Jump to content
MV News
  • Nuova grafica
  • Con l'ultimo aggiornamento abbiamo installato un tema che permette agli utenti di selezionare la palette di colori preferita. Basta cliccare sul pennello nella barra utente in alto e si potrà in piena autonomia cambiare il colore dell'header e delle barre del forum.


  • Member Statistics

    • Total Members
      1,579
    • Most Online
      145

    Newest Member
    Michele1981
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      2,548
    • Total Posts
      29,512
  • Latest Registered Members

batteria per 300 gts


Recommended Posts

Non è questione di culo, è questione di condizioni e modo di utilizzo. Tanto per capirci, i veicoli che hanno la batteria all'interno dell'abitacolo (cito smart fortwo o fiat scudo visto che li ho avuti) hanno le batterie che lavorano a temperature medie nettamente inferiori a quelle che sono collocate in un vano motore e pertanto hanno reazioni chimiche più lente e meno stress termico. Per modo di utilizzo, il mondo reale non è uno solo... C'è chi percorre tratte di 20/30km e chi ne fa 1 ad ogni avviamento... C'è chi utilizza il veicolo 12 mesi all'anno e chi solo i 2/3 mesi estivi, chi controlla il livello dell'elettrolita e chi schiaccia il pulsante finché c'è quel poco di acido che permette l'avviamento... E poi ci sono anche quelli che ogni 30/40gg attaccano la batteria della moto  al mantenitore, tanto da ripristinare la carica o attivare un ciclo di desolfatazione, tanto da avere il mezzo per quanto possibile un po' più efficiente. Smart 800 cdi 11/2000 venduta nel 2010 con la sua batteria originale e 120k km, la nuova proprietaria l'ha sostituita dopo 2 anni... Fiat scudo 01/2008 sostituita nel 2016 solo per scrupolo, visto che dovevo raggiungere il Portogallo... 

Sicuramente negli standard produttivi esistono i difetti, non il prodotto che esce meglio degli altri. 

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...
Il 27/2/2021 at 15:01, walker52 dice:

Allora ci sta è  più alta, nella 300 la vaschetta sotto batteria è  più alta, della 250...o metti quella del 250 o un pezzo di gomma...io ce lo sulla 250, con cavo positivo a sx ...in origine è  a dx ..bisogna mettere i poli a sx e incrociare il cavo positivo. In caso sul bullone fissaggio staffa anteriore , metti un dado da 13 tra telaio e staffa e bullone fissaggio più lungo.

20210227_145855.jpg

20210227_145844.jpg

20210227_145832.jpg

20210227_145817.jpg

Ho cambiato stamattina la batteria con una Yuasa YTX12, però noto che:

a)nella mia non c'è la vaschetta inferiore, ma un pezzo di simil gomma morbida;

b)il fermo di plastica con le due viti non si riesce a montare, probabilmente perché la gomma tra pianale e batteria fa da spessore.

Comunque alloggia perfettamente, quindi va bene così.

Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Tony65 dice:

Ho cambiato stamattina la batteria con una Yuasa YTX12, però noto che:

a)nella mia non c'è la vaschetta inferiore, ma un pezzo di simil gomma morbida;

b)il fermo di plastica con le due viti non si riesce a montare, probabilmente perché la gomma tra pianale e batteria fa da spessore.

Comunque alloggia perfettamente, quindi va bene così.

YTX12   O YTX14 ?? COMUNQUE  SI METTE LA STAFFA....

Link to post
Share on other sites
Il 2/3/2021 at 07:35, Edicola9 dice:

..ci sono anche quelli che ogni 30/40gg attaccano la batteria della moto  al mantenitore,

io sono tra quelli che usano la vespa tutto l'anno,però come si intuisce e come tanti altri ,la sto prendendo sporadicamente la vespa. Dici che è una buona idea fare questa cosa o lascio tutto com'è? La batteria l'ho presa nuova 2 anni fa,mai caricata e credo non ha neppure il liquido. (credo,non ne sono sicuro)

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, walker52 dice:

YTX12   O YTX14 ?? COMUNQUE  SI METTE LA STAFFA....

YTX12-BS, però come ho detto prima la staffa non ci sta, lo spessore in gomma che è dentro il vano la fa alzare quel poco che basta per non riuscire a mettere la staffa.

A meno di non forzare, ma non mi pare il caso, dato che la batteria è perfettamente alloggiata senza spazi che la facciano sballottare.

Link to post
Share on other sites

Un "liquido" le batterie al piombo ce l'hanno tutte, magari più denso (gel)... Per sapere se ha bisogno della cosiddetta manutenzione, basta che guardi la parte superiore della batteria, se ha i tappini o no, oppure il colore, se bianco semitrasparente o altro colore. Se ha i tappini allora devi assicurarti che il livello del liquido sia tra il min e il max, questo per far lavorare tutta la superficie delle piastre. Il livello se non hai l'acido solforico lo puoi anche ristabilire con acqua distillata. Se la usi quasi tutti i giorni direi che non ti serve connetterla al mantenitore, purché le percorrenze siano di una decina di km ad avviamento. Per tragitti più brevi rischi che è piu l'energia che utilizzi per l'avviamento che quella che ricarichi tramite l'alternatore ( yuasa raccomanda addirittura 20km). Se hai il mantenitore ogni tanto una botta daccela... 

Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Tony65 dice:

YTX12-BS, però come ho detto prima la staffa non ci sta, lo spessore in gomma che è dentro il vano la fa alzare quel poco che basta per non riuscire a mettere la staffa.

A meno di non forzare, ma non mi pare il caso, dato che la batteria è perfettamente alloggiata senza spazi che la facciano sballottare.

Allora ci sta , la staffa, a meno che la gomma messa sotto non sia "alta in modo esagerato " ...la tua batteria è  bassa a differenza  della mia 14...in foto vedi le batterie  differenza  altezza , ...la mia 14 con staffa , dive va messo un dado da 13 tra staffa e carrozzeria,  con bullone da 6 più lungo...e la staffa cyi sta,  io ho il porra batteria del 250 che è  più basso del 300. Come veri in foto 

20210403_155949.jpg

20210403_155902.jpg

20210403_155850.jpg

20210403_155923.jpg

20210403_155937.jpg

20210403_160840.jpg

Link to post
Share on other sites

Quelle senza manutenzione,  da nuove una volta messo l acido non va più aperta...e non ci va messo acqua  o acido, perché  l acido iniziale viene assorbita dalle piastre ...perciò se si apre non si vede liquido  all interno.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
  • 5 weeks later...
Adesso, penguin-gts711 dice:

Ho controllato walker carissimo e c'è la scritta do not open. Lascio tutto così dunque?

Mi consigli di cambiarla a priori o quando si rompe, considerando che ha 2 anni? E' una batteria da 50 euro. Grazie

Prova a caricarla , con carica batterie intelligente di ultima generazione. ...non togliere i tappi....

Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, penguin-gts711 dice:

Non mi da segnali che è scarica "o se ne vuole andare" .

Chiedo solo,per non rimanere a pedagna se è il caso ogni 2 anni di sostituirla a priori oppure lascio come è.

Thank 😘

Se non da problemi e carica , perché cambiarla. 😊 2 anni per quel tipo di batteria è  poco...

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Se  avessi il carica batteria intelligente, un colpetto daccelo, nel ciclo desolfatante magari ti toglie un po' di sale dalle piastre che inevitabilmente si sarà formato anche se in quantità minima. Di sicuro ne prolunghe rai la vita. 

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...