Jump to content

Ricorda ogni tanto di cliccare su uno dei banner sparsi nel forum , con questa semplice operazione che ruba solo qualche attimo del tuo tempo puoi dare un contributo alla crescita di Modernvespa. 
Grazie mille :ciao:

MV News
  • Collaboratori
  • Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori per la moderazione di alcune sezioni del forum, se hai voglia di partecipare in maniera attiva e diventare parte integrante della struttura di Modernvespa CONTATTACI e, se ritenuto idoneo, potrai far parte dello Staff.

Tristano

Members
  • Content Count

    558
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    25

Everything posted by Tristano

  1. Sulla 250 l'ABS era disponibile solo come optional e pure piuttosto costoso per cui trovare una 250 con ABS è abbastanza raro. Potrebbe anche essere che sulla GTV non fosse disponibile. La mia 250 la spia ABS non ce l'ha quindi se la spia c'è può anche essere che sulla tua l'ABS ci sia per davvero. Basta una occhiata alla ruota anteriore e lo capisci al volo, se c'è la ruota fonica (una specie di disco con dei dentelli) allora c'è anche l'ABS. Il Tucano Urbano a me non piace però ripara molto dal freddo e se come me vivi in posti dove d'inverno fa freddo per davvero è una buona alternativa a lasciare la Vespa in garage. Io ho optato per la seconda soluzione e da domenica scorsa la mia Vespa è in letargo e ci rimarrà almeno fino al prossimo aprile.
  2. Un mio collega ha la stessa tua Vespa e anche lui aveva la sella originale parecchio rovinata. L'ha fatta rifare da un artigiano che sistema i divani ed è tornata nuova con una spesa tutto sommato accettabile (mi pare sui 60 euro). Dubito però che sia di pelle vera, anche l'originale.
  3. Un olio 10W può essere non adatto se usi la Vespa anche in inverno e vivi in posti freddi perchè non ti darebbe una sufficiente lubrificazione a motore freddo. E la maggior usura di un motore si verifica a freddo. Inoltre un 10w50 potrebbe essere un olio minerale (mentre il 5w40 è sempre sintetico) e questo vuol dire minor tenuta in km. Con il 5w40 la Vespa consuma olio è vero ma è un consumo normale e tipico quando si usano oli molto fluidi a freddo. E la soluzione giusta per me è il rabbocco periodico, non utilizzare un olio più denso e magari di minore qualità.
  4. Ma l'ammortizzatore è rimasto lo stesso? Devo compre un ammo anteriore per la mia GTS 250 che monterò la prossima primavera visto (ormai la stagione da me è finita) e non vorrei prenderlo sbagliato
  5. Ho trovato su facebook questa foto relativa al fissaggio superiore dell'ammortizzatore anteriore ed ho notato che non ci sono le viti passanti con il dado (quelle che si sfilavano al momento del rimontaggio, ed erano ca##i) ma ci sono due viti che si innestano dal basso e che immagino si avvitino su una filettatura del supporto. Quand'è che han cambiato? La mia GTS 250 ha le viti passanti e anche le prime 300.
  6. Dubito che l'olio motore riesca ad arrivare fino al filtro dell'aria, da dove passerebbe? Comunque il filtro dell'aria è normalmente intriso d'olio, che non è olio motore ma un apposito olio da mettere sulla spugna. Sicuro che non sia quello?
  7. Detto più volte, va avvitata.
  8. Ok, se fai solo 2500 km all'anno ci può stare che cambi l'olio ad ogni inizio stagione. Io di km ne percorro circa 12000, se lo cambiassi ogni 3000 km sarei lì a cambiare olio ogni tre mesi. Però a questo punto ti conviene mettere il 5W40 come da specifiche, soprattutto se dici che la tua Vespa non consuma olio (la mia si, devo rabboccare almeno 200 cc ogni 1000 km).
  9. Vada per un 10-40 ma che sia almeno sintetico. E cambiarlo ogni 3000 o 6000 km mi sembra comunque uno spreco bello e buono, se l'olio è un sintetico di buona qualità 10000 km li fa senza il minimo problema. Anzi, ne farebbe pure molti pi più, non è che la Vespa abbia poi un motore da competizione che stressa l'olio...
  10. Sicuramente i cuscinetti delle ralle rovinati possono peggiorare la cosa ma purtroppo la Vespa tende a sbacchettare anche quando tutto è a posto. Di solito per risolvere il problema si consigliano le seguenti cose: 1) Sostituzione delle gomme di serie con modelli di livello superiore. Molti parlano bene delle Pirelli Diablo ad esempio. 2) Montaggio di contrappesi maggiorati sul manubrio, anche se non si ha il bauletto 3) Sostituzione dell'ammortizzatore originale (che dura poco) con modelli superiori 4) Regolazione della chiusura delle ralle (spesso più che la sostituzione è sufficiente una regolazione) Con questi accorgimenti in genere si riesce a risolvere/limitare il problema. Ma il problema di fondo è la particolare architettura dell'anteriore della Vespa e questa non si può cambiare.
  11. Purtroppo non ti so dare un consiglio per la tua Vespa, non conosco il modello. Però ho qualche riserva sul tuo trucco da donna, l'acqua micellare costa almeno 19 euro al litro e mi sembra un pochino sprecata per togliersi il grasso dalle mani. Una pasta lavamani non sarà micellare ma costa 1 euro a confezione e va benissimo. Meglio ancora, tieni nella Vespa alcune paia di guanti in lattice di quelli usa e getta e manco ti sporchi. Con simpatia.
  12. La V7 mi piace e l'ho anche provata. Ma l'ho trovata troppo piccola, io non sono altissimo (sono 183 cm) ma mi sembra di essere su un 125.
  13. Questo weekend ho girato ancora un pò per negozi ed effettivamente con 4000 euro si trovano molte moto medie anche molto più recenti. La Deauville ho avuto modo di vederla e provarla, è davvero in ottimo stato, niente da dire ma l'atteggiamento del venditore mi ha un pò infastidito, non scende nemmeno di un euro nonostante gli abbia fatto notare la richiesta decisamente alta rispetto ai listini dell'usato. La prova della moto mi ha però tolto un pò di entusiasmo, la moto è bella e si guida bene ma non mi aspettavo fosse così pesante (quasi 240 kg in strada) e difficile da manovrare da fermo, a 53 anni vorrei qualcosa di meno impegnativo da questo punto di vista. Mi sa che per un pò girerò ancora con la mia Vespa... anche se c'è una Guzzi Nevada 750 del 2008 che mi sta facendo l'occhiolino.
  14. Volevo avere un consiglio. Come già detto in precedenza, sto pensando di fare un pò di turismo in moto e quindi sto valutando la permuta della mia Vespa GTS 250 (del 2008 con 35000 km) con una moto media tranquilla. Girando per concessionari ho trovato una Honda Deauville 700 del 2006 che mi sembra proprio la moto adatta alle mie esigenze: borse e bauletti di serie, protettiva, comoda per il passeggero e con prestazioni dignitose ma comunque tranquille. Unico difetto il peso, 230 kg a vuoto che per una moto media non sono pochi, soprattutto per un quasi 54enne come me. La Honda ha 1 anno di garanzia ed è praticamente nuova a vedersi. Però è venduta a 4000 euro, contro delle quotazioni ufficiali che su quel modello arrivano al massimo a 2700 euro: il sovrapprezzo il venditore lo giustifica sostenendo che si tratta di una moto difficile da trovare nell'usato, soprattutto con così pochi chilometri. Vero, ma è anche vero che non si trova perchè in Italia questa moto non è mai piaciuta e ne hanno vendute pochissime (per gli standard Honda), complice anche un prezzo di vendita alto da nuova. Alla fine il cambio mi costerebbe 2500 euro, con una valutazione della mia Vespa di 1500 euro. Niente di che ma mi scoccia un pò il comportamento del concessionario: la Honda Deauville è quotata 2700 euro ma la vende a 4000, la mia Vespa, pure lei in ottimo stato, è quotata 2200 ma mi da 1500 euro e sembra che mi faccia un regalo. Mi date un vostro parere? Anche sulla moto, se la conoscete...
  15. 300 euro di manodopera per un cambio motore? Direi che oltre al motore devi cambiare pure meccanico.
  16. Effettivamente con l'ultima versione della PX Piaggio ha fatto un pò la furbetta ed ha fatto l'operazione nostalgia rifilando ai propri clienti desiderosi di avere ancora un PX delle LML Star rimarcate. Con tutti i problemi del caso visto che LML non ha mai nemmeno lontanamente avuto l'affidabilità dei veri Piaggio PX. Unica nota positiva è che il PX, anche in versione indiana, rimane una moto molto semplice e quindi i suoi problemi si risolvono con un pò di pazienza e non troppi soldi. Di sicuro la nuova 125 Primavera è sicuramente più affidabile e moderna, per un uso cittadino sarebbe perfetta se non fosse che le nostre città ormai hanno strade che sono un vero colabrodo e con le ruotine da 12 della Vespa il rischio di cadere è sempre dietro l'angolo. So di dire un'eresia su questo gruppo ma io ti consiglierei un 125 a ruote alte, tipo il Beverly, saranno meno fascinosi della Vespa ma sono molto più stabili e sicuri.
  17. A me più che la ruota sembra che sia il parafango ad essere inclinato. Ma difficile da dire guardando una foto.
  18. MI pare che i motori del Beverly, X8 e X9 non possono essere usati sulla Vespa perchè hanno la stessa parte termica ma il carter dovrebbe essere più lungo. Al massimo li puoi usare per recuperare pezzi di ricambio. Però non è difficile trovare blocchi 250 usati per la Vespa venduti a qualche centinaio di euro ma prima valuterei l'entità del danno sul tuo motore. Grippare un 4T non è impossibile ma è abbastanza difficile.
  19. Sicuramente non vibrerà come quelle di una volta ma una Harley che non vibra e non ti arrostisce i cosiddetti ad ogni sosta al semaforo ancora non l'hanno inventata. Ma è bella anche per questo.
  20. Tristano

    Consumi Gts 300

    Il problema vero delle pompe bianche è che spesso dietro la gestione di questi marchi c'è la criminalità organizzata. C'è stato qualche tempo fa una inchiesta di Report che denunciava questa pratica illegale. In pratica i carburanti vengono importati illegalmente da paesi confinanti con l'Italia, soprattutto la Slovenia e poi venduti in questi impianti di distribuzione no brand evadendo IVA e accise. C'è pure il sospetto che i carburanti acquistati illegalmente all'estero siano prodotti da petrolio esportato illegalmente da paesi in cui vige l'embargo per questioni legate al terrorismo internazionale. Secondo Report circa l'80% dei nuovi distributori senza marchio nati come funghi negli ultimi anni è gestito da prestanome legati ad organizzazioni criminali. A parte le considerazioni etiche, la cosa può avere ripercussioni pesanti anche sulla qualità del carburante venduto, perchè chi ti vende carburante di contrabbando non penso si preoccupi più di tanto della qualità di quello che vende.
  21. Tristano

    Consumi Gts 300

    Le pompe bianche le uso pure io per la benzina della Vespa e della macchina. Le pompe bianche sono però da evitare per il diesel.
  22. Per me l'ideale sarebbe tenere la Vespa per l'utilizzo giornaliero e una bella moto da turismo per qualche giro più impegnativo. E' una cosa a cui sto pensando da parecchio tempo. Ma già in famiglia devo mantenere 3 auto, 1 Vespa e 1 scooter 50, se prendo pure la moto mi tocca lavorare 6 mesi all'anno solo per pagare assicurazioni e tagliandi.
  23. Bella, bella e ancora bella. Un pò ti invidio...
  24. Anche il mio fanale ha un danno simile, anche se un pò meno esteso. Ed ho la lampadina da 35 w originale. A me è successo perchè ho coperto la Vespa con un telo di protezione appena dopo averla spenta, cosa che ha impedito al fanale di raffreddarsi correttamente ed ha portato alla colatura parziale della lente. Ho poi letto su forum stranieri che è una cosa che è successa a molti.
×
×
  • Create New...