Jump to content
MV News
  • Nuova grafica
  • Con l'ultimo aggiornamento abbiamo installato un tema che permette agli utenti di selezionare la palette di colori preferita. Basta cliccare sul pennello nella barra utente in alto e si potrà in piena autonomia cambiare il colore dell'header e delle barre del forum.



  • Member Statistics

    • Total Members
      1,452
    • Most Online
      145

    Newest Member
    Angelomastr
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      2,368
    • Total Posts
      27,069
  • Latest Registered Members

CAZZEGGIO e Consigli per gli acquisti


Recommended Posts

  • Replies 223
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Le materie plastiche hanno 2 nemici in grado di degradarle, scusate la cacofonia, ovvero solventi e raggi uv. Questi agenti vanno ad agire sulle catene polimeriche spezzandole o slegandole dalle altre

E poi le cose belle della vita o sono immorali, o costano care, o fanno male alla salute o... vanno a benzina super!!! 

Ormai di ecosostenibilità, di energia pulita, di alternative al motore termico ne abbiamo parlato più e più volte, ci sono vari post e argomentazioni più o meno valide, sicuramente il futuro sarà elet

Posted Images

13 ore fa, xericos dice:

Purtroppo il post vendita è alquanto scadente, io con lo scooter ci lavoro, non mi danno un mezzo sostitutivo, ho al momento due problemi, banali, ma che prevedono il fermo del mezzo, non so per quanti giorni, il primo è il galleggiante, il secondo la leva freno anteriore, tutto passato in garanzia ed in attesa di risoluzione, purtroppo però non mi viene fornito il veicolo sostitutivo, ho chiesto sia a Piaggio, sia a chi me lo ha venduto di darmi qualche cosa, anche a pagamento, per non perdere giorni lavorativi, purtroppo la lml non è più idonea al traffico odierno, troppi distratti alla guida, non voglio rompermi nuovamente per consegnare merce, ho fatto anche la proposta vi do il Beverly datemene uno nuovo, ovviamente a pagamento, non in sostituzione del mio, ma me lo hanno valutato veramente poco 1700 euro, quindi alla fine, mentre cercavo un mezzo in affitto, per ovviare alle carenze del venditore e della Piaggio, sono inciampato in una pubblicità Yamaha, valutazione del mio usato Beverly con un anno di vita e 22.000 km, 2500 euro, alla fine mettendo 1500 di differenza mi sono fatto uno scooter, del valore di 4000 euro, nuovo. La cosa assurda del venditore: non ha capito che io cambio il mezzo, in media, una volta all'anno, sono un buon cliente, che paga pure in contanti e senza finanziamenti, appena il mezzo manifesta problemi, banali o seri lo elimino per avere sempre un veicolo efficiente, già avevo programmato il cambio batteria a gennaio, non serve, ma dopo un anno intenso di lavoro..., ho cambiato a 20.000 km le gomme, anche se potevo probabilmente farci altri 5000 km, insomma non mi interessa la carrozzeria, non mi interessa la bellezza, ma che sia sempre pronto a farmi lavorare. Mi dispiace un casino, perchè onestamente era il mezzo perfetto, non veloce, ma per la città con le sue ruote grosse, un assetto indovinato, comodo, mi dava discrete soddisfazioni. Ora sono per la prima volta a bordo di uno scooter non italiano, se escludiamo un Peugeot 103 50 c.c. ed un sym superduke 125, onestamente preferivo rimanere in Italia, ma tant'è. Ora provo questo, se non mi ci troverò passerò ad euro 5 verso aprile.

Che Yamaha hai preso?

Effettivamente 20.000 km/anno sono tanti e capisco che lavorando con le due ruote non puoi rimanere a piedi...

Comunque la tua concessionaria Piaggio non può non avere dei mezzi da noleggiare... prossima Vespa cambia concessionaria... almeno durante i tagliandi puoi continuare a lavorare... 

Link to post
Share on other sites
Moderator

Docmi non ti preoccupare, appena esce la vespa euro 5, farò le rate e me la prendo, come ho detto a dicembre avrei preso la vespa, ma alla fine ho dovuto rimandare, può anche essere che trovi un buon usato, avevo ritrovato epica, avevo già pianificato l'acquisto della mia ex, costo 3500, niente passaggio visto che era ancora a me intestata, solo il mini passaggio che blocca di fatto il pagamento del bollo, ma il concessionario non si è più fatto sentire, un peccato, altrimenti mi sarei presa quella. 
Comunque rimango nel forum e cercherò di dare ancora consigli

Link to post
Share on other sites
Moderator

Be Ugo, dovete solo pazientare un pelo di più, se volete poi vi parlerò del triciclo.

Link to post
Share on other sites
Moderator

Allora visto che Tapass chiede lumi, specifico quanto segue, premesso che le anomalie della versione Hpe, il fatto di bruciare più olio è un dato di fatto, vari utenti qui presenti lo hanno segnalato, vi riporto nuovamente la mia esperienza, in questa parte del post cazzeggio, non è  una cosa fondamentale, ma onestamente, per come sono andate le cose, per come andranno in futuro, per chi possiede la Hpe, mi sento di segnalarla, non vorrei ricominciare e, quindi vi prego solo di fare domande se non è chiaro qualche cosa dello scritto, ma spero di spiegarmi al meglio ed in maniera più che esaustiva.
Il tutto ebbe inizio con la famosa gita di agosto, con Pino e Max, premetto che la Gts aveva già affrontato viaggi lunghi, non era il primo e nemmeno l'ultimo, basta aprire i vari post segnalati nella sezione viaggi, per vederne più di uno, il problema del consumo di olio, ebbe appunto inizio ad agosto, dovevo partire, ero in vicinanza del tagliando di 10.000 km, tagliando che prevedeva il cambio della cinghia, presi appuntamento, sarei dovuto partire, mi pare il giorno dopo, non mi ricordo, forse il 24 o, la settimana prima perchè poi chiudevano per ferie, avevo specificato che avrei dovuto fare il cambio cinghia, ma loro convinti che era a 15.000 km, non me l'hanno procurata, da li una lunghissima attesa per la risoluzione, in pratica stavo per rimanere a piedi e perdere le vacanze, ora cambiarono la cinta? Non la cambiarono? Nel primo caso la cambiarono con quella precedente la Hpe, ci sono vari codici, se fosse sbagliata la cinghia, sappiamo che la stessa urta il basamento danneggiandolo, potrebbe aver rotto il il paraolio, che poi iniziò a perdere sempre di più fino a farmi rimanere a secco, con il mio lavoro, lo ammetto non guardo spesso l'olio, in effetti quando aprimmo il carter ci stava un bel segno nella parte bassa, niente di particolarmente elevato, ma c'era. Nel caso non l'avessero cambiata, la stessa potrebbe aver comunque fatto, perdendo la sua elasticità e, gli stessi danni.  Io so solo che aprirono, almeno così mi dissero il ticket con la Piaggio, mi arrivo imballato un motore nuovo, che mi fecero vedere a me, ancora su la struttura di legno. Onestamente poi, quando la abbandonai per il Beverly, non ho mai saputo che fine fece lei ed il suo motore, se venne cambiato, ripararono il precedente, di certo quando decisi di ricomprarmi epica, trovata per caso da un rivenditore multimarca vicino al lavoro, bella, pulita lucida, la volevo riprendere, il concessionario mi dichiarò che il lavoro era stato fatto male, dovettero riaprire il motore perchè non partiva, fumava, insomma era un bel casino. Purtroppo non si fece più sentire e quindi epica non tornò in casa, ma questo era il terzo concessionario che mi parlava male della ditta da cui avevo preso epica, uno dell'eur, poi quello dove ho preso il triciclo, che proprio non vuole aver nulla a che fare con questa ditta. Ora sarà un caso ma gli hanno iniziato a togliere le licenze di vendita, non possono più vendere al momento Honda e, probabilmente a breve nemmeno più Piaggio. 
Questo è quanto, questo il motivo per cui sono andato via da Piaggio, molto probabilmente quando riprenderò la vespa, se mai riuscirò nel breve periodo, la riprenderò o da Chemoto, oppure in Toscana dove ho il fratello

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, xericos dice:

Allora visto che Tapass chiede lumi, specifico quanto segue, premesso che le anomalie della versione Hpe, il fatto di bruciare più olio è un dato di fatto, vari utenti qui presenti lo hanno segnalato, vi riporto nuovamente la mia esperienza, in questa parte del post cazzeggio, non è  una cosa fondamentale, ma onestamente, per come sono andate le cose, per come andranno in futuro, per chi possiede la Hpe, mi sento di segnalarla, non vorrei ricominciare e, quindi vi prego solo di fare domande se non è chiaro qualche cosa dello scritto, ma spero di spiegarmi al meglio ed in maniera più che esaustiva.
Il tutto ebbe inizio con la famosa gita di agosto, con Pino e Max, premetto che la Gts aveva già affrontato viaggi lunghi, non era il primo e nemmeno l'ultimo, basta aprire i vari post segnalati nella sezione viaggi, per vederne più di uno, il problema del consumo di olio, ebbe appunto inizio ad agosto, dovevo partire, ero in vicinanza del tagliando di 10.000 km, tagliando che prevedeva il cambio della cinghia, presi appuntamento, sarei dovuto partire, mi pare il giorno dopo, non mi ricordo, forse il 24 o, la settimana prima perchè poi chiudevano per ferie, avevo specificato che avrei dovuto fare il cambio cinghia, ma loro convinti che era a 15.000 km, non me l'hanno procurata, da li una lunghissima attesa per la risoluzione, in pratica stavo per rimanere a piedi e perdere le vacanze, ora cambiarono la cinta? Non la cambiarono? Nel primo caso la cambiarono con quella precedente la Hpe, ci sono vari codici, se fosse sbagliata la cinghia, sappiamo che la stessa urta il basamento danneggiandolo, potrebbe aver rotto il il paraolio, che poi iniziò a perdere sempre di più fino a farmi rimanere a secco, con il mio lavoro, lo ammetto non guardo spesso l'olio, in effetti quando aprimmo il carter ci stava un bel segno nella parte bassa, niente di particolarmente elevato, ma c'era. Nel caso non l'avessero cambiata, la stessa potrebbe aver comunque fatto, perdendo la sua elasticità e, gli stessi danni.  Io so solo che aprirono, almeno così mi dissero il ticket con la Piaggio, mi arrivo imballato un motore nuovo, che mi fecero vedere a me, ancora su la struttura di legno. Onestamente poi, quando la abbandonai per il Beverly, non ho mai saputo che fine fece lei ed il suo motore, se venne cambiato, ripararono il precedente, di certo quando decisi di ricomprarmi epica, trovata per caso da un rivenditore multimarca vicino al lavoro, bella, pulita lucida, la volevo riprendere, il concessionario mi dichiarò che il lavoro era stato fatto male, dovettero riaprire il motore perchè non partiva, fumava, insomma era un bel casino. Purtroppo non si fece più sentire e quindi epica non tornò in casa, ma questo era il terzo concessionario che mi parlava male della ditta da cui avevo preso epica, uno dell'eur, poi quello dove ho preso il triciclo, che proprio non vuole aver nulla a che fare con questa ditta. Ora sarà un caso ma gli hanno iniziato a togliere le licenze di vendita, non possono più vendere al momento Honda e, probabilmente a breve nemmeno più Piaggio. 
Questo è quanto, questo il motivo per cui sono andato via da Piaggio, molto probabilmente quando riprenderò la vespa, se mai riuscirò nel breve periodo, la riprenderò o da Chemoto, oppure in Toscana dove ho il fratello

Ok, grazie per avermi chiarito il discorso cinghia... con il disgelo riattivero' l'assicurazione e per prima cosa dovrò fare il tagliando dei 10.000... buono a sapersi anche se mi sarà difficile controllare con quale cinghia sarà eseguito il lavoro... sicuramente estendero' la garanzia per altri due anni... sempre e solo se non mi partirà la 'scimmia' di prendere la supertech... avrei anche il vantaggio di passare dalla 14ª alla 1ª classe di rischio assicurativa, oltre al fatto di avere un'altra Vespa fresca ed in garanzia... vedremo...

Link to post
Share on other sites
Moderator

Caro Walker non sempre è colpa delle officine, diciamo che sono la porta di ingresso e, grazie a loro la Piaggio vende, se loro sono i primi a darti segno di poca credibilità, crolla tutto, diciamo che sono le fondamenta, la base, la struttura più importante, è anche verò però che spesso la Piaggio non paga le garanzie, oppure ci impiega molto tempo, creando questa disarmonia che ci sta tra un concessionario, che non solo lucra sul pezzo, basti vedere l'olio che fanno pagare minimo il doppio del prezzo reale, ma che magari rimanda interventi importanti sperando che si risolvano o, che Piaggio paghi. Il problema in tutto ciò, comunque è sempre del cliente che si ritrova nella difficoltà di poter ovviare alle loro problematiche, la prima volta per me è costato un intervento in garanzia, che ha portato alla necessità di pagarmi uno scooter in affitto, 745 euro, ma non ho avuto alternative, nemmeno una estensione di garanzia o un tagliando gratis, mi sarei accontentato, la Piaggio faceva la sua bella figura, ed io ero più contento, invece si ho ottenuto il motore in garanzia, ma certo non per un mio danno. Quando allagai celestina, non ho preteso nulla da Piaggio, fu un mio errore e pagai 1400 euro di intervento. La seconda volta che mi si guasta un mezzo, non per mia colpa, allora pretendo, si lo pretendo, uno scooter da Piaggio in sostituzione ed in attesa della riparazione, se non me lo fornisci, visto che sono problemi che prevedono il fermo del mezzo, per più giorni, è ovvio che comincio a guardarmi in giro, contatto la Piaggio chiedendo la cortesia di spostare gli interventi presso altra officina, dove so che avrò un mezzo in sostituzione, anche se a pagamento, ma già è meglio di niente, ma non è possibile, richiedo al concessionario di darmi il ricambio, lo farò fare dal mio meccanico di fiducia, non è possibile nemmeno questo. Chiedo una valutazione dell'usato, per prendermi allora un nuovo scooter, mi viene valutato 1700 euro il Beverly, sul loro sito  è riportato chiaramente la possibilità di avere un veicolo di cortesia

 image.png.b3144ceb4948899d6d35cac95417ff1a.png 

Ma non lo hanno disponibile, probabilmente si può pensare che siano buffoni, il fatto che poi siano anche incavolati, quando su facebook parlo male della loro officina, scrivendo le stesse cose che sto qui riportando. Al momento attuale io sto ancora in attesa che mi contattino per il cambio del sotto sella, 140 euro, ormai sono passati tanti mesi, non mi hanno però mai contattato, l'ho ordinato, poi bo! 
Insomma la Piaggio da la colpa al concessionario, il concessionario risponde che loro non sono "la Piaggio", ed intanto io sto con un mezzo pericoloso in giro per la città. Credo che sia normale che poi uno si stufi e cambi marchio e ditta.
Mi era capitata la stessa cosa con l'importatore della Lml, dei peracottari, che sul forum stardeluxe, scrivevano le peggio cose pur di far vedere le loro ragioni, quando iniziarono a spaccarsi alcune lml 2 tempi, un difetto di fusione della biella o del pistone, per fortuna la ditta Casertana è fallita, sparita, però di fatto la nomea della lml è di essere mezzi poco affidabili, quando in realtà non è così, solo che devi trovare un meccanico vecchia scuola, altrimenti non avrai mai un mezzo funzionante. oppure farti i lavori da solo, io ho la mia lml con 197.750 km, mi pare, eppure ancora va, ora è ferma, ma appena si potrà viaggiare riparto con lei.
In tutto questo la Piaggio, contattata mediante numero verde non mi ha mai aiutato, bastava che a questo punto si facessero loro carico di darmi un mezzo in affitto, non credo che sarebbe fallita, se magari per tre o o quattro giorni di affitto si fossero accollati l'incombenza di darmi parte della spesa, su 345 euro, potevano che so dirmi ti ridiamo 100 euro, ti offriamo un tagliando gratis, la sostituzione del mezzo con una buona valutazione del mio usato per l'acquisto del nuovo, i metodi per farmi contento ci stavano tutti e non avrei fatto il cambio di mezzo e di marchio.
Ovviamente prenderò una vespa, penso nuova, euro 5, ma vedremo più avanti, di certo non presso questo concessionario

Link to post
Share on other sites
Moderator

La capacità di questa concessionaria è pari allo zero assoluto, se tre concessionari al solo nominarli mi dicono le peggio cose, qualche cosa di vero ci sarà

Link to post
Share on other sites
Adesso, xericos dice:

La capacità di questa concessionaria è pari allo zero assoluto, se tre concessionari al solo nominarli mi dicono le peggio cose, qualche cosa di vero ci sarà

Appunto...purtroppo  ce ne molte...non solo scooter..auto..riparazioni, un po tutto è  così. 

Link to post
Share on other sites

Xericos: Nella garanzia assistenza stradale è spesso compreso il mezzo sostitutivo qualora la riparazione superi le 8 ore lavorativa o richieda l'invio di pezzi di ricambio. Per le tue esigenze, conviene spendere quei 20-30€ in più ed avere la garanzia di un rimborso o un mezzo sostitutivo garantito, anche qualora il mezzo non sia in garanzia. 

 

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...
Moderator

L'ho visto ieri, ma purtroppo sarebbe da mettere al parabrezza, io non chiudo mai la visiera, mi da fastidio, anche in pieno inverno, quindi mi servirebbe veramente a poco, però è simpatica l'idea, anche se ormai esistono tergicristalli chimici, come quello della arexon che drena l'acqua, superati i 5km/h

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, xericos dice:

L'ho visto ieri, ma purtroppo sarebbe da mettere al parabrezza, io non chiudo mai la visiera, mi da fastidio, anche in pieno inverno, quindi mi servirebbe veramente a poco, però è simpatica l'idea, anche se ormai esistono tergicristalli chimici, come quello della arexon che drena l'acqua, superati i 5km/h

Il parabrezza con tergicristallo era un cult di circa 60 e passa anni fa... un oggetto di finissimo design... le orecchie leopardate mai!!!😁

Raro-Ed-Ottimo-Parabrezza-Omg-Vintage-Con-Tergicristallo.jpg

Edited by Tapass
Link to post
Share on other sites

Xery aveva le Cornette da renna di tucano urbano.   Bellissime, ma vuoi mettere le orecchiette leopardate con il tergy casco e il pedalino bianco su vespa gialla.  Ho visto anche la codina a ventosa da mettere dietro il casco ma devo dire che non mi ha entusiasmato, ma le orecchiette si... Perbacco: my orecchietts are fantastic.

Ho anche quelle da coniglio e da porcellino, tutte rosa... Fanno tendenza.   Gran classe Tappy, gran classe.   Lo sanno bene le teutoniche, me se magnano con gli occhi.     Non siamo off topyc vero? 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Fadabii dice:

Xery aveva le Cornette da renna di tucano urbano.   Bellissime, ma vuoi mettere le orecchiette leopardate con il tergy casco e il pedalino bianco su vespa gialla.  Ho visto anche la codina a ventosa da mettere dietro il casco ma devo dire che non mi ha entusiasmato, ma le orecchiette si... Perbacco: my orecchietts are fantastic.

Ho anche quelle da coniglio e da porcellino, tutte rosa... Fanno tendenza.   Gran classe Tappy, gran classe.   Lo sanno bene le teutoniche, me se magnano con gli occhi.     Non siamo off topyc vero? 

Qui in cazzeggio non si è mai in over  topic... l'unico limite la decenza 😀

Link to post
Share on other sites
Moderator

Secondo me qui c'è bisogno di qualche cura, credo che qualcuno stia malino ahaha

Link to post
Share on other sites

Hai ragione Xery, il buon Tappy necessita urgentemente di una cura di Prosecco e/o Sangiovese di Romagna con pappardelle al sugo di lepre (poverina) dopo inizierà come d'incanto ad amare le orecchiette (alle cime di rapa).   Dai, un bel sorriso.   Viva l'anno nuovo col virus vecchio e pensiamo al mega raduno.  VVTB.   Tappy... Dove sei? 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...