Jump to content

Ricorda ogni tanto di cliccare su uno dei banner sparsi nel forum , con questa semplice operazione che ruba solo qualche attimo del tuo tempo puoi dare un contributo alla crescita di Modernvespa. 
Grazie mille :ciao:

MV News
  • Collaboratori
  • Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori per la moderazione di alcune sezioni del forum, se hai voglia di partecipare in maniera attiva e diventare parte integrante della struttura di Modernvespa CONTATTACI e, se ritenuto idoneo, potrai far parte dello Staff.


  • Member Statistics

    • Total Members
      991
    • Most Online
      1,139

    Newest Member
    Carlottico
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

    There are no registered users currently online

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      1,672
    • Total Posts
      17,082
  • Latest Registered Members

Marshall

Difetti gts 300

Recommended Posts

Ciao a tutti,

La mia gts 300 ha attualmente 45000km, di cui 3000 fatti dal sottoscritto. In questi 2 mesi di utilizzo,ho dovuto metter mano ad alcuni componenti perché difettosi. Purtroppo non posso fare il nome dell'officina che ha sempre seguito questa vespa, della quale ho tutte le fatture dei "lavori" eseguiti a caro prezzo. Mi sono ritrovato a dover svitare i bulloni delle ruote col punzone, perché tutte spanate e incollate col frenafiletti (nonostante l'esagono della brugola fosse diventato poligonale, non hanno avuto scrupoli a rimontarli ); a dover trapanare i bulloni torx della marmitta perché anche loro spanati e incollati...svitando poi il restante gambo con la pinza a pappagallo; dovrò trapanare i perni guida delle pastiglie freno, perché anche loro han fatto la stessa fine degli altri e dovrò smontare le pinze freno. Per esigenza personale ho sostituito gli ammortizzatori (ormai esausti) con yss anteriore e RMS posteriori. Ho sostituito il motorino d'avviamento perché l'originale mi ha lasciato a piedi dopo 1 settimana dall'acquisto e aprendolo ho trovato le spazzole finite ed un bel po' di olio motore all'interno, a causa del paraolio in testa al rotore ormai consumato. Sostituito quello, il successivo si è bruciato dopo 1 mese (cambiato con un RMS da 32 euro) e sto cercando di capire la causa del problema, ma credo dipenda dal troppo sforzo in avviamento.

Dopo essere rimasto a piedi nuovamente e riportata a casa, ho notato una macchia d'olio per terra, causata dal trasudamento del coperchio punterie. Ovviamente ho gli stessi rumorini degli altri, quindi grilli nel tachimetro a circa 80kmh, rumore di contraccolpo sulla forcella per le buche (ralle da controllare) , rumore metallico nella trasmissione e continui impuntamenti del motorino d'avviamento in partenza (soprattutto a caldo). In soli 2 mesi,tralasciando l'incompetenza di chi ci ha lavorato prima, sono riuscito ad odiarla abbastanza...non si può uscire col rischio di rimanere a piedi ogni volta. Per il resto consuma poco ed è esteticamente unica nel suo genere. Mi domando quando sará definitivamente a posto e mi lascerá un po' tranquillo. La voglia di rivenderla è forte, ma la tengo più per orgoglio che altro. Mi consola solo il fatto che sono un tipo preciso e meticoloso per i lavori meccanici, che anche sulla moto ho sempre eseguito personalmente. Ora manca solo di rifare la guarnizione della testa e siamo a posto😁👍👍👍

Share this post


Link to post
Share on other sites

E bellissima.....ma non andrebbe comprata almeno a quel prezzo... ma dico io...fosse costata 3000k capirei i componenti fetenti che piaggio utilizza ma con 6000k dovrebbe fare il culo 2 volte a prodotti come honda ecc ecc...    ciao a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come ho già avuto modo di scrivere la vespa vince a mani basse sull'estetica e sulla tenuta relativamente buona dell'usato...sul resto lasciamo perdere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esattamente...è un prezzo che non dovrebbe lasciare dubbi, invece mi sto ritrovando un prodotto che dovrebbe costare esattamente la metá. Tra l'altro mentre smontavo la ruota anteriore, mi sono accorto che sulla carrozzeria dietro il parafango si è creata la ruggine...una bel pezzetto di vernice saltata con la ruggine in vista. Ma come c**** le verniciano 'ste vespe, con la scopa? Dio mio è veramente da mettersi le mani nei capelli. La marmitta l'ho appena "restaurata", anche lei ormai arrugginita...l'ho smerigliata tutta e riverniciata con prodotto apposito e spero duri almeno un anno. Però è vero, la rivendibilitá è al top e poi rispetto agli altri scooter ha una linea veramente figa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Moderator

È come la smart, da nuova costa troppo, usata diventa una low cost, io già sono alla seconda della prima serie, la uso fino a quando vanno poi ne prendo un'altra. La prima pagata 1000 euro, la seconda con qualche optional in più 2000 è garanzia sul motore nuovo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che il GTS non abbia la qualità delle Mercedes degli anni 60 è appurato, ma come TUTTI i mezzi moderni se si fa la manutenzione, quella vera, con capacità e competenza e si usa con rispetto anche la nostra vespa rientra nella media di tutte la case costruttrici.

Ovviamente questa è la mia opinione 😉

Edited by Maxsax

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi Buona Pasqua a tutti!

Mi riporto al titolo della discussione, a mio parere, dopo due Gts, i difetti del 300 sono questi:

- sospensioni di mediocre qualità

- verniciatura marmitta

- comando aprisella che col tempo inizia a fare le bizze

 

Pregi:

- motore instancabile e super affidabile

- estetica

- immagine di un marchio prestigioso

- ampie possibilità di crearne un mezzo in after market  super sportivo o super turistico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello dei bulloni spanati o bloccati di solito è il regalo che ci lasciano i meccanici con i loro avvitatori pneumatici che saranno anche veloci e pratici da usare ma se usati con i piedi fanno danni. Io stesso ho penato le proverbiali sette camicie per togliere una delle viti torx che fissano la marmitta in occasione del cambio delle pastiglie freno posteriore. In questi casi però non si può parlare di difetti della Vespa ma di incompetenza di chi ha rimontato la marmitta l'ultima volta, nel mio caso il gommista.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Moderator

Ormai la qualità di un 10 anni fa ce la scordiamo, per mia esperienza ho proprio visto come la qualità negli anni è cambiata, ho avuto la 250, e due 300, eppure le differenze tra la prima e le altre due sono evidenti. Ma non voglio dire che sia solo la Piaggio, ho avuto due y10, in realtà erano di mamma, la prima del 1988 perfetta con un motore appunto, la seconda un'ultima serie, era già uscita la y, che era qualitativamente inferiore, molto più rumorosa, un cambio perfettibile, insomma non è stata una buona scelta, eppure la prima aveva sueperato i 70.000 km. Stessa cosa con la Micra, una k10 un ottimo mulo indistruttibile,, poi un k12 che già era ormai un Clio, di queste 3, l'ultima ha qualche problema elettrico, un sedile che si è bucato subito, così è rimasto, ha un ottimo motore e cammina bene, però ho visto la qualità cambiare negli anni in maniera evidente

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mai portato scooter o moto. Dal gommista , sempre smontato io e porto solo la gomma con cerchione ...così evito casini montaggi errati .

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo negli anni alcuni componenti sono cambiati, lo spostamento della produzione o l' acquisto di componenti da fuori ha visto diminuire la qualità...

Vespa ormai non è più made in Italy

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Moderator

L'assemblaggio sarà fatto a Pontedera, ma la componentistica è vietnamita, indiana, cinese e poi bo! Ormai in italia, per fregiarsi del marchio made in italy, basta fare il 10% del prodotto qui in italia, per una sartoria è sufficiente attaccare una etichetta ed i bottoni, un po' come succede con le auto Dr, che sono costruite in cina e qui assemblate, non a caso i fari riportano ad esempio il nome del modello cinese, idem per Verve moto o le Mash o Swm, solo per indicare i primi marchi che mi sono venuti in mente. Piaggio fa ormai molto in india, dove ha una sua fabbrica. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah beh, la componentistica è tutta orientale.. però dal documentario Piaggio, i motori sono interamente costruiti e assemblati in Italia. Lo stesso vale per le scocche. Poi si sa che i freni sono Chin Chao Lin come tutto il resto dei particolari commerciali...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla fine quali sono le Annate migliori da prendere in considerazione per un acquisto di un usato sia per 250 e 300? Cosa dovrei controllare se vado a vedere qualche usato? devo stare attento a qualcosa in particolare? Tipo impianto elettrico magari apertura sella? Rumori meccanici?

 

Inviato dal mio VKY-L09 utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...