Jump to content

Ricorda ogni tanto di cliccare su uno dei banner sparsi nel forum , con questa semplice operazione che ruba solo qualche attimo del tuo tempo puoi dare un contributo alla crescita di Modernvespa. 
Grazie mille :ciao:

MV News
  • Collaboratori
  • Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori per la moderazione di alcune sezioni del forum, se hai voglia di partecipare in maniera attiva e diventare parte integrante della struttura di Modernvespa CONTATTACI e, se ritenuto idoneo, potrai far parte dello Staff.

stacheda

Members
  • Content Count

    24
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

stacheda last won the day on December 27 2017

stacheda had the most liked content!

Community Reputation

5 Neutral

About stacheda

  • Rank
    Member

Informazioni personali

  • Località
    Forlì
  • Vespa posseduta
    granturismo 200

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Scusate la latitanza ma dalle mie parti sono diversi giorni che c'è clima sereno e secco e il problema è svanito. Sono sicuro torni con l'umidità come sono certo sia la bobina. Devo ancora fare la sostituzione vi aggiorno quando lo faccio anche perché se non risolvo torno a rompere le scatole.
  2. Vedo di provare a cambiare bobina le altre volte avevo risolto cosi probabilmente i ricambi che commercializzano sono scadenti. Se non è quello vedremo. Speriamo bene
  3. Vi racconto cosa mi succede da qualche tempo alla mia gt200 del 2003. Partendo la mattina dal garage verso il lavoro non ho alcun problema la vespa va perfettamente. Al rientro lasciandola parcheggiata nel cortile diverse ore specie se c'è nebbia o piove parte a freddo senza indugio ma dopo qualche chilometro in rilascio scoppietta e tende a spegnersi come se non arrivasse corrente alla candela e comincia a non tenere il minimo per poi spegnersi definitivamente e non riaccendersi più. Ho sostituito lo scorso anno bobina, cavo, pipa candela e candela stessa. Non so cosa fare anche perchè se la lascio dal meccanico in officina la vespa va il problema sussiste solo se è parcheggiata all'aperto col freddo. Che cosa mi consigliate? Cosa può essere che non fa arrivare corrente alla candela con l'umidità? Possibile che la bobina abbia problemi dopo così poco tempo Grazie in anticipo per i consigli
  4. Le organiche frenano subito anche da fredde e se surriscaldate possono perdere mordente perchè vetrificano allungando la frenata. Svantaggi possono assorbire oli e grassi vari e durano meno. Non consumano i dischi. Sinterizzate frenano solo se calde (la prima frenata non hanno mordente) e sono meno soggette a surriscaldamento quindi non perdono prestazione anche dopo un uso prolungato. Non assorbono ma alla lunga mangiano i dischi e li deformano perchè scaldano. Chiaro che la frenata migliora dato che offrono maggiori prestazioni. Per uso città e strada in pianura direi meglio le organiche. Per uso montagna o racing in pista le sinterizzate. Questo il mio consiglio da ex motociclista
  5. Più o meno quanti chilometri fate con le pastiglie...la mia ha 37000 km e non le ho mai cambiate a meno che non l'abbia fatto il meccanico a mia insaputa..........
  6. A quanti km hai rifatto il motore? che tipo di problemi ti dava? le maggiori prestazioni probabilmente vengono da li se hai sostituito pistone, bronzine, rettificato il cilindro o lavorato la testa sono lavoretti che costano un occhio di manodopera...conviene buttare via tutto se si guarda il portafogli e non il cuore
  7. E' venuta una bellezza. La molla rossa della sospensione anteriore e le parti in nero la fanno sembrare una Panigale 😃 Il lavoro è semplicissimo una volta trovati i pezzi e sufficiente fare un forellino col trapano e mettere una vite con un frenafiletti. Non ci sono inconvenienti sono due anni che giro così. Se avete problemi con i fascioni laterali ci sono anche quelli finto carbonio (io li ho presi su internet) che si possono verniciare e non costano molto. I pezzi vanno bene anche quelli del 300
  8. Sella è della GTS devi comprare anche il sottosella intorno al tappo carburante
  9. Questo colore rosso Ducati è strabello ti seguo con attenzione sono sicuro che verrà un capolavoro
  10. È un carburatore incasinato e sofisticato buona l'idea di cambiarlo. Il mio comincia a fare dei vuoti accelerando di colpo alla prossima occasione proverò a dargli un occhiata. Caspita se costa il ricambio!! Bella avventura comunque
  11. Ne ho una uguale da 15 anni il consumo di attesta sui 18 km litro usandola solo in città. Anch'io ho sostituito con multivar e scarico.....fa dei botti in rilascio bellissimi come una SBK 😂😂
  12. fai una bella pulizia e revisione poi facci sapere. Avevo letto che il carburatore è a depressione ma forse è il walbro non il tuo che è normale.
  13. Credo che sia un Walbro (non ricordo il modello) almeno nella mia c'è quello non riesco a riconoscerlo dalla tua foto. Io ho avuto grossi problemi con i condotti in gomma che si sono sciolti per vecchiaia perdendo un fiume di benzina e li ho sostituiti ma se la perdita dal carburatore non è eccessiva lascerei stare smontarlo è un calvario.... Seguo comunque i tuoi aggiornamenti sono molto interessato
  14. stacheda

    Cicalino frecce

    Risolto va collegato al cavo di massa altrimenti il circuito non chiude. È un circuito a corrente continua.
  15. stacheda

    Cicalino frecce

    Ho installato anch'io questo ma non funziona 😥 ho un dubbio il cavo a massa l'ho collegato ad una parte metallica della carrozzeria e non al cavo di terra potrebbe essere quello il problema?
×
×
  • Create New...