ma stavo pensando di montare una malossi che a quanto pare è leggermente più corta. Fortunatamente non tocca in zona coppa, ma nella zona centrale. Forse ci vuole una molla di contrasto un po più dura... Per quanto riguarda le prestazioni, con il caldo torrido e umido di quest'estate, sono ovviamente calate, un po perché essendo la mia a carburatore, sicuramente la carburazione ha risentito del cambio clima e un bel po per le temperature molto elevate. Dai 100-102km/h, sono sceso ai 95-97km/h e solo raramente e in condizioni di vento buono, arrivava ai 100-102km/h. A motore molto caldo, calano i giri mostruosamente assieme a ripresa e accelerazione, ma resta comunque pronta con il motore sempre in coppia. Ho fatto 70km/h di curve in colline e si è comportata veramente bene, sopratutto in salita. In questi due giorni in cui temperature e umidità sono scese, e il vento non è troppo forte, le prestazioni sono migliorate, i giri calano molto meno e l'allungo si attesta sui 100-102 km/h come dal principio. Nel controllo fatto, mi sono accorto che la cinghia è un po consumata, ma anche se sono in tolleranza per pochi millimetri fine settimana prossima, se non piove la cambio e vediamo se i giri calano e se appunto il problema era dovuto alla cinghia consumata. Vediamo intanto se la cinghia nuova tocca oppure no e se migliora ancor di più l'allungo. Se così dovesse essere, proverà quelli da 8gr. Ho notato anche che i cursori del piattello, si sono un po ammorbiditi, magari ordino i dr.pulley. Sono consapevole che avrò un aumento dell'usura su alcuni componenti, ma sono troppo soddisfatto delle prestazioni e non ho nessuna intenzione di tornare alla configurazione originale. Avendo ripreso a lavorare quasi a tempo pieno, purtroppo non riesco a stare dietro ai test come vorrei, ma comunque tenterò di risolvere questi piccoli problemi.
  14. Mi sa che a breve dovrò sostituirlo anche io, perché ho notato che di rado fa qualche capriccio. Se ci si arriva dalla cravatta, senza dover smontare il contro.scudo, mi sa che faccio una sostituzione preventiva... per quel che costa...
×
×
  • Create New...