Jump to content

Ricorda ogni tanto di cliccare su uno dei banner sparsi nel forum , con questa semplice operazione che ruba solo qualche attimo del tuo tempo puoi dare un contributo alla crescita di Modernvespa. 
Grazie mille :ciao:

MV News
  • Collaboratori
  • Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori per la moderazione di alcune sezioni del forum, se hai voglia di partecipare in maniera attiva e diventare parte integrante della struttura di Modernvespa CONTATTACI e, se ritenuto idoneo, potrai far parte dello Staff.


  • Member Statistics

    • Total Members
      926
    • Most Online
      995

    Newest Member
    AlessandroIzzo
    Joined
    •   
    Chatbox
    Load More
    You don't have permission to chat.
  • Who's Online (See full list)

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      1,565
    • Total Posts
      15,473
  • Latest Registered Members

Maxsax

Mi sono separato.

Recommended Posts

Si, come da titolo mi sono separato.

Dopo mesi di estenuanti conflitti interni alla fine ho abbandonato la mia "rossa" (GTS300).

L'ho lasciata per una anonima giapponesina con gli occhi a mandorla (Honda).

Le motivazioni?...  non lo so, forse il richiamo di una moto, che in passato ho sempre avuto, adesso è stato più forte dell'amore per la "rossa".

Non lascio il mondo vespa, mi fanno ancora compagnia "Marilyn" (Gs150) e "bianca" (px150) con cui il prossimo we parteciperò alla Coast to Coast ( in vespa dall'alba al tramonto da Rimini a Piombino).

Ovviamente non lascerò il forum e la prossima scorribanda sarà comunque in vespa..... 😏

Share this post


Link to post
Share on other sites
Moderator

Come ti ho detto meriti il bann, ma alla fine ed onestamente vista la scarsa qualità piaggio, si spera che le Honda siano ancora buone, mettici una bella foto della tua e auguri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Moderator

Mi lasci senza parole...

Non vorrei essere nei tuoi panni quando il suo spirito tormenterà le tue notti insonni, e i suoi lamenti infernali faranno tremare le tue sfinite membra!!

Duro da gestire il rimorso!!

Pino

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ahimè sto soffrendo moltissimo perché anche il mio rapporto è in crisi. 

Complici i problemi della mia gts che mi hanno momentaneamente appiedato, ho ceduto alle lusinghe di una mora americana con due cilindri così. 

La vespa è ancora lì, per ora, ma se con la mora andrà bene ho paura che dovrò cedere vespablu, e saranno lacrime e sangue. 

E casini con mia moglie, quella vera, che la adora. 

Vedremo. Per ora vivo alla giornata. 

Edited by macchianera

Share this post


Link to post
Share on other sites
Moderator

Purtroppo mi rendo conto che la Vespa, sia un mezzo lento, ed il tempo per sfruttarla al meglio, e per chi come me piace viaggiare, diventa inevitabile passare ad altri lidi, rimane il top, ma è anche vero che per tanti anni ho usato solo il px o la lml, facendo viaggi lunghi e lunghissimi, il passaggio alla Gts è stato quasi obbligatorio e mi sembrava una astronave, inoltre la sicurezza era aumentata, ma il tempo, brutta bestia, se prima mi bastava, ora è sempre meno, inoltre anche gli acciacchi aumentano e forse un mezzo più comodo potrebbe risolvere molte cose. Non sono ancora pronto a mollare la Gts o la vespa, di certo la qualità è peggiorata come ho già detto in altre occasioni, l'assistenza pure non è delle migliori, ma io l'adoro e non sarei in grado di lasciarla, forse affiancandola ma non sostituendola, ma poi se non la uso per viaggiare, che la tengo a fare? Mi fate riflettere, ma aspetterò l'uscita della nuova normativa euro 5, che dovrebbe arrivare il prossimo anno o, con le deroghe entro il 2021/22. Poi si vedrà se prenderne una euro 5, magari hanno fatto un nuovo modello più prestante, oppure cambiare tipologia, ma al momento mi tengo la mia. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente il confronto con le giapponesi non regge in fatto di estetica, la vespa è molto più bella.

Pero le prestazioni e il comfort fanno la differenza, le giapponesi insegnano, un SH con la stessa cilindrata viaggia ad max di 135 km,  contro le 115/118 della vespa, la sospensione anteriore è nettamente migliore sulla Honda.

Speriamo che con le nuove normative, piaggio adotterà un motore più prestante che possa mantenere una media almeno di 120 km/h e modificare il canotto e la forcella con una più performante. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Preciso che l'abbandono della mia GTS non è stato perché ho avuto problemi, anzi, è sempre andata alla grande, sono semplicemente tornato ad una MOTO con 750cc......

Share this post


Link to post
Share on other sites

MI sa che a breve seguirò anch'io la strada di Maxsax e passerò ad una moto.

La mia GTS 250 non ha problemi, ci ho fatto quasi 25000 km in tre anni e pure qualche viaggetto in due ma ora che i figli sono grandi e indipendenti e non c'è più la necessità di spostarsi in auto mi è salita la voglia di fare un pò di turismo a lungo raggio su due ruote. E per queste cose la Vespa di sicuro non va bene. Non so ancora cosa comprerò, il mio cuore dice Guzzi (per la 850 TT darei un rene) ma il portafoglio potrebbe spingermi ad accontentarmi di una giapponese meno fascinosa ma sicuramente più economica ed affidabile.

Però la Vespa non so se la vendo, tanto per una 250 del 2008 con 36000 km mi darebbero due soldi e quindi tanto vale tenermela.

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, MassimoBullo dice:

Hai mai provato l'Honda XADV o il TMAX?

Belli ma con quello che costano molto meglio una moto. Ad esempio, tanto per stare in casa Honda, una bella NC750X con cambio automatico DCT: costa meno ed è una vera moto da viaggio, comoda e prestante anche in due. Il cambio DCT poi è una vera goduria (ma questo l'avresti anche sul XADV).

Share this post


Link to post
Share on other sites

La sostituta della "rossa" GTS doveva essere una moto turistica, non mi interessano le mode...., ho sempre avuto moto da turismo, dalla Guzzi 1000SP alla BMW R110RT passando per le 80, 100 e K100 sempre RT in casa BMW.

La scelta è caduta sulla Honda Integra 750s. Protettiva come una BMW R1100RT e giusto ieri con un amico che ne ha una abbiamo fatto un giro nel chianti scambiamoci le moto più volte, è molto più leggera, agile sul misto, un cambio DCT che è una favola e penso adatta ad un anzianotto come me.

In casa Honda c'è anche l'XADV, stesso motore e stesso cambio... il piccolo suv delle moto, ma non mi piace, sorry, mi sembra la moto di ufo robot, lo so è un mio limite, sono antico.

Inoltre l'integra costa 3.000 euro in meno dell'XADV, non sono pochi. L'ho presa nuova complice una super, super valutazione della mia vespa + sconto sul nuovo. Usato contro usato spendevo la stessa cifra.

E' andata, al momento soddisfatto dell'acquisto, anche se viene definita scooter per me è comunque una moto vestita un pò come uno scooter.

Adesso piove e "nervina" è in taverna a far compagna alle mie vespette, "marilyn" e "bianca".

😉

728905673_Schermata2019-09-01alle22_04_42.png.c2a740516c4b988e56f07d5bc8647ec9.png

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi spiace per la tua separazione, sicuramente le motivazioni che hai esposto non propendono per l'insetto...

Io con Annamaria sono all'inizio di un amore che è iniziato solo 3 mesi e sbrisga fa... sono ancora nella fase di innamoramento totale, mi piace anche la mattina appena sveglia 😁...

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tapass, la mia è stata una separazione consensuale..... ci siamo amati per due anni! Sono volubile, lo ammetto.

E comunque già mi mancano gli sguardi sorridenti che ti rivolgono le persone quando passi in vespa.

Riporto, lo avevo già fatto, lo scritto di un vespista che non conosco preso su altro forum:

"Strade e paesaggi unici, che mi sono goduto senza troppa fretta, perché nulla è eterno... 

Basta un attimo...e nulla è più come prima, mai più.

Quando passate in un centro abitato, rallentate...

Cosi eviterete la multa del velox.... 

ma soprattutto farete sognare qualcuno, vecchietto o bambino che sia, perché la vespa è un mito intramontabile ."

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Pino dice:

Mi lasci senza parole...

Non vorrei essere nei tuoi panni quando il suo spirito tormenterà le tue notti insonni, e i suoi lamenti infernali faranno tremare le tue sfinite membra!!

Duro da gestire il rimorso!!

Pino

 

Pinooooo......

dopo quello che hai scritto sono stato male stanotte, ho sognato che non ero io sopra la vespa, ma era lei sopra di me  😩

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Maxsax dice:

La sostituta della "rossa" GTS doveva essere una moto turistica, non mi interessano le mode...., ho sempre avuto moto da turismo, dalla Guzzi 1000SP alla BMW R110RT passando per le 80, 100 e K100 sempre RT in casa BMW.

La scelta è caduta sulla Honda Integra 750s. Protettiva come una BMW R1100RT e giusto ieri con un amico che ne ha una abbiamo fatto un giro nel chianti scambiamoci le moto più volte, è molto più leggera, agile sul misto, un cambio DCT che è una favola e penso adatta ad un anzianotto come me.

In casa Honda c'è anche l'XADV, stesso motore e stesso cambio... il piccolo suv delle moto, ma non mi piace, sorry, mi sembra la moto di ufo robot, lo so è un mio limite, sono antico.

Inoltre l'integra costa 3.000 euro in meno dell'XADV, non sono pochi. L'ho presa nuova complice una super, super valutazione della mia vespa + sconto sul nuovo. Usato contro usato spendevo la stessa cifra.

E' andata, al momento soddisfatto dell'acquisto, anche se viene definita scooter per me è comunque una moto vestita un pò come uno scooter.

Adesso piove e "nervina" è in taverna a far compagna alle mie vespette, "marilyn" e "bianca".

😉

728905673_Schermata2019-09-01alle22_04_42.png.c2a740516c4b988e56f07d5bc8647ec9.png

 

 

Premetto che questo è un parere puramente personale e non vuole essere assolutamente essere una critica alla tua scelta (ognuno spende i suoi soldi come meglio crede).

L'Integra per essere bello è bello ed ha pure l'aria di essere molto comodo. Anche io lo preferisco all'X-ADV, troppo spaziale per i miei gusti. Però questi scooter che giocano a fare la moto proprio non li capisco, costano un botto e alla fine non sono ne carne ne pesce.

E' vero che l'integra è quasi una moto, almeno a livello di ciclistica ma una vera moto da viaggio di fascia media ha ben altre prestazioni e costa molto meno. La Honda CB500X costa poco più di 6000 euro, la sorella maggiore NC750X sugli 8000, la Kawasaki Versis 650 idem. E sono tutte ottime moto con cui puoi fare anche lunghi viaggi senza problemi.

Se lasciassi la Vespa lo farei solo per un moto vera.

Piccola nota di colore: in una officina dove mi sono recato di recente per vedere una moto usata c'era un cartello "Si riparano solo motociclette, no scooter" e sotto "No, il Tmax non è una moto"

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tristano rispetto il tuo pensiero,

quelle che hai indicato praticamente non hanno protezione aerodinamica per come le intendo io.

Alla mia età il vento è deleterio 🥶

Le note di colore valgono anche per la vespa, visto e sentito "si riparano solo vespa e no frullo o plasticoni (leggi GTS)".

Importate è goderci le due ruote.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Maxsax dice:

Tapass, la mia è stata una separazione consensuale..... ci siamo amati per due anni! Sono volubile, lo ammetto.

E comunque già mi mancano gli sguardi sorridenti che ti rivolgono le persone quando passi in vespa.

Riporto, lo avevo già fatto, lo scritto di un vespista che non conosco preso su altro forum:

"Strade e paesaggi unici, che mi sono goduto senza troppa fretta, perché nulla è eterno... 

Basta un attimo...e nulla è più come prima, mai più.

Quando passate in un centro abitato, rallentate...

Cosi eviterete la multa del velox.... 

ma soprattutto farete sognare qualcuno, vecchietto o bambino che sia, perché la vespa è un mito intramontabile ."

Molto bello questo testo,  è la sintesi di come andrebbe condotta una Vespa... il mio esempio di guida e di turismo metropolitano è  il primo episodio del film caro diario di Nanni Moretti, piano piano godendo di quello che ho intorno, davanti e sotto i ciap.  È vero quello che dici  quando giro per Milano vedo la curiosità misto a sorriso di qualche persona attempata, alle volte capita anche un saluto o almeno un cenno da parte di altri Vespisti, la mia Vespona la considero una macchina del tempo con pregi e difetti... il rumore, la dinamica di guida mi riportano al 1987 ed ai mie 16 anni...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...