Jump to content
MV News
  • Nuova grafica
  • Con l'ultimo aggiornamento abbiamo installato un tema che permette agli utenti di selezionare la palette di colori preferita. Basta cliccare sul pennello nella barra utente in alto e si potrà in piena autonomia cambiare il colore dell'header e delle barre del forum.


  • Member Statistics

    • Total Members
      2,682
    • Most Online
      609

    Newest Member
    DanFoschi
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      3.9k
    • Total Posts
      44k
  • Latest Registered Members

Ancona - Monaco andata e ritorno!


Mauro150LX
 Share

Recommended Posts

Il 20/09/2021 ho preso due giorni di ferie.

Alle 08.15 ho il Vespino carico e sborbottante sotto casa, pronto a portarmi non a Monaco, ma a Landsberg am Lech, sede di SIP Scootershop, un negozio di appassionati di Vespe.

Motivo: qualche mese prima ho visto, sul loro sito, un adesivo di Landsberg am Lech: ma non lo vendono, lo puoi ritirare solo di persona, al negozio.

Lo voglio. 

È pure gratis!

Quindi è fatta, parto e me lo vado a prendere.

 

Il Vespino ha l'olio nuovo, il freno davanti un po' così così ma ancora passabile. Prendo la tenda, una giacca a vento e si parte.

 

Direzione Nord su strada statale, e quando vedo i tre castelli di San Marino mi ricordo del primo viaggio interregionale fatto in moto, avevo 18 anni e il motorino era il mio caro Honda Shadow 50....allora fu una settimana, stavolta molto meno.

 

A Misano deviazione al circuito: c'è stata la gara dieci giorni fa e oggi i piloti fanno i test. Ma non vedo nessuno, così riparto, e supero una coppia su due Vespa 300 targate Germania, che tornano a casa.

 

Ho fretta, non posso fermarmi, anche perché ho da perdermi cercando di attraversare il Po.

 

Ferrara, Verona e poi le Alpi, bellissime.

Alle 20 circa sono a Vitipeno, fa un freddo...! Sono stato costretto a mettermi la giacca impermeabile, anche perché ha piovuto un po', ma partendo da casa con 25° non ho pensato a prendere i guanti ed ho freddo.

 

Scarto l'idea del bivacco in tenda e trovo una stanza in albergo, mi pare fosse il Cavallo Rosso? Boh.

Cena frugale, doccia, dormitona, sveglia e di nuovo in sella.

 

Alle 9 riparto accingendomi a valicare le Alpi, Trento, Bolzano e arrivo al Brennero, mi accompagna un camion targato Cosenza e nel discesone lato austriaco sfrutto la sua scia per dare tutta manetta... 125 kmh, roba da matti.

 

Faccio l'Europabrucke ma il freddo diventa veramente insopportabile, così mi fermo verso Innsbruck e compro un paio di guanti...da giardinaggio...ad una stazione di servizio.

 

Si riparte, ecco il confine Tedesco. Fila di auto ferme, io lemme lemme passo sulla destra, esce lo sbirro e mi ferma:'WAS IST DEINE SONNENGEGEGENENEM???'

Sorry... i don't speak german

Insomma fa il duro per un po', mi rimbrotta che in Germania si sta in fila anche col motorino (ecco perché siete disadattati! Vi pippate troppi gas di scarico!) e poi mi mia, e via a manetta in quella desolata specie di pianura padana che hanno in Germania.

 

Arrivo a Monaco, mi perdo un po', riprendo la strada giusta, anzi l'autostrada, e dai e dai arrivo a Landsberg, discesone, curva a gomito sotto la porta medievale, do tutta manetta convinto di uscire dalla città e invece aaaazzz.....dietro alla curva comincia il centro cittadino, trafficatissimo, sanpietrini, pieno di pedoni, inchiodo e mi rimetto a velocità urbane......se mi vedesse il birro di prima, che infarto gli verrebbe!

 

Ore 14 sono davanti a SIP Scootershop, festeggio con una piadina (schifosa) e compro sottoguanti termici, pantaloni impermeabili e mi faccio dare non uno, ma DUE adesivi. E mezz'ora dopo riparto.

 

Torno in Austria, ripasso il Brennero, e....azz...rimane accelerata; Maurino, mi dico, qui c'è frizione o cinghia che stanno andando a donnine.

 

Di tornare a casa via statali non se ne parla, troppi apri e chiudi; a Trento Nord mi butto in autostrada e me la faccio tutta fino ad Ancona Sud, esco e sono a casa verso l'una e mezzo di notte.

 

28 ore per fare 1840,3 km, ci credo che la frizione mi ha fatto ciao; la mattina dopo il Vespino raggiunge arrancando il meccanico Emiliano ed approfitto per potenziare la bestia montando una frizione Malossi...

 

Per strada, un tripudio di moto, macchine e camion tutti a salutarmi e a farmi pollice in su, una ragazza mi ha pure lanciato un bacio superandomi e io prima le ho mostrato apprezzamento col claxon e poi vergognoso come un ladro mi sono nascosto in autogrill......bell'esperienza....grazie Vespina, la prossima volta Spagna o Grecia!

 

Partenza!

IMG_20210920_090930.thumb.jpg.ae2b4f11233894f02271e2b8366c56c6.jpg

 

Il roadbook ahaha

IMG-20210920-WA0006.thumb.jpeg.21b0f27b2d2728e039ac20749b787564.jpeg

 

Vespetta pronta

IMG-20210920-WA0004.thumb.jpeg.06b5b0bd1bc4adfd4e6300c92b74f0f6.jpegIMG_20210920_222411.thumb.jpg.60df7d848de644eef88a2258414a2d9d.jpg

 

Misano

IMG-20210920-WA0012.thumb.jpeg.c420d47bfcbfdd10e28a9b794699316c.jpeg

 

Scatti on the Road...

IMG-20210920-WA0019.thumb.jpeg.6c4484ed7c510c3fe3a397e6e1ef3ebd.jpegIMG_20210920_135518.thumb.jpg.d40ca347577e32312b9ea3dde3be97d1.jpgIMG-20210921-WA0001.thumb.jpeg.c2375ba43f0139d76e73480b0a0a7a65.jpegIMG-20210920-WA0024.thumb.jpeg.39797bd0ab003dd9d5cd963f1b830634.jpeg

 

SIP Scootershop!

IMG-20210921-WA0009.thumb.jpeg.05d9a1c4c21a25702f232e2749c45157.jpeg

 

Entrata in Austria e ritorno...

IMG-20210921-WA0007.thumb.jpeg.c7f82850302a538c86945241a96d122c.jpegIMG-20210921-WA0016.thumb.jpeg.72c3aad3dccb37ccdfde76b745a59939.jpeg

 

Km finali...

IMG_20210922_021539.thumb.jpg.3c44cac6b4fec1392bbc7f462273be8d.jpg

 

 

 

 

  • Like 2
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Moderator

Quanto vi invidio, io al massimo mi sono fatto Roma Fatina in vespa, ma onestamente altri viaggi fuori dall'italia non mi riesce, purtroppo partendo da Roma, devo attraversare mezzo stivale, non è per nulla pratico, non mi spaventa camminare, mi sono fatto viaggi anche di quasi 900 km in una giornata, Peschici Roma con il px indiano in poco meno di 5 ore circa, quel giorno quanto correvo, eravamo in tre. Stare più vicino al confine permette viaggi anche fuori confine
Comunque bel racconto, belle foto e, tanta buona invidia, se hai altri racconti, video o foto, ti prego di condividerli

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Si uno l'ho attaccato e con l'altro voglio farci un fermacarte, colandoci intorno la resina trasparente....faccio una foto e ve lo mostro...

È vero mai senza guanti, pensare che ne avrò tre o quattro paia, boh, chissà a che pensavo...

Xericos da Roma io prenderei il traghetto da Civitavecchia e mi girerei tutta la Sardegna, la Corsica, Baleari, Barcellona.....che bei posti....!!! Qui dalla East coast ci sono i traghetti x la Croazia e la Grecia e bisognerà che ci vada prima o poi!

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Azz neanche la fila volevi farti Maurino? :)  Ci credo che il tedesken si è incavolato.

Comunque molto bello questo viaggio, peccato che se lo volessimo mettere 'in piedi' noi altri ci dovremmo fare chilometri e chilometri di buche prima di arrivare su stradi decenti come quelle, infatti tranne l'autostrada (dove spesso neanche quella è integra) superstrade e valichi ,a meno che non si arriva prima al nord fanno piangere. Oppure ci arriviamo pure li ma con le ruote quadrate e l'ernia dei disco :D  

exericos non ho capito se hai fatto Roma Fatina o Fatima ( e li  dobbiamo andare ,ci vuole un miracolo)

Per non lasciarvi a bocca asciutta , anche a Napoli ci attrezziamo e organizziamo per viaggiare, quanto all'adesivo siamo avanti anni luce :D   

Screenshot 2023-01-20 alle 08.10.17.png

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ahahaha conoscevo un ragazzo di Napoli che, con i suoi amici, comprarono una dozzina di Liberty ex poste e ci andarono all'Elefantentreffen! Mi ha ispirato, prima o poi lo farò anche io!!

 

Cmq che bella Napoli, mi ricordo che quando lavoravo in nave e ci fermavamo lì io andavo sempre a mangiare da Brandi....non ho mai più mangiato niente di simile...!!!!

 

Cmq ecco l'adesivino.....galeotto fu l'adesivo!

 

 

IMG_20230120_082316.jpg

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Grazie!

Guarda, in realtà questo viaggione ha evidenziato un solo grosso problema: la scarsa velocità massima. Cioè, non è poca in senso assoluto (in relazione alla cilindrata), ma è insufficiente per i sorpassi, in autostrada dovevo prendere bene i tempi per superare i camion.

Basterebbero 15 kmh in più, ma su un totale di 100 scarsi non è poco da ottenere, potrei provare con un parabrezza più basso e inclinato, magari qualcosa fa.....il motore vorrei lasciarlo com'è, per non compromettere l'affidabilità.....vedremo, alla fine è un gioco....

Link to comment
Share on other sites

Moderator

Avventura davvero notevole!!

Racconto avvincente! Da vero cronista di viaggi d'avventura

Bravissimo!

Se hai altro materiale relativo ad altri giri ci faresti un gran piacere se volessi condividerlo!!

Complimenti ancora!

Pino

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Grazie, grazie!

Purtroppo di recente viaggi in moto non ne ho più fatti, ho avuto un decennio piuttosto travagliato, in compenso ho fatto numerosi viaggi in barca e in nave arrivando fino in Giappone ma non penso siano appropriati a questo forum......anche se mi è pure capitato di guidare un Vespino 50 Special nell'area di carico di una nave 🤣 

quando torno a casa guardo nel vecchio hard disk se ho foto o altro materiale dei giri che facevo da ragazzo.....qualcosa forse scappa fuori

  • Thanks 2
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Il 19/1/2023 at 21:42, Mauro150LX dice:

28 ore per fare 1840,3 km

navigando nel Web con la mia barchetta Asus 11 pollici ho scoperto che: 

la Iron Butt Association  https://www.ironbutt.org/   (letteralmente Associazione Culo di Ferro:icon_mrgreen:  è una organizzazione motociclistica statunitense che riconosce e certifica, con attestato o diploma, i viaggi documentati su 2 ruote specialmente lunghi;  

in particolare, un viaggio come il tuo pare molto simile a quello previsto dalla categoria denominata Scooter 1000 Gold che prevede 1000 miglia (1609 Km) in 24 ore negli Stati Uniti su scooter di cilindrata inferiore a 300 cc. 

https://www.ironbutt.com/themerides/scooter/index.html   

e pure a quella denominata Saddlesore 1600K (letteralmente Sella dolorante) da 1600 Km al di fuori degli USA con qualunque moto.. 

https://www.ironbutt.com/themerides/ssserieskm/index.html

Link to comment
Share on other sites

Moderator
Il 21/1/2023 at 10:12, Mauro150LX dice:

Grazie, grazie!

Purtroppo di recente viaggi in moto non ne ho più fatti, ho avuto un decennio piuttosto travagliato, in compenso ho fatto numerosi viaggi in barca e in nave arrivando fino in Giappone ma non penso siano appropriati a questo forum......anche se mi è pure capitato di guidare un Vespino 50 Special nell'area di carico di una nave 🤣 

quando torno a casa guardo nel vecchio hard disk se ho foto o altro materiale dei giri che facevo da ragazzo.....qualcosa forse scappa fuori

Esiste la sezione off topic, dove se vuoi, puoi inserire altri viaggi fatti con altri mezzi, io l'ho faccio quando esco con il gruppo Rane Pazze, metto le foto dei luoghi visitati, più che altro perchè possono essere fatti anche con la vespa.

Link to comment
Share on other sites

Il 30/1/2023 at 03:27, Edo57 dice:

navigando nel Web con la mia barchetta Asus 11 pollici ho scoperto che: 

la Iron Butt Association  https://www.ironbutt.org/   (letteralmente Associazione Culo di Ferro:icon_mrgreen:  è una organizzazione motociclistica statunitense che riconosce e certifica, con attestato o diploma, i viaggi documentati su 2 ruote specialmente lunghi;  

in particolare, un viaggio come il tuo pare molto simile a quello previsto dalla categoria denominata Scooter 1000 Gold che prevede 1000 miglia (1609 Km) in 24 ore negli Stati Uniti su scooter di cilindrata inferiore a 300 cc. 

https://www.ironbutt.com/themerides/scooter/index.html   

e pure a quella denominata Saddlesore 1600K (letteralmente Sella dolorante) da 1600 Km al di fuori degli USA con qualunque moto.. 

https://www.ironbutt.com/themerides/ssserieskm/index.html

Ho conosciuto gli Iron Butts solo dopo aver fatto il viaggio Ancona Monaco, se no mi sarei organizzato per fare le 1000 miglia in 24 ore!

Però sono in contatto con la sezione europea, l'anno scorso volevo fare le 1000 miglia con la Kawasaki ma era sempre rotta e ho dovuto rimandare a quest'anno....speriamo bene!!!

Certa gente mi ha chiesto che gusto c'è a fare un viaggio di venti ore in autostrada, ovvio non è un viaggio per vedere, conoscere o imparare, è una sfida con me stesso, soprattutto psicologica, voglio vedere se sono in grado di reggerla, a cosa penserò, voglio vedere se sono ancora in grado di fare queste mattate, dopo trent'anni di moto....!

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, xericos dice:

Esiste la sezione off topic, dove se vuoi, puoi inserire altri viaggi fatti con altri mezzi, io l'ho faccio quando esco con il gruppo Rane Pazze, metto le foto dei luoghi visitati, più che altro perchè possono essere fatti anche con la vespa.

Provvederò! Adesso cerco pure il gruppo Rane Pazze!

Link to comment
Share on other sites

Moderator
12 ore fa, Mauro150LX dice:

Provvederò! Adesso cerco pure il gruppo Rane Pazze!

Il gruppo Rane Pazze lo trovi qui
https://www.facebook.com/groups/229464324911478

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...