Jump to content
MV News
  • Nuova grafica
  • Con l'ultimo aggiornamento abbiamo installato un tema che permette agli utenti di selezionare la palette di colori preferita. Basta cliccare sul pennello nella barra utente in alto e si potrà in piena autonomia cambiare il colore dell'header e delle barre del forum.


  • Member Statistics

    • Total Members
      1,550
    • Most Online
      145

    Newest Member
    Angelocom
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      2,505
    • Total Posts
      28,777
  • Latest Registered Members

Recommended Posts

Buongiorno a tutti.

Vorrei parlare un momento delle polizze e non solo moto,ma in generale.

E' un fatto   che le compagnie assicurative stanno risparmiando bei soldoni : meno auto/moto in circolazione = meno incidenti.

E' anche vero che l'assicurazione non può sapere se un mezzo circola oppure no,voglio dire, ci saranno sicuramente persone che per via del lavoro utilizzeranno  o l'auto o la moto,quindi come fare a capire a chi fare una sorta di sconto per il prossimo rinnovo? Non si può fare (secondo me) ma quello che si potrebbe fare è una tantum in generale. 

Riepilogando è vero che l'assicurazione non può sapere se un mezzo cammina tutti i giorni,ma rimane il fatto che in tanti stiamo pagando senza nessuna tutela da parte di chi di dovere,mi pare ,tant'è che non vedo una riga da nessuna parte. La cosa che mi fa inc*** è che per legge io non posso tenere l'auto o la moto per strada se non assicurata (il caso mio e di altri MILIONI di italiani/utenze) Quindi è un obbligo pagare,non la si può neanche sospendere! Peraltro io pago un tonfo 1.200 euro senza MAI un incidente "grazie" alla fetenzia che vive di intrallazzi,questo ci tengo proprio a scriverlo.  Finisco con il dire che nella situazione in cui ci troviamo è l'ultimo dei problemi,ma sempre un problema inevaso da chi di dovere rimane!

Il profitto delle compagnie sale, e noi altri a pagare. E' giusto così?

Link to post
Share on other sites
Moderator

La mia compagnia, unipol, mi fa uno sconto di 30 euro su ogni polizza, pari a circa una mensilità di sconto, non so di altre compagnie, le telefoniche sono quelle che danno meno sconti, ma è anche vero che proprio per il loro essere, al rinnovo si vede la più conveniente e si emigra per altri lidi, se necessario, oggi con facile.it o segugio.it o altri broker similari, si trovano belle offerte, unica accortezza fare attenzione se la compagnia fa risparmiare troppo, verificarne, con siti appositi che la copertura sia valida sul suolo nazionale.  
Per quanto riguarda la copertura obbligatoria, purtroppo è una necessità, se il mezzo vive in strada, se per caso uno ci sbatte contro, si fa male, andando in bici o moto, a piedi facendo tutto da solo, rischi salato perchè il tuo mezzo in quel momento era privo di copertura e li non ci doveva essere, basti vedere i mezzi in divieto di sosta, magari intralciano la viabilità, ma se lo tocchi, paghi te, cosa assurda, ma anche se chiami i vigili, si limiteranno ad una multa o, in caso di intralcio grave alla sua rimozione, mentre te se lo hai strusciato per poter andare per la tua strada rischi di pagare e basta, oltre ad ottenere un danno al tuo mezzo, in quei casi visto che devi pagare te, io scenderei con un bel crick, ma poi si passa dalla parte del torto....
Diciamo che potrebbero inventarsi una assicurazione obbligatoria nazionale, tipo canone rai, dove hai una copertura minima di legge, dal costo contenuto in base al reddito, poi se vuoi carro attrezzi, coperture particolari ne puoi attivare una seconda che copra queste opzione con costi differente e con la compagnia che preferisci, in questa maniera si otterrebbero veramente degli sconti interessanti e non il cartello attuale, inoltre al momento del passaggio di proprietà si attiva in automatico l'assicurazione, sarebbe più facile verificare chi non è assicurato, si eviterebbero i milioni di veicoli attuali privi di una qualsiasi copertura, costi più bassi per chi possiede una o più auto.

Link to post
Share on other sites

Un'altra possibile alternativa è installare, a spese dell'assicurazione, una sorta di scatola nera gps, che in teoria in base alla guida virtuosa e ai chilometri realmente percorsi, permette di ricevere uno sconto... lo sconto è da verificare e credo sia irrisorio, credo,  non ho esperienza in merito. 

Trovo invece giustissimo che un veicolo parcheggiato in strada debba essere obbligatoriamente assicurato. Nel raro, ma possibile , caso d'incendio del veicolo se si espande a cose o persone nelle vicinanze, porterebbe a una spesa non da poco...

 

Edited by Tapass
Link to post
Share on other sites

E qui qualcuno potrebbe pensare: Tapass caxxo scrivi? Cosa centra la polizza RC con gli incendi?

Ebbene, alcune sentenze hanno assimilato la sosta come un momento della circolazione, la questione ha un confine sottile,  ma i danni fortuiti a terzi, anche in caso d'incendio, sono considerati parte stessa della copertura assicurativa .

Sicuramente occorrerà litigare con il proprio assicuratore ma ci sono sentenze che hanno dichiarato questo diritto...

Un esempio:

http://www.rivistagiuridica.aci.it/documento/il-danno-da-non-circolazione-di-veicoli.html

Link to post
Share on other sites
Moderator

Si è vero, anche in caso di incendio la responsabilità civile della copertura rc è importante

Link to post
Share on other sites

La sosta è considerata circolazione statica, sembra un ossimoro ma è così. Senza arrivare all'incendio basta solo anche una folata di vento che faccia cadere il motociclo e può fare danni... L'auto invece potrebbe non aver inserito correttamente il freno a mano e andare a sbattere... 

Link to post
Share on other sites

Ecco. Le idee ,come ce le facciamo venire noi, perchè (e sono sicuro ce ne sono anche tante altre,sicuramente valutabili) chi di dovere non si sveglia? Lo dico anche io che è giusto tenere il mezzo assicurato se è in strada,ma dico anche che così pare una rapina autorizzata.

Nel mio caso sono stato trattato male due volte (una quando ho fatto l'assicurazione, in quanto chi non ha mai avuto un motociclo non parte da un intermedia,dove poi in base al comportamento sali o scendi di classe ed è questo anche che chi di dovere dovrebbe aggiustare!) L'altra quando non potendo prendere il mezzo,per via della zona rossa (visto che il furbetto non lo faccio e veramente non sto uscendo) mi ritrovo a pagare ,a non poter sospendere la polizza e ciliegina sulla torta la compagnia che se ne frega. Ci vorrebbe l'obbligo (visto che al cittadino lo si obbliga, di fatto a pagare!) sempre da parte di chi di dovere,vesro le assicurazioni, di alleggerire almeno i rinnovi.

Io non ho un assicurazzione stramba, ho Genialloyd (adesso Allianz Direct) è mai possibile che uno deve sottostare e se io faccio una truffa ai danni di un assicurazione ho dei grattacapi, se è l'assicurazione che (se pure indirettamente) mi fa un danno chi si è visto si è visto? Chi deve fare il suo lavoro dove sta? E' 'agganciandomi' a quanto dice Swanstuck lo so, lo sappiamo,la domanda a cui vogliamo risposta e rimedio è: quanto finisce questo sopruso?

Link to post
Share on other sites

Eccole qui le vespette dell'alveare, ci siete tutti mi fa piacere.   Piatto ricco mi ci ficco. Ma Penguy tu paghi 1200 euro per la vespa o per l'auto?    Il premio dipende dalle garanzie prestate ovviamente ma per  la vespa io pago 350 euro anno {no furto} con massima garanzia RC, recupero mezzo guasto ecc. Ecc. Massime garanzie. attivo ad aprile e sospendo a ottobre, 6 mesi si è 6 no e quindi pago 350 euro ogni due anni.    E nella mia vita in tutte le cose mi muovo solo se assicurato.   

Link to post
Share on other sites

Ciao caro (e grazie,sull'altro post) Li pago sulla vespa e NON ho neanch tutte le cose che hai tu : massima garanzia RC, recupero mezzo guasto ecc

Pago così ( e all'inizio,due anni fa pagavo oltre 1.400!) perchè secondo la logica ("logica" voluta,fidatevi) di queste persone uno che ha la prima volta un due ruote ,anche se ha 50 anni ,come me ,deve essere messo alla pari di chi ha fatto le fomose lettere (i brogli insomma)

Qui,reclamo un intervento da parte di chi di dovere. Sarebbe logico e giusto farlo partire da una classe intermedia ,la 8 per esempio. Poi in base a come ti comporti , mi comporto (l'assicurazione) di coneguenza. E' troppo elaborato? Ci sono arrivato io con la terza media e vorrebbero farmi credere che non ci sono arrivati loro?

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Ciao Penguy.   Sempre in tema di ass.ne mi hanno detto che da poco, non so di preciso ma non più di un anno a questa parte, è possibile trasferire sulle moto la miglior classe di merito del nucleo famigliare e quindi dovresti partire da una posizione assai migliore.    Ho risparmiato quasi 150 euro rispetto a prima.   Per la macchina, Audi q5, pago 1700 euro anno con kasko completa senza franchigia e con tutte le garanzie possibili: grandine, cristalli, animali, tutto quanto. Solo la kasko vale 800 euro ma non la farò più perché ormai sono una vespetta rincitrullita e perennemente spiaggiata sul divano a far la muffa.   Mannaggia alli covid.  Anche per l'auto è possibile sospenderla direi quasi a piacimento con taglio minimo di un mese, ma non lho mai fatto.   Però non voglio girare il coltello nella piaga ma 1200 euro per la vespa!!!   Roba da matti.   Il tuo si che è un grande amore per la vespa. 

Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Fadabii dice:

Ciao Penguy.   Sempre in tema di ass.ne ..è possibile trasferire sulle moto la miglior classe di merito del nucleo famigliare  

.. che non ho. hanno pensato a tutti ( i sapienti) tranne ad uno scenario come il mio,dove immagino non sono l'unico.....

Concordo per tutto il resto 👍

Link to post
Share on other sites

Ciao Tappy, io la scatola nera con GPS ce l'ho sulla punto che uso in città e mi permette un risparmio di 80 euro anno.     Guido come un bradipo con le gambe ingessate, ma è un'arma a doppio taglio perché ormai sulle strade non c'è ne regola ne certezza e a ben guardare di violazioni senza senso e involontarie ne fai a decine al giorno.    Ti può essere di aiuto se sei nella ragione in pieno altrimenti ti si ritorce contro.   A Milano e non solo se giri rispettando alla lettera il codice della strada ti impiccano al primo palo della luce.   Dove lavoravo prima ai commerciali pagavano le multe fino a un certo ammontare mensile in quanto se rispetti alla lettera il codice puoi andare a cavallo che fai prima.    Roba da matti.   E i comuni fanno cassa.   

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Moderator

Fadabii, ti posso assicurare che assicurare la vespa con una compagnia reale, no telefonica è un salasso, io pagavo circa 800 euro l'anno, certo avevo la copertura conducente, furto ed incendio, carro attrezzi e il caffè in agenzia, ma diciamo che è veramente tanto, anche utilizzando la prima classe.

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Fadabii dice:

Ciao Tappy, io la scatola nera con GPS ce l'ho sulla punto che uso in città e mi permette un risparmio di 80 euro anno.     Guido come un bradipo con le gambe ingessate, ma è un'arma a doppio taglio perché ormai sulle strade non c'è ne regola ne certezza e a ben guardare di violazioni senza senso e involontarie ne fai a decine al giorno.    Ti può essere di aiuto se sei nella ragione in pieno altrimenti ti si ritorce contro.   A Milano e non solo se giri rispettando alla lettera il codice della strada ti impiccano al primo palo della luce.   Dove lavoravo prima ai commerciali pagavano le multe fino a un certo ammontare mensile in quanto se rispetti alla lettera il codice puoi andare a cavallo che fai prima.    Roba da matti.   E i comuni fanno cassa.   

Ciao Fadabii, mi sono informato tempo fa a riguardo della possibilità di trasferire la migliore classe di merito di famiglia sulla Vespa.  Purtroppo è possibile farlo solamente sulle nuove immatricolazioni, oppure se hai il veicolo da più di 5 anni, questo il motivo del perché avevo pensato di dare dentro la mia per una Supertech nuova, ipotesi poi scartata... io sono in 14a classe nonostante ho conseguito la patente A nel lontano 1987 ed ho avuto svariate moto fino al 2001. Tutto sommato non mi va male, pago 562 all'anno con Genialloyd, ora Allianz con furto incendio (valore 5650), infortunio conducente e massimali alti.  Non ho il carroattrezzi perché quello lo fornisce mamma Piaggio con la garanzia ora estesa per altri due anni. Non sono residente a Milano e mi converrebbe spostarla, risparmierei qualcosina in confronto a Bologna. Pensa che Linear che uso per la macchina 1 classe, classe interna -10, mi chiese 1600 Euro per la sola Rc della Vespa...

@penguin-gts711ne avevamo già parlato, paghi uno sproposito solo a causa della tua residenza... e come giustamente hai detto per colpa dei furbetti... che poi trovi in ogni città...

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi . Allora io mi sono sbattuto quest anno con l assicurazione in quanto per tre anni non avevo assicurato la vespa . 
premesso che con la mia compagnia ho tre mezzi piu la vespa assicurati e in piu ho anche polizza  della casa .

ci ho dovuto un po discutere perche prima se ne esce con una cifra tipo 800€ annue poi con 250 ogni sei mesi .

insomma ricattato di levare tutto mi ha fatto meglio pero devo dire mi sono battuto per far rientrare in prima classe la vespa ( adesso ero in 7) e ho visto se faccio la simulazione anche online la differenza non e tanta. 
addirittura sui dei preventivo era quasi nulla . Quindi la classe di merito almeno in questo caso su la vespa non sposta tanto .

morale lho fatta slegata dalla polizza rc auto perche se la mettevo insieme all auto in 1 classe pagavo di piu e quindi lho lasciata in 7 classe 

io alla fine ho fatto annuale a 238€  Che mi pare sempre esagerato ma alla fine anche sospendibile.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Buonasera. Ho letto i vostri commenti, i vostri pareri 👍

Tuttavia la domanda resta sempre in piedi. (A parte il fatto che  come è evidente  tutti ,dovrebbero abbassare il costo e punire ,o se non piace il termine, prendersela con chi gli incidenti li fa,non 'sparare sulla croce rossa') La domanda è perchè nessuno tutela a me cittadino ,contribuente e quant'altro e IMPONE (come a noi viene imposto di pagare l'assicurazione ,anche se è ferma in strada) alle assicurazioni di non comportarsi nella maniera in cui si comportano non solo adesso ma da una vita?  Quella è la domanda. "Tu" politico ,per quale ragione prendi uno stipendio ,che peraltro è un capitale ogni mese? Le motivazioni quali sono!?  Le motivazioni    sono (sulla carta,a questo punto!)  che il politico fa   l'interesse del cittadino. Questi è da una vita che dormono o peggio (perchè è pure peggio) se ne fregano.

Intanto se poi uno si stanca e non la fa (come fa tantissima gente ,almeno al sud) quello è da additare come delinquente o furbetto.  Furbetti  (?) ....

Edited by penguin-gts711
Link to post
Share on other sites
Moderator

Purtroppo per anni si è sempre fregata l'assicurazione, con finti incidenti, con truffe ai loro danni, alla fine per colpa di pochi ci rimettono tutti. Come per colpa di un manipolo di idioti che con le moto, scooter e vespa prendono le strade come piste, con guide al limite del decente, alla fine poi ci lamentiamo se chiudono le strade alle due ruote. 
Una ruota che colpisce tutti, che sia giusto o meno, non so che dire, io per un pedone che mi ha investito, mi sono ritrovato con l'assicurazione aumentata, anche se io non avevo torto, con tanto di verbale che mi dava ragione, ma lui pedone ha sempre ragione, avrei dovuto mettere l'avvocato fare causa etc. etc. Ma in tempo di covid sarebbe stato un casino ed o desistito, se questo è il modo di tutelare qualcuno...

Link to post
Share on other sites

Questa è un altra buffonata che si dovrebbe ,quanto prima  sistemare. Anni fa,parecchi anni fa ,per un diverbio del genere,mi trovavo a parlare con un rappresentante della legge. Nel momento che io realizzavo ( e a dire il vero mi piacerebbe sapere esattamente come funziona) che se un pedone mi cozza vicino all'auto (all'epoca avevo quella) io gli devo fare la lettera. Al che io non mi capacitavo,tra me e e me pensavo: ma come,questo mi fa un danno, è uno stolto,non guarda dove va e io devo pure farlo risarcire dall'assicurazione? (Per poi vedermi aumentare anche il costo della polizza. Cioè stai così attento a scendere di classe,e poi basta un balordo o più di uno e vanifica tutti i sacrifici!?) Per non farla lunga quello insisteva che così è. Al che dopo la terza volta che glielo chiedevo (io veramente facevo fatica a capire chi può aver fatto una legge del genere!) lui con tono marcato mi replica che così funziona!

Lo guardo e con estrema calma (faccio semper così quando sono inc**** al contrario degli altri che gridano io parlo a voce più bassa,ma chiaro,limpido: l'interlocutore deve capire bene cosa gli sto per dire.) gli chiedo: mi dice dove ha la macchina parcheggiata? ....

A momenti uscivamo alle mani.

 

Edited by penguin-gts711
Link to post
Share on other sites

Mitico Penguy!    L'assicurazione della vespa che avevo prima era 480 euro anno ora con la nuova legge della trasferibilità della classe dall'auto alla moto da 14a passerò alla 1 super e cambiando compagnia arrivo a 350/370 anno senza furto perché dopo i 10 anni non l'assicurano più.    Però condivido i vostri pensieri e anche qui ci sono i furbetti che cercano di fregarti e fregare lassicurazione.   Tanto i sinistri poi sono a carico di tutti anche ai virtuosi che non combinano guai.   Bella roba.  E io pago diceva Totò.   

Link to post
Share on other sites

.. si ma se la memoria funziona ancora e sempre se 1+1 fa sempre 2  qui mi pare di capire che i furbetti non sono solo alcuni (fetenti) utenti ...

ora: io posso capire che un gruppo di persone fa una legge (del ca...) ..

Quello che non mi capacito è il restante. E' inaccettabile. Come è   possibile ?

2021-03-30_20h54_23.png

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...