Jump to content

Ricorda ogni tanto di cliccare su uno dei banner sparsi nel forum , con questa semplice operazione che ruba solo qualche attimo del tuo tempo puoi dare un contributo alla crescita di Modernvespa. 
Grazie mille :ciao:

MV News
  • Collaboratori
  • Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori per la moderazione di alcune sezioni del forum, se hai voglia di partecipare in maniera attiva e diventare parte integrante della struttura di Modernvespa CONTATTACI e, se ritenuto idoneo, potrai far parte dello Staff.


  • Member Statistics

    • Total Members
      1,037
    • Most Online
      1,698

    Newest Member
    Pino1971
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      1,762
    • Total Posts
      18,547
  • Latest Registered Members

Nicocolangelo

tagliando 20.000 differenza preventivo.

Recommended Posts

devo effettuare il tagliando dei 20.000 alla mia 250 gtv, devo effettuare il cambio della cinghia, ho controllato la fattura dei 10.000 kmdel il concessionario dove l'ho presa, per lo stesso lavoro il precedente proprietario aveva speso oltre 300 euro; oggi ho chiesto ad un rivenditore/officina Aprilia vicino casa, dato che aveva diverse vespa in manutenzione e mi ha preventivato 180/190, compresi ovviamente olio, filtro, candela e olio ingranaggi, con 2 ore di manodopera.

è caro il primo o troppo basso il secondo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, Nicocolangelo dice:

quindi si tratterebbe di pezzi non orginali o 

Suppongo di si, oppure compra i pezzi online...o non fa tutto ciò che dice, magari solo cinghia ...olio..filtro..candela ..filtro..m.o. ! chissà ...se fosse lavoro incompleto. E nessuna RF. sono supposizioni , non potendo sapere direttamente  da chi fa il lavoro. 😊

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Considerando le due ore preventivate, non credo che salti qualcosa di quanto detto. Alla fine sono classici interventi di routine. 

Il fatto che non utilizzi pezzi originali, non è poi così tragico. Se comprati nei posti giusti, in quella cifra c'è comunque margine. 

Il problema di fondo, sono i prezzi al "banco". Nel senso che, se ci sono una marea di venditori on.line che hanno un negozio fisico, in grado di fornire ricambi originali a prezzi umani o stracciati, c'è qualcosa che non va. 

Poniamo il caso della cinghia. 120€ al banco e on-line 30€. I 90€ di differenza sono assolutamente assurdi. 

il 99% dei rivenditori on.line di questo tipo, hanno anche un negozio fisico e di conseguenza pagano bene o male, le medesime spese di gestione per l'attività. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Moderator

Purtroppo il risparmio online, spesso non è tracciato, per quanto riguarda la cinghia meglio originale, esistono comunque kit, li vendiamo anche dove lavoro, che comprendono tutto il necessario per effettuare un tagliando, cinghia, filtri, olio, candela.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Nicocolangelo dice:

 

Supponendo il costo dei pezzi citati, (incompleti per un lavoro buono, mancano i rulli e cursori) ...a fare un conto più o meno , si arriva a una cifra di 180,00 euro circa , prezzi al banco originali...senza m.o. , perciò che dire ...a voi le valutazioni. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confronto con i prezzi on.line, sempre con ricambi originali. 

Cinghia 31€

rulli e cursori: 9€ + 3€ 

candela: 10€ 

Olio 1l 5w40: 9€ 

Filtro olio e aria: 3€ + 4€ 

olio rapporti: 10€ 

Spedizione: 10€ 

tot: 89€ 

Praticamente con il costo dei ricambi al banco, ti ci paghi anche la manodopera. Premetto che non sono il tipo che si porta i pezzi da casa, a meno che non sia il meccanico a chiederlo esplicitamente, la differenza è troppa per poterci passare sopra con leggerezza. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Docmi dice:

Confronto con i prezzi on.line, sempre con ricambi originali. 

Cinghia 31€

rulli e cursori: 9€ + 3€ 

candela: 10€ 

Olio 1l 5w40: 9€ 

Filtro olio e aria: 3€ + 4€ 

olio rapporti: 10€ 

Spedizione: 10€ 

tot: 89€ 

Praticamente con il costo dei ricambi al banco, ti ci paghi anche la manodopera. Premetto che non sono il tipo che si porta i pezzi da casa, a meno che non sia il meccanico a chiederlo esplicitamente, la differenza è troppa per poterci passare sopra con leggerezza. 

 

Non si può far riferimento a costi pezzi online, chi ha officina, difficilmente  compra pezzi online ...soprattutto  di parti comuni , tagliandi ecc. Più facile si compri per pezzi introvabili o troppo costosi. A meno che non sia un officina vicino a un negozio che vende a quei prezzi online. Allora dovrebbe dirlo al cliente ..il perché  di quel preventivo  perché  se compra al banco con prezzo di listino  ...non ci sta dentro .

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Docmi dice:

Confronto con i prezzi on.line, sempre con ricambi originali. 

Cinghia 31€

rulli e cursori: 9€ + 3€ 

candela: 10€ 

Olio 1l 5w40: 9€ 

Filtro olio e aria: 3€ + 4€ 

olio rapporti: 10€ 

Spedizione: 10€ 

tot: 89€ 

Praticamente con il costo dei ricambi al banco, ti ci paghi anche la manodopera. Premetto che non sono il tipo che si porta i pezzi da casa, a meno che non sia il meccanico a chiederlo esplicitamente, la differenza è troppa per poterci passare sopra con leggerezza. 

 

La cinghia originale a 31 euro non la trovi nemmeno online, più facile si tratti di una cinghia compatibile come le Dayco che non sono male ma non sono comunque originali.

Chi ha un negozio non ha solo le spese di ricambi e manodopera, 190 euro per quel tipo di tagliando mi sembra un prezzo più che onesto.

Se vuoi spendere meno, compra online e fai da te.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Tristano dice:

La cinghia originale a 31 euro non la trovi nemmeno online, più facile si tratti di una cinghia compatibile come le Dayco che non sono male ma non sono comunque originali.

Chi ha un negozio non ha solo le spese di ricambi e manodopera, 190 euro per quel tipo di tagliando mi sembra un prezzo più che onesto.

Se vuoi spendere meno, compra online e fai da te.

io non voglio il fai da te, non ne sono capace, a me sembra solo troppo basso questo preventivo rispetto al prezzo del tagliando dei 10.000 effettuato in concessionario Vespa, per è un'officina autorizata Aprilia/Kimco, non so se fidarmi o andare direttamente alla Piaggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Nicocolangelo dice:

io non voglio il fai da te, non ne sono capace, a me sembra solo troppo basso questo preventivo rispetto al prezzo del tagliando dei 10.000 effettuato in concessionario Vespa, per è un'officina autorizata Aprilia/Kimco, non so se fidarmi o andare direttamente alla Piaggio.

Che i concessionari Vespa siano cari è ormai assodato, anche perchè sui ricambi tendono a praticare i prezzi di listino con poco sconto. E si è detto che la sola cinghia costa 120 euro contro uno street price di 60-70. 190 euro per un tagliando con cambio cinghia è poco tenendo costo del costo dei ricambi originali e del fatto che un negozio dovrebbe anche rilasciarti fattura e pagare le tasse su quei 190 euro. Comunque chiedere non ha mai ucciso nessuno, se il prezzo ti sembra troppo conveniente prova a chiedere cosa ti cambiano e se usano ricambi originali o meno. Per il resto, la manutenzione della Vespa è talmente semplice che qualunque meccanico può farla senza troppi problemi. Con la mia Vespa ho percorso quasi 35000 km (adesso ne ha 50000) e non ho mai visto un meccanico, sempre fatto tutto io e ti assicuro che non sono un mago della meccanica.

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Tristano dice:

La cinghia originale a 31 euro non la trovi nemmeno online, più facile si tratti di una cinghia compatibile come le Dayco che non sono male ma non sono comunque originali.

Chi ha un negozio non ha solo le spese di ricambi e manodopera, 190 euro per quel tipo di tagliando mi sembra un prezzo più che onesto.

Se vuoi spendere meno, compra online e fai da te.

I prezzi che ho riportato sono quelli di biollamotors. Per quanto riguarda l’originalità dei componenti, posso garantirla personalmente, avendo acquistato la maggior parte dei pezzi per il ripristino della mia lx, trasmissione compresa. 
 

https://shop.biollamotors.it/web-store/82941R-CINGHIA-DI-TRASMISSIONE-ORIGINALE-PIAGGIO-VESPA-GTS-250-2005-2016-259975

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Docmi dice:

I prezzi che ho riportato sono quelli di biollamotors. Per quanto riguarda l’originalità dei componenti, posso garantirla personalmente, avendo acquistato la maggior parte dei pezzi per il ripristino della mia lx, trasmissione compresa. 
 

https://shop.biollamotors.it/web-store/82941R-CINGHIA-DI-TRASMISSIONE-ORIGINALE-PIAGGIO-VESPA-GTS-250-2005-2016-259975

 

Se davvero è originale è un ottimo prezzo, ne terrò conto al prossimo acquisto 🙂

Io fino ad oggi ho sempre preso questo kit:

https://www.ebay.it/itm/CINGHIA-RULLI-VARIATORE-E-CURSORI-ORIGINALI-PIAGGIO-VESPA-GTS-250-2012/361629866899

50 euro ma comprensivo di rulli e cursori (quest'ultimi però non originale, sai te perchè).  

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Nicocolangelo dice:

questa era la fattura dei 10.000 km con i relativi prezzi

FullSizeRender-30-01-20-09-11.jpg

Per i singoli importi ci può stare, alcune cose sono decisamente care (rulli e tamburo frizione), altre no (olio, candela e tutto sommato la cinghia).

C'è però da chiedersi che bisogno c'era di cambiare cinghia e tamburo frizione a 10000 km...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Nicocolangelo dice:

in effetti da questi prezzi della fattura Piaggio, i pezzi costano 150 euro iva compresa, quindi 190 significa 40 euro di manodopera

Che ci può stare, io ci metto 2 ore ma un buon meccanico fa tutto in mezz'ora.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cinghia è stata sostituita probabilmente per l'usura dovuta all'età e al tipo di utilizzo. Come per l'auto, essendo una parte in gomma oltre ai km andrebbe considerata anche l'età e il tempo di non utilizzo, sopratutto se la si lascia all'aperto. Considerando i km fatti dall'ultimo tagliando è probabile che il precedente proprietario la utilizzasse solo nel periodo estivo e che facesse pochissimi km. 

Trovandomi nella stessa situazione, la cinghia la sostituisco a 10.000km e 5 anni. L'ultima volta, sull'et4 aveva evidenti crepe. 3 anni fa Ho dovuto sostituire anche le pastiglie, perché si erano cristallizzate a causa di un fermo prolungato. 

Idem per l'olio. 1 anno 1/2 e 3-4.000km. Più che altro, mi fa strano che Piaggio per un componente del genere non indichi la sostituzione temporale. 

Mentre per la campana, potrebbe aver subito una scaldata ed essersi ovalizzata, o magari il vecchio proprietario lamentava il classico muggito e piuttosto che provare a dare una pulita, hanno preferito sostituirla. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

la cinghia in effetti aveva già 7 anni (2006-2013), ho notato che nei vari interventi sono state sostituite solo le pastiglie posteriori e non le anteriori e una volta i pneumatici nel 2016, a 14.000 km, infatti sono in dubbio se cambiarle o meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A giudicare dalle condizioni di ruote, bulloni e cerchi, non è una vespa che ha vissuto all'aperto e di conseguenza non sembra aver subito la classica usura delle intemperie. 

Detto questo 4 anni e 6.000km per le citygrip sono probabilmente troppi e potrebbero essersi cristallizzate. Sono gomme particolarmente disprezzate dai possessori di GTs, in quanto partono con una mescola troppo dura. Io le montavo sull'et4 125 e continuerò anche sull'ix, perché è l'unica gomma che mi garantisce il miglior rapporto prestazioni-usura. Con le altre marche, dopo 1 anno e 1/2 e 3-4.000km dovevo buttare il posteriore. Uso la vespa solo in città, mai con la pioggia e da me le temperature sono alte anche in inverno. Dopo un annetto ho notato un leggero calo e a freddo in situazioni un po critiche tendono a scivolare anche sul 125. Di sicuro farei controllare e/o sostituire le pastiglie, mentre per le gomme a te la scelta in base al tuo utilizzo e a come si è comportata la vespa in questi mesi. 

A 20.000km è previsto anche il controllo gioco valvole. Non dovrebbe essere un intervento molto costoso. Vedi tu se è il caso di fartelo fare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Docmi dice:

A giudicare dalle condizioni di ruote, bulloni e cerchi, non è una vespa che ha vissuto all'aperto e di conseguenza non sembra aver subito la classica usura delle intemperie. 

Detto questo 4 anni e 6.000km per le citygrip sono probabilmente troppi e potrebbero essersi cristallizzate. Sono gomme particolarmente disprezzate dai possessori di GTs, in quanto partono con una mescola troppo dura. Io le montavo sull'et4 125 e continuerò anche sull'ix, perché è l'unica gomma che mi garantisce il miglior rapporto prestazioni-usura. Con le altre marche, dopo 1 anno e 1/2 e 3-4.000km dovevo buttare il posteriore. Uso la vespa solo in città, mai con la pioggia e da me le temperature sono alte anche in inverno. Dopo un annetto ho notato un leggero calo e a freddo in situazioni un po critiche tendono a scivolare anche sul 125. Di sicuro farei controllare e/o sostituire le pastiglie, mentre per le gomme a te la scelta in base al tuo utilizzo e a come si è comportata la vespa in questi mesi. 

A 20.000km è previsto anche il controllo gioco valvole. Non dovrebbe essere un intervento molto costoso. Vedi tu se è il caso di fartelo fare. 

il mio utilizzo è solo nelle giornate asciutte e se non fa troppo freddo, percorso casa lavoro di 4+4 km più qualche commissione o passeggiata di piacere in ambito cittadino, l'ho usata solo un mese prima di metterla sotto il telo ma guidandola non ho avuto alcuna sensazione negativa, a parte una leggera vibrazione del manubrio intorno ai 40 km/h.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Docmi dice:

A 20.000km è previsto anche il controllo gioco valvole. Non dovrebbe essere un intervento molto costoso. Vedi tu se è il caso di fartelo fare. 

Intervento che non fanno nemmeno nelle officine autorizzate Piaggio.

Mi diceva un meccanico che non ha mai trovato una Vespa con le valvole sregolate,  di solito si controllano solo se per qualche motivo c'è da lavorare sulla testa, tipo per cambiare una guarnizione. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, Tristano dice:

Intervento che non fanno nemmeno nelle officine autorizzate Piaggio.

Mi diceva un meccanico che non ha mai trovato una Vespa con le valvole sregolate,  di solito si controllano solo se per qualche motivo c'è da lavorare sulla testa, tipo per cambiare una guarnizione. 

Concordo ...io lo fatto a circa 65000 km , perché cambiato guarnizione coperchio,  non c era bisogno ., di regolarle😊

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...