Jump to content
MV News
  • Nuova grafica
  • Con l'ultimo aggiornamento abbiamo installato un tema che permette agli utenti di selezionare la palette di colori preferita. Basta cliccare sul pennello nella barra utente in alto e si potrà in piena autonomia cambiare il colore dell'header e delle barre del forum.


  • Member Statistics

    • Total Members
      1,814
    • Most Online
      206

    Newest Member
    Shadow
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      2.9k
    • Total Posts
      33.9k
  • Latest Registered Members

pulizia motore


 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti
sollevando il sottosella della mia gts 250 2007, vedo che il motore è davvero molto sporco. D'altra parte in 14 anni non l'ho mai sfiorato. Cosa bisogna usare per farlo tornare al suo antico splendore? petrolio? acqua e sapone? chanteclair metalli?
Bisogna stare attenti a qualche parte delicata? o si può andare a sguazzo?
grazie

Link to comment
Share on other sites

Stessa situazione,non che ci sia chissà cosa,ma polvere incrostata e qualche piccolissimo residuo di benzina tra collettore carburatore e filtro aria mi pare ,però non perde niente e quella macchia è li da 1 secolo,forse quando me la hanno aggiustata.

Seguirò il post con interesse,se possibile la vorrei fare pure io una pulizia al di da del se la vendo o meno,visto che pare la mia non può più circolare in città.

PS. Lo avevo già sollevato in altro post,non so se solo a me o anche a qualcun altro ,ma quando rispondo ai post aspetto e aspetto la dicitura salvataggio (del messaggio) ma poi non parte. Non funziona neanche ricaricando la pagina,devo prima uscire e poi rientrare . Configurazione del sito da aggiustare?

capture-20211007-102655.png

Edited by penguin-gts711
Link to comment
Share on other sites

Per le macchie di olio sulla Vespa uso il mafra hp12 una sorta di sgrassatore universale

preso per pulire il motore, ma alla fine è un Lavoto che non ho mai fatto. Usato spesso per carte e copricarter per levare le macchie d’olio e funziona bene. 
 

Link to comment
Share on other sites

Intanto grazie. Comunque io penso che fscarpa58 chiede a cosa bisogna stare attenti a non farci andare e lo sgrassatore ma sopratutto l'acqua quando appunto si sciacqua.  Cioè buttare lo sgrassatore e poi l'acqua da per tutto o ci sono delle parti dove non ci deve arrivare?

Link to comment
Share on other sites

26 minuti fa, penguin-gts711 dice:

Intanto grazie. Comunque io penso che fscarpa58 chiede a cosa bisogna stare attenti a non farci andare e lo sgrassatore ma sopratutto l'acqua quando appunto si sciacqua.  Cioè buttare lo sgrassatore e poi l'acqua da per tutto o ci sono delle parti dove non ci deve arrivare?

L'importante è asciugare per bene anche nella zona dei connettori. Se hai un compressore, sarebbe l'ideale per asciugare il tutto in maniera ottimale. 

Link to comment
Share on other sites

grazie. Sì, chiedevo circa lo sguazzo anche perchè quando piove la vespa mi da dei problemi. Ora, di certo quella zona è al riparo dalla pioggia ma evidentemente qualche altra zona che dovrebbe comunque esserlo, tipo interruttori , batteria o qualche altro cavo , non lo è altrimenti non si spiegherebbe che se inizia a piovere forte mentre vado dopo 10 minuti la vespa inizia a sputacchiare e andare a butti come se ci fosse qualche contatto che con l'acqua va a massa o in corto. ma sono OT per questa discussione.

Link to comment
Share on other sites

dipende dove hanno messo la candela,  i migliori motori sono quelli con candela in cima, già la mia Et4 l'ha quasi in basso ma non saprei se ne risente, dato che non ha mai preso un giorno di pioggia, poi i motori che l'hanno distesa quando prendo acqua o entrano in pozzangheroni rischiano di spegnersi.

Link to comment
Share on other sites

Vai di sgrassatore Chanteclair al sapone di marsiglia e risciacqui con uno spruzzatore riempito di sola acqua. Alla fine ti ritrovi con un motore splendente che sa di bucato appena fatto.

P.S.: anche se non si direbbe, lo Chanteclair è uno degli sgrassatori più potenti in assoluto quindi evita di lasciarlo agire troppo tempo prima di risciacquare.

 

Link to comment
Share on other sites

io ho provato vari tipi di sgrassatori, anche quelli specifici. alla fine i classici come Chanteclair quelli bianchi sono i migliori, sgrassano che è un piacere.

invece dove è proprio conciato malissimo, unto, grasso dei km e anni li uso la benzina con un pennello poi acqua e infine lo sgrassatore per rifinire bene.

ma quei motori cosi conci sono dei motori a 2T, i 4T di solito sono sporchi ma non conci come i 2T

 

Edited by liv81
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...