Jump to content

Ricorda ogni tanto di cliccare su uno dei banner sparsi nel forum , con questa semplice operazione che ruba solo qualche attimo del tuo tempo puoi dare un contributo alla crescita di Modernvespa. 
Grazie mille :ciao:

MV News
  • Collaboratori
  • Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori per la moderazione di alcune sezioni del forum, se hai voglia di partecipare in maniera attiva e diventare parte integrante della struttura di Modernvespa CONTATTACI e, se ritenuto idoneo, potrai far parte dello Staff.


Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 10/13/2019 in all areas

  1. 2 points
    E' argomento piuttosto scivoloso quello di mettere a confronto le vespa di una volta, con tutto il loro fascino e l'affidabilità che le caratterizzava nel tempo, con quelle odierne. Altrettanto dicasi per le auto e non ultimo per gli elettrodomestici. Vuoi per l'irrompere dell'elettronica, vuoi per l'uso massivo di plastiche, vuoi perché l'obsolescenza programmata è illegale ma tollerata a livello internazionale, l'usa e getta, si fa per dire, ha invaso le abitudini di tutti i giorni. Ma è proprio questa globalizzazione del modo di produrre che m'induce a pensare che a parità di prezzo i manufatti si eguaglino per qualità; fatta eccezione per quelli dove la produzione ha un minor costo del lavoro. Là, come ad esempio in Cina, il minor costo del lavoro non è investito migliorando la qualità (e lo sappiamo bene quando diciamo: è una cineseria) a meno che quel manufatto non sia un brand di marca/prestigio originario da quest'altra parte del mondo. Morale della favola, mi tengo la mia vespa che costerà un tantino di più, ma in compenso è ancora prodotta in lamiera d'acciaio, ha il fascino intramontabile del made in Italy, ha tecnologie all'avanguardia e non credo sia meno affidabile dei suoi rivali asiatici se non nel prezzo. W la vespa e la sua storia.
  2. 2 points
    Confermo, continuano ad esaltare le grafiche, ma il problema è un'altro...
  3. 2 points
    No Walker, non è solo uno con passione, ma uno della vecchia scuola, quando a volte il ricambio non si trovava, costava troppo, e allora si inventava la soluzione, guarda io ho avuto problemi con il mio maggiolone, dopo il restauro non riuscivo a godermelo perchè sul più bello o si bruciava un fusibile, o si bruciava la batteria o andava in corto qualche cosa, alla fine non era sicuro farci una uscita, fino a quando un vecchi meccanico si è messo li, la prima volta non è andata, la seconda volta ha risolto, ora mi godo il maggiolone che è una meraviglia
  4. 2 points
    Bastano 20 anni. Con la finanziaria 2019 è stata reintrodotta la fascia dai 20 ai 30 anni. un tempo, la migliore era quella di Fondiaria Sai. Prezzo fisso di 150€ e senza limiti di circolazione. Verifica se con il passaggio a Unipol, si siano mantenute le stesse condizioni.
  5. 2 points
    Mi spiace non aver fatto una foto del “prima” per potervi fare apprezzare la differenza. Ho utilizzato Ma-fra HP12 nebulizzato in abbondanza nel vano motore e dopo qualche istante un risciacquo con canna ad acqua corrente. Vi assicuro che il confronto prima/dopo è impressionante! Ovviamente staccare la batteria prima di iniziare ed asciugare bene prima di riattaccarla. Io l’ho fatto ad aria con il compressore e carta assorbente ed è tornata come nuova!
  6. 2 points
    Ciao e benvenuto, se vuoi fare tanti giri in vespetta, ti consiglio di iscriverti anche sulla mappa, in maniera di vedere chi hai intorno, perchè girare in vespa in compagnia è ancora meglio. Poi ovviamente fai tante foto.
  7. 2 points
    Eccoci qua. Dopo più di un mese di smanettamenti, problemi e rogne, ci siamo. Tagliandata di tutto punto, accessoriata e leggermente personalizzata con sella nuova e nera, ecco la mia nuova/vecchia Vespetta, diciamo all'80% Il parabrezza attuale è dell'et4, provvisorio in quanto graffiato e non proprio adatto a causa di qualche fruscio di troppo. Per quello invernale, tenterò di sagomare il face alto che ho per l'et4 e ricomprerò quello estivo. La fiancata che non si vede è da riverniciare, così come alcune zone in tutta la vespa. Settimana prossima o fine settimana, vedrò di fare qualche preventivo e deciderò se farla sistemare, oppure piazzarci qualche adesivo e coprire i graffietti restanti con un po di colore che ho preso un mesetto fa.
  8. 2 points
    A Genova è un mezzo diffusissimo, vuoi perché costa poco - e noi Genovesi, si sa, siamo parsimoniosi :-) -, vuoi perché è Kymco (e a Genova c'è stata l'invasione dei Dink e Grand Dink). Inguardabile - come i suoi illustri predecessori del resto - al punto che cerco di non parcheggiarci di fianco la Vespa, ché mi rovina l'estetica.😂 Per la guidabilità non so, mai pensato di salirci sopra, ma non fatico a credere a ciò che sostiene Tristano.
  9. 2 points
    Io ho una gt 200 del 2003...quindi la stessa famiglia. Monta il collettore triangolare con un solo tubicino per la depressione della pompa benzina. Secondo me quindi è la sua quella che hai montata. Devi però verificare che non sia tagliata in qualche zona e poi passare al carburatore. Insomma poca aria...troppa aria...poca benzina troppa benzina...li è la zona da vedere. Collettore...tubi depressione...tubi benzina e...carburatore. Ultime parole al mitico Walker
  10. 2 points
    Controllato constato della membrana? Io credo che il carburatore ti convenga smontarlo e controllarlo tutto...e dai così un occhio bene al collettore
  11. 2 points
    Oggi mi ha contattato il servizio clienti Piaggio il quale con molta enfasi, mi annunciava l'apertura dell'intervento in garanzia del mezzo, e dico io "ci mancherebbe, un mezzo nuovo con soli 2 mesi di vita con un motore andato", inoltre il meccanico mi aveva assicurato che l'intervento era già in corso, ovviamente non ci sarà, come già immaginavo, il rimborso dello scooter, ora però vedrò di sentire la codacons, anche a costo di spendere di più, non è ammissibile che il meccanico non abbia un mezzo sostitutivo, che la stessa Piaggio a fronte di un loro errore progettuale non pensi ad un rimborso, anche parziale del mezzo sostitutivo preso a mie spese. Sono molto amareggiato, perchè sono sempre stato un convinto sostenitore dello scooter e del marchio, ma oggi debbo realmente ricredermi, ho visto la qualità calare ad ogni cambio del mezzo, non ci sarà un'altra vespa purtroppo, ma migrerò come tanti, verso altri lidi, un peccato.
  12. 2 points
    Fai foto si....che specialmente walker potrà indirizzarti meglio...qui siamo in po' tutti figli di walker 😉
  13. 2 points
    Sicuro che lo ha cambiato...fascette strette...candela nuova , metti la sua .
  14. 2 points
    Non riesco a comprendere cosa intendi per fiammata. Di sicuro se si spegne non può essere la frizione...guarda se il collettore dove si attacca il carburatore prende aria e poi controlla la membrana del carburatore che se rotta non apre la ghigliottina.
  15. 2 points
    La mia ha 13anni, senza tappeto sempre ottima la vernice, ed è nera, non la curo!! Per dire 😁😉
  16. 2 points
    Vai di lima ..e non ti creare film ...catastrofici...
  17. 1 point
    Il non raduno Chiamato così perchè in realtà e molto di più di un incontro di maggiolini e derivati, ma mira far conoscere il territorio abruzzese, i parchi e i suoi sapori, i bellissimi panorami, percorrendo km, quest'anno ben 120 in due giorni. Partito sabato 9 alle 4 di mattina, mi sono unito ad un altro equipaggio verso le 6 in autostrada, fino ad arrivare a Sulmona e poi al ristorante e successivamente tutti in albergo a Roccaraso dove abbiamo cenato, il tempo non è stato favorevole, ma il divertimento è assicurato. Domenica invece siamo partiti da Roccaraso per arrivare al ristorante. Che dire 2 giorni pieni e stancanti, ma interessanti, vi metto qualche scatto Problemi al motore di Luigi
  18. 1 point
    Buongiorno ; Stiamo parlando la stessa lingua e dicendo le stesse cose,se per un attimo è passato altro mi scuso. 😀 Anche io ho preferito la vespa,altrimenti non ero nemmeno qui. Il fatto è che non mi capacito,come "un mezzo" che ha decenni di storia è stata rivisitata più volte ancora non riesce a trovare una stabilità,almeno come la vorrei io. (poi è sotto gli occhi di tutti,lo han detto anch altri amici: puntano tanto sull'estetica e molto meno sul contenuto) Ah: neanche io potrei avere una moglie bella bella belissima dove poi però non "accocchia" una cippa. Non riuscirei a starci insieme,fosse anche la più bella del pianeta,perchè bella mi piace,ma viene subito dopo il tessuto,quello reale. 😍 Saluti a tutti ;))
  19. 1 point
    Concordo con sabbb Io per non avere problemi (a parte guarnizione della testa che come descritto non dipendeva dall'uso ma dalla lavorazione delle superfici - vedi miei precedenti post) faccio una manutenzione a livello di F1...….. Effettivamente se ci mettessero un po' più di cura nell'assemblare e nel scegliere i componenti sarebbe meglio per tutti
  20. 1 point
    Ciao a tutti, mi chiamo Francesco, vivo a Torino ed ho da poco acquistato una Vespa GTS 250ie. Sarà la terza due ruote in garage, dove non poteva di certo mancare un Vespa... 🙂 A presto
  21. 1 point
    Beh , adesso è un altra cosa (neanche a me piaceva quell'afare dietro,forse comodo ma non piaceva) Buongiorno a tutti i colleghi vespisti 🙂
  22. 1 point
    Se l'avessi visto prima, probabilmente visto che sto rifacendo il motore lo facevo, anche perchè non serve omologazione visto che sono 300 a libretto, più o meno eheh
  23. 1 point
    Nella pratica per chi ha lo scooter, non troverà grandi differenze, magari con l'aumento degli euro potrebbero diventare più lenti oppure aumentare di cilindrata o di cv, all'atto pratico hanno catalizzatori, centraline e sonde che riescono a creare una miscela perfetta che dovrebbe ridurre l'inquinamento, fino a quando non si entra nell'era elettrica, anche se non è la panacea.
  24. 1 point
    Sicuramente di conviene farti fare la vernice da uno che ha il tintometro, almeno ti fa la stessa gradazione, diverso se la rivernici tutta, io ho usato una ditta per il bauletto, colore molto simile ed il costo era più o meno uguale, poi ti metto link, così vedi se la spedizione è più cinveniente. Per i perimetrali è questione di gusti. Sono tutti validi
  25. 1 point
    Ci credo ...ne fanno di tutto o colori , anzi non "fanno"...😕😕 probabilmente un collega della mia generazione il meccanico tuo! Ora sono meccanotronici ! 😀😀
  26. 1 point
    Beh 'il vecchio' imbranato ha l'alibi..... E' quello con il telefono in mano sullo scooter che è da ergastolo. Tutto questo perchè c'è chi glielo permette (!) Poi ci sono quelli senza telefono in mano ma guidano in maniera da Moto GP,vedi dove abito io,le manovre sono di entità micrometrica. (Meno di un millimetro)
  27. 1 point
  28. 1 point
    Ciao e ottimo acquisto, si confermo che la 250 sia l'ultima vespa che si può fregiare del marchio completamente italiano, andava e va molto bene, ben arrivato.
  29. 1 point
    Ciao a tutti, da agosto sono in possesso di una gts 250 del 2006, aveva 3600km...adesso ha un po di modifiche, scarico Remus, variatore e frizione Malossi, candela all'iridio, batteria sigillata... devo dire che va veramente bene!! Mi mancano solo gli ammortizzatori Carbone. Piero
  30. 1 point
    GioDee...Se ce la gialla , non ha immobilizer...Se nera ...ricordo vagamente che esistevano , senza immobilizer...bisogna vedere se ha il connettore piccolo staccato ...
  31. 1 point
    che te lo dico a fare io ho l auto intestata a mio padre prima classe da 15 anni per un banale motore 1.2 ci pago 800€ di assicurazione l anno fortunatamente il vespa club che abbiamo qui è riuscito ad avere una convenzione con l assicurazione e per nostra fortuna ci da guida libera a 240€ l anno piu iscrizione tessera club ecc.. infatti dalle mie partii non esistono piu 2 ruote circolanti ma solo vespe ultra ventennali è l unico modo per girare su 2 ruote
  32. 1 point
    Ciao a tutti, non so i vostri caschi ma i miei nuovi di pacca sotto la sella non ci stanno proprio... allora li mettiamo nel bauletto! Ok ma dopo un po saranno pieni di graffi e malconci come dopo anni di utilizzo! Idea semplice e banale quanto facile da realizzare: un foglio di fonoassorbente al brico (3,5€) ed una bomboletta di adesivo riposizionabile ed un po di pazienza nel sagomare correttamente. Et volià a voi il risultato! Spero sia utile e non troppo banale... ☺️
  33. 1 point
    Salve a tutti, sono Nicola, ex Vesponauta (iscritto alla pagina Facebook), sentivo troppo la mancanza di un forum e dunque... Eccomi qui... Nato e cresciuto, come vespista, con una 125 et4 leader del 2001, settimana scorsa a causa di un incidente tra qualche mese la mia piccola non sarà più con me. Anche se marciante, ho preso una 125 LX 2009, che sto ripristinando in questi giorni. Appena sarà pronta, farò le dovute presentazioni. Intanto ringrazio tutti per lo spazio concesso su questo forum...
  34. 1 point
    Diciamo che molto lo fa la moda, se una cosa attira, tutti ne vogliono una fetta, ed ecco i cloni, prodotti di marca contraffatti, oppure design ricopiato di sana pianta, un esempio Alfa Giulietta, ha avuto un buon successo, tanto da far sparire la classe A di Mercedes per una più anonima berlina, esteticamente simile alla nostra vetturetta, che poi anche li la qualità è diversa a favore di Mercedes, va be! Anche se pure Mercedes ultimamente non è più quella di una volta. Mentre BMW ha fatto un clone della vecchia classe A, mentre Giulia è molto BMW serie 4. Quindi ormai non mi stupisco. Dal discorso ovviamente non ho messo gli accordi, da cui sono nato Mazda mx5 e Fiat 124, Fiat 500 e vecchia Ford la etc.
  35. 1 point
    Lo statore e il gruppo dentro il volano/magnete , ( che non c entra) ma forse lui vuole dire di verificare il connettore principale uscita statore (corrente)...posizionato su carter copri pompa acqua , forse
  36. 1 point
    Qualcuno ne ho visto in giro anche io ma veramente pochi rispetto ad altri scooter ed alle Vespa. Malgrado le evidenti scopiazzature (anche la cresta sul parafango....😱, per non parlare della simil cravatta sullo scudo) non ha proprio nulla dell’ equilibrio di forme della Vespa. Per quello che costa prenderei un altro scooter plasticone ma almeno “originale” nello stile. Se poi è scarso anche come prestazioni.......👎
  37. 1 point
    https://www.subito.it/moto-e-scooter/piaggio-vespa-150-et4-2003-genova-315681956.htm E' un record ? io con la mia sono a 82200 ... ma ho fatto (walker ha fatto) valvole, catena e roba varia
  38. 1 point
  39. 1 point
    Be la Gt, rientra a pieno titolo nelle vespa vecchia scuola, proprio per la sua semplicità, carburatore, consuma un po' di più delle iniezioni, ma di certo da meno noia delle successive, secondo me la Piaggio è finita con l'uscita di scena della et4 per le small frame e con la 250 per le large frame. Già la nuova 300 iniziò male, con le pompe benzina che andavano in blocco, componentistica in buona parte indiana e vietnamita, peggiorando poi con le nuove 2014 con sospensione modificata, che dava più noie che soluzioni, tanto è vero che sono tornati indietro, ed è ormai un lento ed inesorabile declino. Peccato ma come giustamente hanno scritto, la gente se ne sta rendendo conto, se non cambia rischia di scomparire, come la lambretta, oppure di essere ceduta a qualche ditta straniera, devono capire che la vespa è bella e si vende da sola, ma a fronte di una somma di denaro generosa deve offrire altrettanta qualità.
  40. 1 point
    Ovviamente una Pec è meglio di un'email, ma anche una semplice email, inviata al recapito dell'officina piaggio, mi consentirà di dimostrare che, nel caso specifico, avevo denunciato il problema ed avevo chiesto la moto sostutitiva, mettendomi al riparo da possibili contestazioni in un eventuale contenzioso. Ad esempio: "il veicolo c'era, ma il cliente non l'ha chiesto!" Poi fate come credete, ovvio. Comunque parlo perché sono avvocato civilista, da 10 anni.
  41. 1 point
    Solo una raccomandata a/r oppure una mail pec è dirimente per la tutela delle proprie ragioni... meglio ancora se scritta da una difesa consumatori riconosciuta... Non voglio contestare quanto scritto da macchianera, ma, legalmente questo vale... In 'itaglia' vale poi la possibilità di giocarsi le opportunità non è giusto ma è così... quello che ha 'fregato' l'amico xericos è la necessità di avere subito un'alternativa.... certo se tu volessi spingere sul fatto che sei moderatore su un sito con tot iscritti che raduna possessori di Vespe moderne ... forse, cambierebbero le cose... forse... In generale, vale il discorso che è meglio scrivere... Resta il fatto che poche aziende tendono ad agevolare i clienti soprattutto quelle che propongono marchi blasonati che si vendono da soli.... Mi spiace per la sfiducia seppur comprensibile di xericos nei riguardi di Vespa, io probabilmente non mi rendo conto perché gli ultimi contatti con questo marchio risalgono al 1998 e prima ancora al 1987... non posso valutare come a vostro dire sia calata la qualità... Sono certo che una Passat del 1999 qualitativamente è superiore ad una Passat del 2006... segno dei tempi? Magari tra 7000 km mi renderò conto che sbagliavo... Non so se ho reso l'idea visto che ho scritto di getto... Ciao!
  42. 1 point
  43. 1 point
    Cambiato anche io questo pomeriggio. Ho fatto solo lo smontaggio, mentre ha rimontato tutto mio zio. La rogna maggiore è stata agganciare la staffa che tiene poi i cavi freno e conta km. Non so se sulla GTS sia presente. Per tenere le viti, non abbiamo messo niente e mio zio non si è minimamente preoccupato di fare attenzione al fatto che potessero scappare. Inizialmente ho tentato io, ma oggi ero più maldestro del solito e ho lasciato fare a lui. Non ci abbiamo messo tanto e forse è stato più rognoso incastrare l'ammortizzatore al mozzo e infilarci le viti a brugola. Non ho montato un yss, ma uno scarsissimo olympia da 25€ Ho giusto provato ad ammortizzare un po e mi è sembrato bello tosto e comunque si sente che lavora l'ammortizzatore e non solo la molla. Se può interessare, mio zio non si è minimamente preoccupato di usare la morsa, o la pistola. Ha semplicemente poggiato tutto a terra, tenuto fermo con il piede e svitato in due secondi, con una chiave fissa senza il minimo problema. Idem per rimontare il tutto sul nuovo.
  44. 1 point
  45. 1 point
    Si il codice Piaggio 94 non è metallizzato ed inoltre non serve lo strato di trasparente lucido ... almeno così mi era stato fatto (vernice bicomponente preparata da un negozio che rifornisce carrozzieri).
  46. 1 point
    Sappi che si rovina la vernice della pedana , con il tappeto...Non buttare le strisce , se un domani lo levi ...le sole strisce esterne non le trovi , danno tutto il kit ...e costano!
  47. 1 point
    ...male non fa , Costa un Po al banco '...circa 140,00....online molto meno....
  48. 1 point
    Be per la tua penso sia solo un discorso di risparmio, vedendo il modello esiste sia pignone che pedivella per la lx che monta lo stesso motore, probabilmente after market si potrebbe montare non so come e con quale bagno di sangue.
  49. 1 point
    Uehhhh!!! Ma chi l’ha detto che prima o poi è obbligatorio che accada?!?! Comunque se proprio doveva accadere meglio che sia andata così, a buon mercato! Ciao Tapass!! Stai allegro!! Pino
  50. 1 point
    Foto della spia , di che anno ?? Se come il Beverly....accendi quadro e tieni premuto il tasto Mode 10 secondi....Non ho conoscenza di spia service su GTS....
×
×
  • Create New...