Jump to content
MV News
  • Nuova grafica
  • Con l'ultimo aggiornamento abbiamo installato un tema che permette agli utenti di selezionare la palette di colori preferita. Basta cliccare sul pennello nella barra utente in alto e si potrà in piena autonomia cambiare il colore dell'header e delle barre del forum.


  • Member Statistics

    • Total Members
      2,843
    • Most Online
      609

    Newest Member
    ritalucia1007
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

    There are no registered users currently online

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      3.9k
    • Total Posts
      44.4k
  • Latest Registered Members

SEM DE MILAN, MA PARUM D'ES DE ALTER PART(Siamo di Milano, ma mi sembra di essere uno straniero).


paololauro56
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

Ogni tanto esco dal mio letargo, e butto qualcosa in Modernvespa, che a parte qualche saluto di benvenuto, non so se sono bannato oppure se gli amici Vespisti sono intrappolati da problemi di crampi alle mani.

Mi pare che quella complicità, che dovrebbe dare questo gruppo, l'appartenere comunque ad una categoria di scooteristi "Orgogliosi & Storici", si stia affievolendo sempre più, lo noto soprattutto incontrando altri proprietari di Vespe..... l'indifferenza è assoluta, neanche un cenno del mignolo della mano, non parlo di baci e abbracci, ma almeno un velato sorriso che voglia indicare.... "Anche tu come me, stai montando la storia" e si che a leggere i "benvenuti", sembra quasi di entrare in possesso non di un cimelio, ma di un sogno che diventa realtà......

Dove è finita la cordialità dei Milanesi conosciuta in tutto il mondo ...????💔🤗

Link to comment
Share on other sites

Tra moto ci si salta ancora. Gesto superficiale ma c'è. Personalmente sono rimasto a piedi una decina di giorni fa con una moto che stavo sistemando e vedendomi spingere si sono fermati in due. Il secondo addirittura si è sbattuto per portarmi della benzina che causa riserva non funzionante avevo esaurito. Tra vespe probabilmente non sarebbe avvenuto. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Moderator

Purtroppo lo sto riscontrando anche io, ormai la Vespa è una moda e come tale non si ha più lo spirito di condivisione di un mezzo che ha fatto la storia, è anche vero che chi ha la vespa storica vede nelle automatiche uno scooterone, comodo simpatico pure ma lo vedrà in maniera diversa rispetto alla "vera" Vespa.
E' come presentarsi ai raduni che so di Fiat 500 o di Maggiolino con la versione moderna, si avrà lo stesso nome, la forma, ma spesso viene gentilmente preso per il culo, tanto da non farlo più partecipare.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

I saluti, anche se appena accennati, per mia esperienza li ho sempre ottenuti girando con le mie moto enduro...purtroppo esperienza dei tempi passai.

Presumibilmente tali saluti erano dovuti anche alla rarità di incrociare, in mezzo alle mulattiere , altri centauri con gomme tassellate.

Ora , nella mia realtà cittadina, i saluti fra scooteristi/ vespisti, sono pressoché pari a 0.

Non so se fra " veri" centauri  questo avvenga.

Venendo al discorso "orgogliosi e storici e cavalcare un mito, qui in Romagna la Vespa moderna, tanto per intenderci quella con variatore si restringe alle  small body , con cilindrate " piccole" ...50/ 125 cc .

I vesponi 200/250/300 cc sono mosche bianche, infatti la stragrande maggioranza gira con scooter "plasticoni", di qualsivoglia cilindrata, marca, modello.

Giuro...sono 2 mesi che uso la mia GTS 300, ma a parte delle LX , non ho mai incrociato Vespa di " grossa " cilindrata.

A mio avviso tale assenza è dovuta a vari fattori.... prezzi Piaggio oltre modo alti e, a prezzi più bassi, dotazioni, prestazioni, affidabilità e sicurezza maggiore a favore dei " plasticoni"

Al contrario, la cultura per la Vespa storica, quelle per intenderci a marce,  è invece molto sentita, anche se nessuno mette poi mette in strada questi gioielli dei tempi passati.

Ad ogni modo, per me, girare in Vespa, vuole dire avere esaudito un sogno che rincorrevo fin dai 16 anni, per cui , marce o variatore, io tutti i giorni cavalco con orgoglio un mito e, vista la rarità delle GTS in quei di Forlì, non riceverò saluti o cenni dagli altri motociclisti, ma sicuramente sguardi di interesse verso la mia " biancona"  da parte di passanti/automobilisti e perché no, anche da parte di altri centauri.

 

Link to comment
Share on other sites

Sai che già tanti anni fa (30?) quando frequentavo molto la Romagna notavo che di piaggio ce n'erano pochi (rispetto alla Liguria) trovavo valanghe di Aprilia, Malaguti e Honda. Come quando andavo a Roma e sembrava esistessero solo concessionari Honda...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...