Jump to content
MV News
  • Nuova grafica
  • Con l'ultimo aggiornamento abbiamo installato un tema che permette agli utenti di selezionare la palette di colori preferita. Basta cliccare sul pennello nella barra utente in alto e si potrà in piena autonomia cambiare il colore dell'header e delle barre del forum.


  • Member Statistics

    • Total Members
      1,485
    • Most Online
      145

    Newest Member
    Indiano81
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      2,414
    • Total Posts
      27,648
  • Latest Registered Members

Vespa GTS super tech 300 ... scalda molto


AC_GTS

Recommended Posts

Carissime/i 

sono un neo vespista, molto contento del nuovo mezzo,

ho solo un dubbio, mi sembra scaldi molto sotto la sella, nel cassettino ed esce aria calda vicino all’acceleratore.. in settembre partiva spesso la ventola.

é normale? 
grazie a tutti

AC
 

 

Edited by AC_GTS
Link to post
Share on other sites

Confermo che il sottosella è praticamente un forno, il bauletto è incandescente ed evito di metterci ad esempio il telefono... la ventola mi è partita qualche volta in piena Estate dopo qualche coda, ma è raro... per quanto riguarda l'aria calda vicino all'accelleratore non mi risulta...

Link to post
Share on other sites

Ciao

Ho una gts super hpe e ti posso confermare che il sottosella sembra un fornetto mentre il retro scudo va bene per la cioccolata calda.

La ventola pero qui in sicilia devo dire l'ho sentita solo una volta questa estate.

Per l'aria calda che esce vicino le manopole ti posso confermare che la notte anche in estate fa piacere

 

Link to post
Share on other sites

Con la LX il sottosella era incandescente (ma forse cambiando la candela 'adatta' avrei mitigato..)

Con la GT  il sottosella in inverno è regolare ,mentre in estate (a Napoli fa caldo e nel traffico non vi dico la sollecitazione del motore) è bollente,comunque meno della vespa che avevo prima. Quanto al caldo della manopola è inesistente (mai avvisato sta cosa) mentre il bauletto,specie se attacca la ventola,spara aria cocente dalle alette di raffreddamento,che però puntano proprio sulle cosce. E comunque neanche io ci metto cose fragili all'interno, ho giusto una molla a fune per mantenere qualche pacco,all'occorrenza e poc'altro,che manco ricordo visto che lo uso quasi per niente.

Edited by penguin-gts711
Link to post
Share on other sites
Moderator

Si normale, anche l'aria che esce dalle manopole, probabilmente l'aria calda del radiatore trova qualche passaggio ed esce dalle manopole, diciamo che con le hpe, nate euro 5, omologate così, da quest'anno, sono molto calde. Probabilmente i catalizzatori della marmitta strozzano di più, se non fosse illegale, monterei la marmitta euro 3.

Link to post
Share on other sites

L'ho notato anche io ,però avendola presa a novembre già faceva freddo, poi in questo periodo fà freddo quindi...

In ogni caso l'accortezza è non mettere sotto sella  roba che si possa deteriorare col caldo intenso. Io ci tengo stabilmente una tuta antipioggia e dei guanti di riserva. E una bomboletta riparagomme...e mò che ci penso forse nn va bene!!!!

Link to post
Share on other sites

Io ho preso la Hpe il mese scorso e la sto usando regolarmente. Al momento è piacevolissimo il caldo del sottosella: nelle percorrenze molto lunghe faccio il cambio dei guanti a metà strada e affronto la seconda metà del tragitto con guanti bollenti!!! Non voglio pensare a questa estate però :/

Riguardo la ventola, mi si è accesa ad un semaforo ieri, 5 gradi di temperatura esterna in pieno pomeriggio, spero davvero sia un episodio sporadico!!!

Preciso che la mia è una euro 4, potendo scegliere ho optato per le euro 4 ancora da immatricolare. 

 

 

Link to post
Share on other sites
7 ore fa, lizard dice:

L'ho notato anche io ,però avendola presa a novembre già faceva freddo, poi in questo periodo fà freddo quindi...

In ogni caso l'accortezza è non mettere sotto sella  roba che si possa deteriorare col caldo intenso. Io ci tengo stabilmente una tuta antipioggia e dei guanti di riserva. E una bomboletta riparagomme...e mò che ci penso forse nn va bene!!!!

Una domanda...anche io ho pensato che il kit riparagomme non vada lasciato nel sottosella, ma non avendo il bauletto dove lo metto ? 

Link to post
Share on other sites

confermo che in questa stagione é perfetto tutto questo calore, più avanti mi preoccupa.

la temperatura rilevata dalla vespa, a settembre, a Milano, era oltre i 30 gradi, e la ventola partiva spesso. Quasi ad ogni semaforo, mi sembrava strano... da quanto leggo, sono fatte così..

sarà perfetta per le notti brave..

grazie ancora per i commenti

 

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, penguin-gts711 dice:

..... dove lo mettiamo tutti noi altri,coiè da nessuna parte 😀

Dai, domanda interessante, magari qualcuno ci da una dritta,tuttosommato se c'è la possibilità la porto  anche io appresso.

Se l'ingombro lo permette, potreste provare a sfruttare il foro sotto la sella magari utilizzando uno straccetti per isolarla ancora meglio dal calore e incastrarla perché non cada. 

Link to post
Share on other sites
Moderator

Vi potreste sempre fare una borsa da tunnel , che quando si scende diventa una scomoda borsa a tracolla.

image.png.5cbd31bde326a26cd511f56ebd2f56f5.pngRisultato immagini per borsa tunnel vespa gtsRisultato immagini per borsa tunnel vespa gts

Link to post
Share on other sites
Moderator

Comunque in questa discussione se ne era parlato, la soluzione più votate era l'isolante termico del brico

 

Link to post
Share on other sites

Buonasera.  Forse non ho capito bene Edicola9 (intanto grazie per il suggerimento) ma non vorrei forare o allargare quel foro sottosella e comunque credo la sentirei sotto il sedere poi,visto che peso un pochino 😀

exericos la borsa da tunnell che diventa a tracolla è buona come idea in determinati contesti,nel quotidiano specie in estate mi da fastidio persino l'orologio al polso o le chiavi e monete in tasca figuriamoci la borsa.

 

Link to post
Share on other sites

Un compressore aria , io ho uno della smart. Esistono pure portatili...se ce un chiodo non va a terra completamente...si può gonfiare senza levare il chiodo...se ha un taglio non ce bomboletta che tiene ...quelle servivano , a volte quando c erano le camere d aria.. in più la "porcheria" che spruzza crea problemi  per levare il copertone dal cerchio...e a volte da buttare.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, penguin-gts711 dice:

Buonasera.  Forse non ho capito bene Edicola9 (intanto grazie per il suggerimento) ma non vorrei forare o allargare quel foro sottosella e comunque credo la sentirei sotto il sedere poi,visto che peso un pochino 😀

exericos la borsa da tunnell che diventa a tracolla è buona come idea in determinati contesti,nel quotidiano specie in estate mi da fastidio persino l'orologio al polso o le chiavi e monete in tasca figuriamoci la borsa.

 

Non conosco le dimensioni della bomboletta ma se un po' più lunga è affusolata potresti come ho detto studiare un'asolatura del foro già presente verso la punta della sella, al suo interno vi è una "scatola tura" che lo isola dalla spugna. Sedendoti sentiresti sempre e solo la struttura già presente. Io pensavo di far spuntare un 30/50% nel vano, non di infilarlo tutta. Diciamo che metà bomboletta si salva abbastanza e metà o meno, si scalda comunque meno che poggiata sul fondo del vano sottosella. Altra idea, potrebbe essere quella di levare (per il tempo del lavoro...) il vano sottosella e posizionare la bomboletta di traverso tra i due ammortizzatori, utilizzando ad esempio un paio di fascette fatte passare in due forellini praticati nella parete metallica ivi presente. Bisognarebbe vedere se l'aria in quella zona è più o meno calda del sottosella... 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Moderator

Onestamente quando viaggio sento la mancanza della ruota di scorta che porta sia il Px che la Lml, sarà per questo che preferisco viaggiare con questi mezzi, ma è anche vero che per il momento, non mi è mai capitato di forare, mi sono comprato, per i viaggi più lunghi, comunque, un kit gonfia e ripara con i vermoni ed il mastice, che tengo nel bauletto, è anche vero che valgono solo per le piccole forature, se è uno squarcio non ci sono santi, nemmeno la bomboletta può aiutare. Ho visto prodotti che possono essere messi dentro la ruota e, che in caso di foratura riparano in maniera automatica la gomma, ma ne so veramente poco.
Quindi serve un bomboletta o un ripara gomme? Per ora non mi sono mai serviti, non sempre me li porto dietro, credo che serva parecchio sedere comunque.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...