Jump to content

Ricorda ogni tanto di cliccare su uno dei banner sparsi nel forum , con questa semplice operazione che ruba solo qualche attimo del tuo tempo puoi dare un contributo alla crescita di Modernvespa. 
Grazie mille :ciao:

MV News
  • Collaboratori
  • Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori per la moderazione di alcune sezioni del forum, se hai voglia di partecipare in maniera attiva e diventare parte integrante della struttura di Modernvespa CONTATTACI e, se ritenuto idoneo, potrai far parte dello Staff.


  • Member Statistics

    • Total Members
      820
    • Most Online
      729

    Newest Member
    Aange
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

    There are no registered users currently online

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      1,431
    • Total Posts
      14,015
  • Latest Registered Members

Recommended Posts

Scusate, ho letto che la LML è fallita. Magari è una cosa nota, ma io non lo sapevo.

Un mio amico voleva comprare una LML Star 200 4T del 2016, secondo voi avrà problemi per assistenza e/o ricambi?

Sapete se ci sono modelli specifici che hanno avuto problemi e quindi meglio non orientarsi un un aquisto?

Ciao...grazie mille

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La 200 4T monta un motore tutto nuovo, sviluppato da LML e totalmente diverso dai 2T di provenienza Piaggio che invece sono ancora utilizzati sulle 2T (anche se aggiornati in alcuni particolari, vedi l'aspirazione lamellare). A questo aggiungi che la 200 non ha avuto un grande successo e che nel frattempo pure l'importatore Italiano ha chiuso i battenti.

Tutto per dire che tra un pò per la 200 e per tutte le LML 4T si troveranno ricambi solo cannibalizzando vecchie moto da rottamare. Forse andrà un pò meglio per le 2T per le quali si può sperare di adattare ricambi Piaggio.

Per finire, più mettici il fatto che la 200 4T ha sempre avuto una affidabilità piuttosto scarsa e capirai da solo se è il caso o meno di comprare oggi una LML.

Peccato perchè adesso che anche la Piaggio ha interrotto la produzione del PX se uno vuole uno di questi mezzi dovrà per forza puntare sul mercato delle storiche.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Moderator

Per la precisione la lml 125 e 150 4 tempi sono molto vicine al px, mentre il 200 ha più parti personali, comunque su facebook ci sta u gruppo che per la 200 ha trovato molte componentistiche che possono adattarsi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per la precisione la lml 125 e 150 4 tempi sono molto vicine al px, mentre il 200 ha più parti personali, comunque su facebook ci sta u gruppo che per la 200 ha trovato molte componentistiche che possono adattarsi
Non proprio, quelle vicine al Px sono la 125 e 150 a 2 tempi, che hanno un motore simile agli originali Piaggio. Le differenze sono a livello di cilindro (5 travasi sulle LML e 3 sul Piaggio), albero (l'LML è più anticipato) e alimentazione (lamellare sulla LML, classica sui Piaggio). Le 4 tempi invece sono molto diverse dai PX della Piaggio. Innanzitutto per i motori, visto che Piaggio non ha mai prodotto motori a 4 tempi per il PX. Ma anche a livello di telaio, il PX della Piaggio ha un motore incardinato al telaio con funzione portante, gli LML a 4 tempi hanno invece un telaio a tubi nascosto sotto la scocca e quindi motore non portante. Per questo adattare una LML a 2 tempi a ricambi Piaggio è pensabile, ma per la 4 tempi ci sono poche speranze, è inevitabile che a breve ricambi anche banali diventeranno impossibili da trovare. E stiamo parlando di una moto talmente affidabile che dopo due anni tende a perdere pezzi...

Inviato dal mio Moto G (5) Plus utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Tristano dice:

Non proprio, quelle vicine al Px sono la 125 e 150 a 2 tempi, che hanno un motore simile agli originali Piaggio. Le differenze sono a livello di cilindro (5 travasi sulle LML e 3 sul Piaggio), albero (l'LML è più anticipato) e alimentazione (lamellare sulla LML, classica sui Piaggio). Le 4 tempi invece sono molto diverse dai PX della Piaggio. Innanzitutto per i motori, visto che Piaggio non ha mai prodotto motori a 4 tempi per il PX. Ma anche a livello di telaio, il PX della Piaggio ha un motore incardinato al telaio con funzione portante, gli LML a 4 tempi hanno invece un telaio a tubi nascosto sotto la scocca e quindi motore non portante. Per questo adattare una LML a 2 tempi a ricambi Piaggio è pensabile, ma per la 4 tempi ci sono poche speranze, è inevitabile che a breve ricambi anche banali diventeranno impossibili da trovare. E stiamo parlando di una moto talmente affidabile che dopo due anni tende a perdere pezzi...

Inviato dal mio Moto G (5) Plus utilizzando Tapatalk
 

:azz:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Moderator

Ma non saprei, io ho una lml 2 tempi con 170.000 km. Che abbiano una qualità discreta ok, ma che cadano ain pezzi insomma, il 4 tempi 125 e 150 monta la stessa frizione del due tempi px, il davanti è lo stesso per entrambi i mezz i pistoni sono honda sh per 150. Il 200 è più complesso

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, xericos dice:

Ma non saprei, io ho una lml 2 tempi con 170.000 km. Che abbiano una qualità discreta ok, ma che cadano ain pezzi insomma, il 4 tempi 125 e 150 monta la stessa frizione del due tempi px, il davanti è lo stesso per entrambi i mezz i pistoni sono honda sh per 150. Il 200 è più complesso

Eh no.

Sul 150 si montano le bielle dell'SH 150 ( e non i pistoni) perchè le bielle originali tendono a rompersi. Così molti possessori della 150 4T prima di ritrovarsi con il motore sbiellato e da buttare si portano avanti e fanno cambiare la biella originale con quella della Honda SH (con costi non indifferenti).  Sulla 200 4T i difetti a livello motore sono meno gravi ma ci sono, vedi la scarsa durata della frizione e le irregolarità di alimentazione dovute ad un pessimo carburatore originale. Il problema è che per la 200 non esistono alternative ai ricambi originali.

Le 2T sono più affidabili a livello di motore solo perchè il 2T è strutturalmente più semplice e comunque è derivato dal Piaggio che di suo era molto affidabile.

Per tutte la qualità costruttiva è all'indiana: verniciatura scandalosa, talmente sottile che devi stare attento a lavar la moto e con vistose variazioni di colore, il fanale davanti ha supporti in plastica che si rompono ogni due per due, il devioluci ha cavi troppo sottili che sotto carico si fondono e mandano in corto l'impianto elettrico, le frecce anteriori hanno cavi troppo corti e funzionano a giorni alterni, la molla del cavalletto si rompe a guardarla per non dire dei terminali in plastica che si sgretolano a tempo di record.

L'idea di LML di riproporre in chiave moderna il glorioso PX era vincente ma chi ha avuto la sfortuna di avere queste moto sa solo lui cosa ha dovuto passare. E chi ce l'ha ancora ora si ritrova con una moto invendibile e sicuramente tra qualche mese neppure marciante.

Se proprio uno vuole farsi male, l'unica è cercare una 2T e sperare nei ricambi Piaggio. Sempre che viva in una regione dove le 2T possono ancora circolare.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Moderator

Onestamente non la vedo così, ci sono vari siti, anche indiani, dove poter comprare i ricambi, il problema magari sarà tra 10 anni, forse meno, quando non sarà più di moda il px, al momento sia la 4 che la 2 tempi sono valide, problemi come dici te si, ma è anche vero che costassero molto meno del px, che ricordo che era costruito utilizzando le scocche lml, se una casa ha ceduto le catene di produzione, non la va a ripristinare sapendo che nel giro di 4 anni la deve smantellare, sarebbe un suicidio economico, visto che hanno fatto causa alla lml, vincendola, probabile che si sono fatta dare tutte le scocche, motivo per cui dalla mattina alla sera le due tempi sono scomparse dal listino lml, chi è andato in fabbrica ha visto solo px montati di colore azzurro, nessuno ha mai visto la catena, come quella delle vespa automatiche. Quindi manodopera e materiale italiano, ma le scocche erano sicuramente lml

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...