Jump to content
MV News
  • Nuova grafica
  • Con l'ultimo aggiornamento abbiamo installato un tema che permette agli utenti di selezionare la palette di colori preferita. Basta cliccare sul pennello nella barra utente in alto e si potrà in piena autonomia cambiare il colore dell'header e delle barre del forum.

Tristano

Members
  • Content Count

    719
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    28

Tristano last won the day on October 15 2020

Tristano had the most liked content!

Community Reputation

161 Excellent

About Tristano

  • Rank
    Advanced Member

Informazioni personali

  • Località
    Castelli Calepio
  • Vespa posseduta
    GTS 250

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Per me se vende ad un privato può farci anche 2000 euro senza troppi problemi. Leggevo che con il covid le richieste di scooter usati a basso prezzo sono salite alle stelle perchè molto richiesti da pendolari che cercano un mezzo di trasporto alternativo ai mezzi pubblici. Anche se forse son più richiesti gli scooter da 125 cc guidabili con patente B.
  2. Avevo letto da qualche parte che la cilindrata del motore sarebbe stata portata a 350 per compensare la perdita di prestazioni dell'euro 5. Evidentemente me lo sono sognato visto che se non sbaglio è rimasto a 300. Temo però che l'euro 5 sarà una mazzata per le prestazioni. Anche la Guzzi V7 con l'avvento dell'euro 5 è stata portata a 850 cc di cilindrata...
  3. L'interesse collezionistico di un storico non è dato solo dall'età del mezzo ma anche dalla sua rilevanza storica. Un PX di 30 anni è un mezzo a cui il mercato riconosce una rilevanza storica e lo valuta di conseguenza. Una GTS 300 di 15 anni è solo una moto vecchia ed è molto probabile che rimanga tale anche quando avrà 30 anni. Tenere una GTS 300 solo nella speranza che con il tempo diventi un mezzo da collezione ed acquisti valore secondo me è abbastanza inutile, anche se il mercato molte volte ha un andamento che può sorprendere. Ad esempio, a cavallo del 2000 una Vespa Primavera
  4. L'estate scorsa sono stato letteralmente "bruciato" al semaforo da una Vespa Special 50, evidentemente leggermente elaborata. Una brutta botta all'amor proprio della mia Vespa.
  5. Niente foto, la mia Vespa è in letargo invernale nel garage della seconda casa. Comunque ho fatto un taglio che parte dal centro del lato destro del riquadro in cui si infila la pedivella e va fino al bordo posteriore del tappetino. Sul retro ho messo un pezzo di nastro isolante nero per impedire che i lembi del taglio si aprano ma in realtà anche senza non ci sono problemi.
  6. Io ho provato il 350 e devo dire che mi ha davvero impressionato. Molto potente, con prestazioni al top in tutti i frangenti, basti solo dire che ho visto i 160 km/h segnati a tachimetro che di sicuro non saranno veri ma anche se fossero 150 sarebbero comunque tanti. Stabilissimo a tutte le velocità e grazie alle ruote alte molto meno sensibile alle buche. Eppoi la trasmissione a bagno d'olio, pronta nella risposta e senza alcun rumore, non capisco perché non la adottano anche sulla Vespa. Penso che se tradissi la Vespa per un altro scooter di piccola cilindrata il Beverly 350 sarebb
  7. Io ho tagliato il tappetino nella parte dietro le pedaline. Solo da una parte e eseguendo un taglio lineare, senza asportare nulla. In questo modo quando il tappetino è al suo posto non si vede nulla e quando devo accedere alla pedana mi basta sfilare la sola parte dove c'è il taglio. Comunque se tieni il tappetino solo per proteggere la pedana ti conviene toglierlo visto che la pedana si rovina di più con il tappetino che senza.
  8. Se prendi una Guzzi Breva molto meglio puntare sui modelli di maggiore cilindrata, molto più godibili ed affidabili rispetto alla piccola 750. L'ideale sarebbe la 1100, si trova a prezzi accettabili, ha un ottimo motore con tutta la coppia che serve per viaggiare anche in due e a pieno carico. Però pesa parecchio, supera i 240 chili. Meglio ancora la 1200, che rispetto alla 1100 ha un motore più moderno e ancora più coppia. L'unico problema è trovarla, visto che l'han fatta per poco tempo e non ne hanno vendute molte visto che aveva un costo da nuovo troppo vicino alle rivali BMW ta
  9. Pensavo che il prodotto di punta della Polini fosse il 9 rulli. Che da quel che mi han detto va molto bene ma è difficile da settare. Comunque io dopo aver provato diversi variatori sportivi alla fine son tornato al variatore originale con rulli un pò più leggeri. Alla fine penso sia ancora la soluzione migliore e più affidabile.
  10. Molto bella anche lei, ma con due grossi difetti. Primo il prezzo, davvero molto alto. Secondo un limitatore che interviene con l'accetta e taglia la potenza sul più bello. Davvero molto invasivo.
  11. Cinesi, hanno rilevato il marchio anni fa. Però alcuni modelli come la Leoncino e la Trk forse sono stati progettati dalla casa madre italiana. Ma non ne sono sicuro.
  12. Sia la Imperiale che le Royal classiche però hanno prestazioni troppo limitate. Va bene classiche nell'aspetto ma nel 2020 non si possono vendere motori da 500 cc ancora con distribuzione ad aste e con 22 cv al banco (che diventano 15 alle ruota). La Triumph Bonneville di oggi ricorda l'antenata degli anni 50 solo nell'aspetto ma tecnicamente è modernissima. Almeno il motore dell'Interceptor è nuovo e con caratteristiche degne di un motore moderno.
  13. Anche la Royal Enfield Interceptor 650 ha il suo perchè. Ho letto che in Inghilterra è molto venduta ma in Italia sembra non piacere, io non ne ho mai vista una in giro. L'ho vista da un concessionario, arancio come quella della foto qui sotto e devo dire che mi è piaciuta parecchio.
  14. L'ha appena comprata un amico, identica a questa. Davvero una sorpresa, sarà pure una cinesata ma è un'ottima moto, ben fatta e molto bella da guidare. E costa quasi 3000 euro in meno di una Guzzi V7.
  15. Vespa GTS 250 del 2008, presa 4 anni fa con 12000 km alle spalle e 7 (sette) proprietari prima di me. Cercavo una 300 ma con il mio budget mi son dovuto "accontentare" di questa 250, con i rischi annessi. Alla fine mi è andata bene, la 250 in fin dei conti non è tanto peggio della 300 e la mia Vespa avrà anche avuto un sacco di proprietari precedenti ma con me è sempre andata benissimo, tant'è vero che in 4 anni ci ho fatto 32000 km usandola solo d'estate. Sul fatto di tenerla per sempre mi sa che nel mio caso il problema non si pone visto che penso non sia facile vendere una Vespa u
×
×
  • Create New...