Jump to content
MV News
  • Nuova grafica
  • Con l'ultimo aggiornamento abbiamo installato un tema che permette agli utenti di selezionare la palette di colori preferita. Basta cliccare sul pennello nella barra utente in alto e si potrà in piena autonomia cambiare il colore dell'header e delle barre del forum.


  • Member Statistics

    • Total Members
      2,187
    • Most Online
      609

    Newest Member
    tatello51
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      3.4k
    • Total Posts
      38.8k
  • Latest Registered Members

Kit trasmissione Malossi per Vespa GTS 300SS


Erre69
 Share

Recommended Posts

Come avevo programmato, dopo qualche ritocco estetico, approfitto dell'inverno freddo per mettere mano alla meccanica, non intendo strafare e per questioni economiche e xchè è pur sempre una Vespa.. motivo x cui farò qualche intervento sulla sola trasmissione.. mi mancherà giusto la marmitta che vorrei sostituire più per motivi estetici e di sound che non per motivi prestazionali, ma quelle che mi piacciono al momento hanno prezzi troppo elevati..

Questo è quanto mi accingerò a montare..

 

 

IMG_8647.JPG

Link to comment
Share on other sites

Moderator

molto interessante, seguo per il risultato finale

Link to comment
Share on other sites

Bellissimo...io seguirei anche l'aspetto pratico...se non erro la trasmissione si può tranquillamente montare da soli ma...io non l'ho mai fatto..se ci fai vedere qualche passo sarei contento (ho visto su youtube ma sapere le difficoltà pratiche che si incontrano sula vespa a me farebbe comodo).

Un accenno al costo del kit ce lo dai??

Ps. anche io ho montato quel filtro malossi

ciao

Link to comment
Share on other sites

Ho ottimizzato un pò il costo dei pezzi singoli comprando direttamente il "kit Sport" da SIP, siamo poco meno di 300 euri.

Con un minimo di manualità si può montare tranquillamente da soli ma cmq io ho preferito investire in un minimo di attrezzatura, nello specifico della Buzzetti e poi ovviamente una chiave dinamometrica per chiudere i dadi con la corretta coppia di serraggio che già uso normalmente, i valori li ho presi dal manuale di officina.

Non ho fatto foto di tutti i passi, anche perché il web è pieno zeppo di tutorial in proposito , quello che posso consigliare per poter accedere comodamente alle viti del carter trasmissione è di svitare la scatola filtro aria soprastante, sono 3 viti, la prima sn a stella e altre due torx.

Per quanto riguarda il filtro aria, prima di montarlo l'ho imbevuto di olio specifico a base siliconica molto viscoso e appiccicoso, aiuta a trattenere le particelle di sporco più piccole.

Per il resto solite raccomandazioni, prestare molta attenzione smontando alla corretta sequenza di spessori, rondelle e molle a tazza.

Se avete domande specifiche chiedete senza problemi.

 

 

 

IMG_8651.JPG

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Grazie, allora la cosa più importante sarà le sensazioni su strada, per il resto...solo una domanda:

Ma la cinghia va messa così e installata senza dover "tensionare" nulla? Si immette nel suo alloggiamento e si rimonta tutto?

 

grazie mille

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Esatto, la cinghia si tende da sola in base alla posizione delle pulegge coniche.

Qui di seguito un paio di immagini tratte dal catalogo SIP che trovo molto esplicative, la seconda ovviamente è un tutorial per lo smontaggio proprio della cinghia. 

ice_screenshot_20171219-134414.png

ice_screenshot_20171219-134333.png

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Non conosco la 200, ma leggendo sulle istruzioni del variatore Malossi, ho visto che citava anche la 200, ove suggeriva di montare le massette da 14gr. e non le 15gr. come ho fatto io, entrambe a corredo.

In ogni caso se rimani su Malossi, Polini non sbagli sicuro, la loro presenza nei decenni direi che è più che sinonimo di garanzia!

Link to comment
Share on other sites

Se sulla 200 mantieni il variatore originale i rulli da usare sono molto più leggeri di 14 grammi, mi pare che siano sui 10 grammi o giù di lì. I rulli da 14 o 15 grammi vanno bene solo se monti il variatore Malossi o il Polini 6 rulli, già sul 9 rulli servono più leggere.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

32 minuti fa, Tristano dice:

Se sulla 200 mantieni il variatore originale i rulli da usare sono molto più leggeri di 14 grammi, mi pare che siano sui 10 grammi o giù di lì. I rulli da 14 o 15 grammi vanno bene solo se monti il variatore Malossi o il Polini 6 rulli, già sul 9 rulli servono più leggere.

ecco vedi che c'è chi ne sa! 9_9

Link to comment
Share on other sites

52 minuti fa, Tristano dice:

Se sulla 200 mantieni il variatore originale i rulli da usare sono molto più leggeri di 14 grammi, mi pare che siano sui 10 grammi o giù di lì. I rulli da 14 o 15 grammi vanno bene solo se monti il variatore Malossi o il Polini 6 rulli, già sul 9 rulli servono più leggere.

Credo siano 6 rulli da 10.7 gr.. conviene lasciare quelli allora?

Quando e se cambierò il variatore farò la modifica...al momento meglio solo sostituire con lo stesso peso..non credi

grazie mille Tristano

Link to comment
Share on other sites

42 minuti fa, valdemar dice:

Credo siano 6 rulli da 10.7 gr.. conviene lasciare quelli allora?

Quando e se cambierò il variatore farò la modifica...al momento meglio solo sostituire con lo stesso peso..non credi

grazie mille Tristano

Si, i rulli originali della 200 sono da 10,7 grammi, sulla 250 sono da 11,5 e sulla 300 da 13 grammi.

Occhio anche che la 200 monta una cinghia più corta rispetto alle 250 e 300, la riconosci perchè ha i denti solo da un lato mentre quelle delle sorelle maggiori hanno denti su entrambi i lati della cinghia. Molte persone montano la cinghia della 200 anche sulla 250 e 300 ritenendo che le cinghie originali di questo modelli siano troppe lunghe, ma sulla 200 ci vuole per forza la sua.

Se vuoi un consiglio, se devi cambiare i rulli prova a mettere gli slider della Dr. Pulley, costano un pò di più ma migliorano le prestazioni e sono una valida alternativa al montaggio di un variatore racing. Sulle 250 e 300 van messi con cautela perchè possono dare problemi di consumo anomalo delle guarnizioni ma sulla 200 questi problemi non ci sono e vanno molto bene.

Se vuoi maggiori info, sono qui...

Edited by Tristano
Link to comment
Share on other sites

39 minuti fa, valdemar dice:

Segnalo solo che a catalogo Malossi riportano un 12.5 gr  per variatore originale...anche se non so i vantaggi.magari più allungo

http://www.malossistore.it/6-rulli-htroll-20x17-gr-125-vespa-granturismo-l-gt-200-4t-lc-m312m-6611095_O0-vegr200-M-P

 

Montando rulli più pesanti migliori l'allungo e prendi qualche km in più di velocità ma perdi ripresa. Per uno scooter cittadino come la vespa secondo me non vale la pena. Poi puoi giocare con i rasamenti del varitore per limitare la perdita di ripresa ma la cosa si fa più difficile da mettere a punto e se sbagli rischi pure di far danni.

Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, Tristano dice:

Si, i rulli originali della 200 sono da 10,7 grammi, sulla 250 sono da 11,5 e sulla 300 da 13 grammi.

Occhio anche che la 200 monta una cinghia più corta rispetto alle 250 e 300, la riconosci perchè ha i denti solo da un lato mentre quelle delle sorelle maggiori hanno denti su entrambi i lati della cinghia. Molte persone montano la cinghia della 200 anche sulla 250 e 300 ritenendo che le cinghie originali di questo modelli siano troppe lunghe, ma sulla 200 ci vuole per forza la sua.

Se vuoi un consiglio, se devi cambiare i rulli prova a mettere gli slider della Dr. Pulley, costano un pò di più ma migliorano le prestazioni e sono una valida alternativa al montaggio di un variatore racing. Sulle 250 e 300 van messi con cautela perchè possono dare problemi di consumo anomalo delle guarnizioni ma sulla 200 questi problemi non ci sono e vanno molto bene.

Se vuoi maggiori info, sono qui...

Naturalmente grazie. Raccolgo il tuo consiglio. Prenderò quelli della Dr. Pulley...mi aiuteresti solo a capire dove prenderli e quali precisamente?

Sul sito della SIP ne hanno di diverse grammature e forse quella che si avvicina di più sono quelli da 10,5

Che ne pensi?

Poi...basta mettere solo questi o devo cambiare altro per adattare il variatore originale??

https://www.sip-scootershop.com/it/products/rulli+variatore+dr+pulley+_sr19155105

Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, valdemar dice:

Naturalmente grazie. Raccolgo il tuo consiglio. Prenderò quelli della Dr. Pulley...mi aiuteresti solo a capire dove prenderli e quali precisamente?

Sul sito della SIP ne hanno di diverse grammature e forse quella che si avvicina di più sono quelli da 10,5

Che ne pensi?

Poi...basta mettere solo questi o devo cambiare altro per adattare il variatore originale??

https://www.sip-scootershop.com/it/products/rulli+variatore+dr+pulley+_sr19155105

Occhio che gli slider del Dr Pulley ci sono di varie misure, sulla 200 devi montare slider nella misura 21x17 non quelli del link che hai messo. Gli slider del Dr. Pulley si montano sempre più  leggeri degli originali, quindi puoi scegliere tra 8,5 9 9,5 e 10 grammi. 
Se monti gli 8,5 ottieni un miglioramento netto in ripresa rispetto agli originali e poco allungo in più, se invece monti i 10 migliori di più l'allungo e solo di poco la ripresa.
Come al solito il giusto sta nel mezzo quindi ti consiglierei di montare slider da 9 o 9,5 che sono il migliore compromesso.
    
Puoi comprarli sia sul sito della SIP (ma della misura giusta 21x17) che direttamente sil sito del Dr Pulley (https://drpulley.shopnix.de), quello da 21x17 costano sui 38 euro mi pare.
    
Occhio che oltre agli slider (che si riconoscono per la forma caratteristica) il Dr Pulley vende anche rulli classici di forma cilindrica, destinati ai varitori Dr Pulley. Non prendere quelli.  Occhio anche alle istruzioni di montaggio, gli slider hanno una forma asimmetrica e vanno montati in modo corretto. Se cerchi su Youtube trovi parecchi video che spiegano come vanno messi nel variatore.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, Tristano dice:

Occhio che gli slider del Dr Pulley ci sono di varie misure, sulla 200 devi montare slider nella misura 21x17 non quelli del link che hai messo. Gli slider del Dr. Pulley si montano sempre più  leggeri degli originali, quindi puoi scegliere tra 8,5 9 9,5 e 10 grammi. 
Se monti gli 8,5 ottieni un miglioramento netto in ripresa rispetto agli originali e poco allungo in più, se invece monti i 10 migliori di più l'allungo e solo di poco la ripresa.
Come al solito il giusto sta nel mezzo quindi ti consiglierei di montare slider da 9 o 9,5 che sono il migliore compromesso.
    
Puoi comprarli sia sul sito della SIP (ma della misura giusta 21x17) che direttamente sil sito del Dr Pulley (https://drpulley.shopnix.de), quello da 21x17 costano sui 38 euro mi pare.
    
Occhio che oltre agli slider (che si riconoscono per la forma caratteristica) il Dr Pulley vende anche rulli classici di forma cilindrica, destinati ai varitori Dr Pulley. Non prendere quelli.  Occhio anche alle istruzioni di montaggio, gli slider hanno una forma asimmetrica e vanno montati in modo corretto. Se cerchi su Youtube trovi parecchi video che spiegano come vanno messi nel variatore.

Mille grazie...chiarissimio. Farò come dici e starò attento. grazie

Link to comment
Share on other sites

Allora, uscita da 15 minuti, giusto per capire.. immagino che anche in questo caso un minimo di rodaggio delle parti sia necessario, penso più che altro alla cinghia, al fatto che debbano "farsi" le pareti laterali per meglio aderire, beh.. la differenza dall'originale è tangibile, soprattutto nei primi metri è discretamente "cattiva", anche l'allungo successivo è migliorato!

Non ho cmq spalancato a manetta, né tanto meno visto la velocità massima, giusto un primo contatto, anche xchè al lato pratico sono ancora in rodaggio.

Ho notato una cosa spalancando deciso nei primi 2 metri, un piccola incertezza, una sorta di buco che non capisco se legato alla trasmissione o all'alimentazione.. da indagare. :cioe:

 

Link to comment
Share on other sites

Allora, uscita da 15 minuti, giusto per capire.. immagino che anche in questo caso un minimo di rodaggio delle parti sia necessario, penso più che altro alla cinghia, al fatto che debbano "farsi" le pareti laterali per meglio aderire, beh.. la differenza dall'originale è tangibile, soprattutto nei primi metri è discretamente "cattiva", anche l'allungo successivo è migliorato!

Non ho cmq spalancato a manetta, né tanto meno visto la velocità massima, giusto un primo contatto, anche xchè al lato pratico sono ancora in rodaggio.

Ho notato una cosa spalancando deciso nei primi 2 metri, un piccola incertezza, una sorta di buco che non capisco se legato alla trasmissione o all'alimentazione.. da indagare. :cioe:

 

Il buco è tipico dei variatori racing che attaccano ad un regime di giri più alto rispetto all'originale e danno questa sensazione. È una cosa che non a tutti piace.

 

Inviato dal mio Moto G (5) Plus utilizzando Tapatalk

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, Tristano dice:

Il buco è tipico dei variatori racing che attaccano ad un regime di giri più alto rispetto all'originale e danno questa sensazione. È una cosa che non a tutti piace.

 

Inviato dal mio Moto G (5) Plus utilizzando Tapatalk

 

 

 

Ok, quindi diciamo che è "normale".. vediamo se con i km migliorerà o no anche questo aspetto! Grazie!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...