Jump to content

Ricorda ogni tanto di cliccare su uno dei banner sparsi nel forum , con questa semplice operazione che ruba solo qualche attimo del tuo tempo puoi dare un contributo alla crescita di Modernvespa. 
Grazie mille :ciao:

MV News
  • Collaboratori
  • Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori per la moderazione di alcune sezioni del forum, se hai voglia di partecipare in maniera attiva e diventare parte integrante della struttura di Modernvespa CONTATTACI e, se ritenuto idoneo, potrai far parte dello Staff.

Tony65

Members
  • Content Count

    190
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

Tony65 last won the day on June 25

Tony65 had the most liked content!

Community Reputation

36 Excellent

About Tony65

  • Rank
    Advanced Member

Informazioni personali

  • Località
    Genova
  • Vespa posseduta
    GTS 250 i.e.

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ciao, complimenti, un gran bel mezzo la 250. Anche io la possiedo, e credo che come componentistica e cura costruttiva sia un gradino sopra le serie successive - la mia è una primissima serie -. Riguardo a "In due si sta comodi, l'unica cosa è quell'inerzia alle partenze che ti porta a sbandare i primi metri, ma credo dipenda dalla mia incapacità", ti confermo che no, non sei "incapace", dato che comunque scendi da una moto. Anche io i primi tempi, specie in due (ma anche da solo) in partenza sbandavo come un ubriaco. Diverse volte, in due, quando svoltavo rischiavo di cadere. Poi ho capito - almeno credo -: le gomme non alla pressione giusta, e magari consumate "male", giocano brutti scherzi. Dato il costo non eccessivo, io sostituirei le gomme con Pirelli Angel: le mie hanno 10kKm e non sono ancora troppo indurite (sono però un po' spiattellate, dato che circolo prevalentemente in città).
  2. Mi sa che sia troppo tardi riguardo l'ossido. Speriamo dai, comunque è il destro, quindi non urgentissimo.
  3. Anche io ho il medesimo problema. Prima o dopo dovrò intervenire…...
  4. Si parta dal presupposto che la posizione di guida di una Vespa assomiglia molto a quella di una moto: non è come quella dei "plasticoni" tipo divano casalingo. E' una posizione neutra, che permette un perfetto controllo del mezzo. Per la guida, oltre a quanto detto dagli altri utenti, raccomando di gonfiare anteriore a 1,9 max 2, e posteriore a 2,2, e controllare spesso la pressione.
  5. Scusa non ho finito la frase...😃 Dicevo che cosa importante è di smontare prima la parte inferiore, così puoi ruotare l'ammortizzatore mentre lavori sulla parte superiore.
  6. Allora: per non far scappare i prigionieri, io ho messo dei pezzi si gommapiuma ben pressati, e a me ha funzionatoUno dei due dadi lo sviti agevolmente, per l"altro preparati a imprecazioni varie, ma con calma ci si riesce. Importante e
  7. Un'ora di manodopera, fai due con "materiali di consumo" (che sono inesistenti), quindi max. 80 Euro. Walker, comunque pericoloso non è, forse la guida imprecisa ma non corri alcun rischio. Certo che se si pretende di "fare le corse", allora è pericolosa anche con i migliori ammortizzatori! 😃
  8. Se è apparso così all'improvviso potrebbe essere la pressione gomme. Gonfia anteriore a 2 e posteriore a 2,2, dal gommista mi raccomando! Non ti fidare dei manometri del benzinaio, che sono sempre starati. Pensa che io tempo fa ho gonfiato a 2,8 e 3, perché quel caspita di manometro non funzionava a dovere.
  9. Guarda, io di parte elettrica ci capisco niente, purtroppo…. Sono in grado di stabilire "a vista" se una lampadina è bruciata e la cambio. Oltre non so andare.😂😂😂 Premesso ciò, riferisco quanto dettomi dal meccanico, di cui peraltro mi fido: pare che con i cablaggi rifatti, al minimo fossero ok, mentre dopo 10 minuti di funzionamento ai vari regimi, si siano cotti nuovamente. Oggi ho fatto un giro fino a Savona (Sabuona per i Genovesi 😁😊😁), controllando periodicamente i connettori, e non ho notato alcun surriscaldamento. In più, come già detto, la Vespa ora va benissimo.
  10. infatti, anche il mio meccanico dice che é la prima volta che gli capita.
  11. Chiedo venia: non era il regolatore ma lo statore..... Comunque Vespa ritirata ieri: uno spettacolo! A parte la fluidità di funzionamento, soprattutto ai bassi - è sparita quella ruvidità che rende la guida irritante -, le prestazioni sono notevolmente migliorate. E poi il minimo è regolare, senza la tendenza a spegnersi ogni volta che ti fermi. Ottimo.
  12. Responso: sostituito regolatore e rifatto il cablaggio. A detta del meccanico che l'ha provata, ora non scalda assolutamente. Stasera la vado a ritirare, finalmente.
  13. Ahia....stesso problema che ho sulla 250, che è dal meccanico. Da un po'di tempo la Vespa non rende come dovrebbe: fiacca, dal funzionamento ruvido e presenta anche spegnimenti e minimo molto irregolare. La porto dal mio meccanico, gli espongo il problema e, già che ci sono, approfitto per cambio olio e candela. Responso: il cablaggio sotto la punta della sella è completamente fuso, pertanto la batteria non si carica a dovere (al tester 11,4V, a 11V si spegne del tutto e non si riavvia). Cablaggio rifatto, dopo 10 minuti di funzionamento frigge di nuovo. Apparentemente potrebbe essere il regolatore, ma il mio meccanico attende una risposta da Piaggio su eventuali modifiche al cablaggio e/o ai componenti. Oggi dovrebbe esserci il responso, vi tengo aggiornati.
  14. Ciao, potrebbe interessarmi UN solo kit (ant+post): quello con attacco normale e i due della foto al centro (perché hanno la ghiera di regolazione più spessa). Se ti interessa te li "tolgo dal garage" molto volentieri.
×
×
  • Create New...