Jump to content

Ricorda ogni tanto di cliccare su uno dei banner sparsi nel forum , con questa semplice operazione che ruba solo qualche attimo del tuo tempo puoi dare un contributo alla crescita di Modernvespa. 
Grazie mille :ciao:

MV News
  • Collaboratori
  • Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori per la moderazione di alcune sezioni del forum, se hai voglia di partecipare in maniera attiva e diventare parte integrante della struttura di Modernvespa CONTATTACI e, se ritenuto idoneo, potrai far parte dello Staff.


  • Member Statistics

    • Total Members
      985
    • Most Online
      1,139

    Newest Member
    Nashau81
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      1,653
    • Total Posts
      16,828
  • Latest Registered Members

Docmi

Help!!! Ho combinato un bel casino.

Recommended Posts

Ragazzi, sono nel panico assoluto. 
ieri nel rimontare il dado del variatore ho stretto troppo poco. 50nm rispetto agli 80nm. 
la vespa non andava bene così stamattina sono andato a controllare.

puleggia dentata incollata tutti i denti dei vari spessori smussati in un lato. Con molta fatica sono riuscito a toglierla, ma mozzo e coperchio del variatore non vengono via perché ho smussato anche i denti dell’albero motore. 
si può rettificare in qualche modo, senza doverlo smontare?  e se si è un lavoro che può fare un qualunque meccanico oppure è necessario uno specialista? 
 

 

48258DE9-0572-47C4-B735-36200BF31A6B.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa è la puleggia. A vista, sembrano mangiate solo due righe. Mentre la boccola dentata è ok. Altri danni, una delle due rondelle, quella che sta tra semipuleggia e boccola dentata. 

image0.thumb.jpeg.2a52050f306e84f6617cfb7720f8b3d7.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che i canali del millerighe il problema sono proprio i millerighe gonfi 

La puleggia fissa era leggermente orizzontale e i denti hanno scavato il millerighe gonfiandolo e arrotondando la punta. Sembra ci sia un punto di saldatura grosso e gonfio, tant’è che la boccola del variatore che è liscia non viene via. 
 

non è rischioso lavorare con il dremel? Si rischia di limare più del necessario? Mi hanno consigliato carta vetrata e Lima triangolare sottile. 
Appena arrivano la nuova puleggia fissa e una delle rondelle distrutte farò fare il lavoro. Io non me la sento. Non ho mai fatto lavori del genere e non voglio fare pratica sull’albero motore. Speriamo bene. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia paura è che non torni come prima. 
 

finito il lavoro è probabile che possa rimanere un leggero gioco nella puleggia fissa che si risolve una volta stretto il dado  è qui non dovrebbero esserci problemi. 
 

ma cosa succede dopo un anno o due, quando dovrò sostituire nuovamente cinghia o rulli? Il millerighe potrebbe consumarsi ulteriormente e quindi mi ritroverei nell’impossibilità o difficoltà nello sfilare i componenti della puleggia motrice? Ci sono già passato con l’et4, laddove frizione e Reggi rulli sono rimasti incollati ai rispettivi alberi. Montare la cinghia senza poter togliere la frizione e il variatore con i rulli senza poterci mettere il suo coperchio è stata un’impresa. 
 

di sicuro, con tutti i soldi che ho speso per questa vespa che non ho ancora usato, cambiare l’albero non è un opzione. Il costo, tra i mille mila ricambi più la manodopera, senza considerare il tempo per fare il lavoro, sarebbe proibitivo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altro dubbio. Ho preso la puleggia fissa nuova, ma considerando l’imperfezione dell’albero sarebbe meglio limare un pochino i denti nel punto in cui l’albero è rovinato, oppure rimetterci la vecchia? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro questa vespa sta diventando un film. 
 

funito questo incubo dovrò risolvere la questione freno anteriore. La pastiglia destra tocca pesantemente il disco è sicuramente ha camminato parecchio in queste condizioni perché il disco è segnato. Devo capire se provare con uno spurgo o travasare direttamente mozzo e pinza dell’et4 che pur con 10 anni in più è messa molto meglio. Spero solo di riuscire a metterla in strada entro fine mese. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per PinA e disco fai foto...di solito , può essere pistoncini "duri" spruzza WD40...o troppo olio freni nella vaschetta , se ce ne troppo ...mettendo il coperchio la guarnizione a soffietto, può spingere l olio verso la pinza , come se frenassi . L olio.deve essere così a livello ....

IMG_20191011_183455.png

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti i pistoncini pressano un po troppo e sono particolarmente duri. 

Proverò con il wd40. Nella zona ruota c'è parecchia ruggine. Viti e bulloni, la vernice della pinza è abbastanza corrosa. Anche per questo volevo cambiarla. Però mi piacerebbe sistemarla così com'è e fare il cambio in un secondo momento. La frenata è lunga e la leva arriva a fine corsa. 

Il disco è rovinato nel lato della pastiglia destra, quella che tocca e in effetti il pistoncino detto è più duro del sinistro 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domani pomeriggio tentiamo la riparazione... Speriamo bene. 

Mi preoccupa il fatto che mio zio voglia usare lo smeriglio o forse il dremel. Trattandosi di acciaio cementato, dice che con la lima non si riuscirebbe. 

La cosa mi spaventa, ma non è uno sprovveduto e tantomeno il tipo che si prende rischi inutili. Ovviamente è consapevole del fatto che un danno all'albero comporta un danno enorme. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non mi fidassi, non gli avrei chiesto il favore. Inizialmente mi aveva detto di no, ma poi viste le foto e considerando che sono danneggiate due righe e forse un pelo la terza, mi ha detto subito di si. 

Ho speso un sacco di soldi per quella Vespa, più di quanto valesse effettivamente e se dovessi cambiare l'albero, dovrei aspettare tanto e troppo e probabilmente proverei a venderla, così com'è. 

Non riesco a star tranquillo finché non la vedo sistemata. 

Se facciamo presto, montiamo anche l'ammortizzatore anteriore. 

Edited by Docmi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto di peggio , fidati...una volta ho dovuto riprendere filetto rovinato...va ancora adesso!! PS io proverei di lima prima ...per me viene , limando. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Albero sistemato!!!!!! 

Fatto alcune prove, tutti i componenti entrano perfettamente. Non ho potuto provarla, perché puleggia, rondella e dado non sono ancora arrivati, ma con i vecchi pezzi tutto ok. 

Fatto il lavoro con il dremel e un dischetto smeriglio sottilissimo, talmente sottile che si è spezzato non appena ha toccato per errore il carter. Pulito il tutto con una punta tonda. Durante il procedimento ha toccato alcune volte la boccola del variatore, ma l'abbiamo sistemata. Nel caso la cambio. 

Domani posto foto del lavoro. 

Per non farci mancare niente, mi ha aggiustato la macchina, un connettore della bobina rotto e cambiato anche l'ammortizzatore anteriore. 2 orette per far tutto. Ho recuperato 10 anni di vita. 

Grazie per i consigli e per avermi consolato. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ammetto di essere stato in ansia mentre vedevo quelle scintille. Fare un lavoro del genere con la vespa sul cavalletto non è di certo facile. Alla fine ha dovuto smerigliare un po tutto, il contorno perché c'era un po di bava e la boccola del variatore non veniva via. 

Alla fine mi sono affidato a lui, non tanto perché mi avrebbe fatto il lavoro gratis, ma perché mi fido ciecamente delle sue capacità. 

Ora devo solo superare il terrore del servaggio corretto del dado, ma dopo questa esperienza penso di essermi stampato nella mente la coppia di serraggio di quel maledetto dado. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo finito tardi e non ho provato a spruzzare il wd40 nei pistoncini della pinza. In realtà mi è passato di mente. Questo week mi dedico a sistemare quel maledetto freno anteriore e mi sa che provo anche a modificare il tastino delle luci, per poter avere anche quella di posizione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...