Jump to content
MV News
  • Nuova grafica
  • Con l'ultimo aggiornamento abbiamo installato un tema che permette agli utenti di selezionare la palette di colori preferita. Basta cliccare sul pennello nella barra utente in alto e si potrà in piena autonomia cambiare il colore dell'header e delle barre del forum.


  • Member Statistics

    • Total Members
      1,486
    • Most Online
      145

    Newest Member
    Roberto54
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

    There are no registered users currently online

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      2,417
    • Total Posts
      27,698
  • Latest Registered Members

TEMPERATURA VESPA


Recommended Posts

 

Buongiorno, da poco ho acquista una vespa gts 250 del 2006,ultimamente mi sono accorto che la moto anche se non in movimento aumenta la sua temperatura,ho aperto lo sportellino dove c’è il livello dell’acqua e ho notato che l’acqua interna era color marrone scuro,c’è da preoccuparsi? Se si,cosa dovrei fare? E questo incide con l’aumento della temperatura? Grazie. 

2CFC3F83-B138-443F-82E4-4DFD9756A9DD.jpeg

Link to post
Share on other sites

Scusa ma cosa intendi per "aumenta la temperatura"?

Se l'indicatore si ferma sulle 4 tacche è ok; certo che da ferma viene a mancare il raffreddamento dinamico, e ovviamente scalda di più, ma in questo caso viene in soccorso l'elettroventola.

Il colore del liquido è ok, o quantomeno è come il mio.

Link to post
Share on other sites

Mai cambiato in 4 anni, non so se il precedente proprietario lo abbia fatto.

Non corrode nulla, tranquillo, a meno che non siano stati fatti rabbocchi con acqua.

Eventualmente cambialo, c'è una guida qui sul forum molto dettagliata (ma è operazione semplice).

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Angelomastr dice:

Si è un prodotto verde scuro.... oggi ho uscito la moto per fare diverse commissioni ed è rimasta ferma così. Che dite voi? Voi siete gli esperti io non me ne intendo molto 

A6401BD2-9BFF-4F9A-84C4-1A21CBD9A3F3.jpeg

Normale livello temperatura....Cambia il liquido appena puoi, non devi mischiare ....consigliabile rimettere il rosso.

20210122_182255.jpg

20210122_182319.jpg

Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Angelomastr dice:

Ma se adssso sale così per pochi km percorsi in città,allora in estate avrò problemi con l’attaccarsi spesso della ventola? Dove abito io in estate si sfiorano i 30/33 grandi eh... la cosa mi preoccupa però 

Stai sereno...deve alzarsi in poco tempo , per lavorare in temperatura di servizio il motore , grazie al termostato...se la lasci in moto sul cavalletto..dopo circa 15/20  minuti , parte la ventola ....se supera la trequarti e non parte allora hai problemi.

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti.   Scusate con il covid sono a far la muffa sul divano e mi permetto di intervenire.  Ho una vespa 250 gts del 2007 con la bellezza di 6000 km fatti (sono un giramondo).  Ogni due anni per quel che costa cambio olio e liquido radiatore, ogni 4/5 liquido freni (e la differenza sui freni si vede).  Non voglio spaventare nessuno ma la mia vaschetta rabbocco liquido radiatore è perfettamente bianca e non ha alcun deposito colorato sulla plastica e nemmeno sul borbo tondo del tappo come si vede in foto.   Per cambiare il liquido raffreddamento metto una cannuccia di gomma siliconica sullo sfiato e lascio colare il liquido che esce perfettamente rosa e non si distingue da uno nuovo, rabbocco con acqua, faccio girare due minuti il motore e scarico sempre dallo sfiato.  Escono circa 1,5 litri. Ho un tappo di damigiana che metto sulla vaschetta per far tenuta e soffio aria compressa massimo 1,5 bar così dallo sfiato esce ancora un mezzo bicchiere d'acqua più o meno.  Faccio due lavaggi e poi rimetto liquido rosso pronto all'uso.  Non scarico dalla pompa sfilando il tubo di gomma.   Walky ora mi sgrida.  D'estate intendo luglio e agosto per arrivare a metà scala la temperatura devo percorrere piano piano 2 km almeno.    Non parto mai subito ma aspetto a motore acceso un paio di minuti.   Non ho mai superato il 90 km/h.   Ho il parabrezza alto e il bauletto.   D'inverno servono almeno 4/5 km, ma io vado pianissimo.   Il livello di temperatura non ha mai superato la metà scala.   Non ho mai sentito partire la ventola se non rarissimaente in colonna in montagna start e stop tanto che questa estate mi sono preoccupato e lho provata come suggerito da Walky e funziona perfettamente.  Al momento (sgratt sgratt come dice il buon Tappy) è un mezzo perfetto, non mangia olio, parte subito, frena discretamente, ammortizzatori carbone... tutto bene direi.   Cia ciao e buone vespate a tutti. 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...