Jump to content
MV News
  • Collaboratori
  • Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori per la moderazione di alcune sezioni del forum, se hai voglia di partecipare in maniera attiva e diventare parte integrante della struttura di Modernvespa CONTATTACI e, se ritenuto idoneo, potrai far parte dello Staff.


Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 02/20/2020 in all areas

  1. 3 points
    Come sapete ogni 2 anni cambio il casco, questa volta ho voluto abbandonare la marca Ls2, che purtroppo e, per la seconda volta, non mi ha soddisfatto, facendomi cambiare il casco anzi tempo, purtroppo gli ultimi due hanno durato circa 1 anno, per poi rompersi nel filo che ne permette l'apertura, forse troppo fino, forse qualche urto, non so spiegarmi la cosa, ma di certo il costo di soli 80 euro e la qualità costruttiva potrebbero influire. Quindi ho deciso di cambiare casco, ho preso un Givi x21 ad alta visibilità. Ovviamente il colore che ho scelto è quello ad alta visibilità, si presenta di un giallo verde, molto particolare, mi piace parecchio, poi la forma a tutto tondo permette anche una buona calzata, onestamente la testa sta comoda, non compressa, ha la predisposizione per inserire un interfono, tanto da avere due scassi all'altezza delle orecchie dove mettere le cuffie, anche quelle meno piatte dei modelli più economici. Al tatto è ben fatto, gli interni morbidi, anallergici, smontabili e lavabili, una bella presa d'aria anteriore ed un estrattore posteriore che diventa anche una parte estetica del casco stesso, Di serie e inoltre presente, paranaso, paragola, visiera nera regolabile con un pulsante alla sinistra del casco, inoltre ha la doppia omologazione integrale e jet, la parte mobile si può bloccare tramite pulsante, per permetterne un uso aperto nelle giornate più calde, anche se ovviamente non lo consiglio. Oltre al giallo che ho scelto io sono disponibili anche altre 5 colorazioni più sobrie. Il costo varia tra le 140 e le 200 euro, dipende dal venditore, io l'ho pagato 140.
  2. 3 points
    Figo quel casco mi piace. Io mi ostino ad usare i jet anche se mi rendo conto di cosa può comportare in caso di incidente... Sono d'accordo con te, i caschi DEVONO essere di colori ad alta visibilità, è come avere un secondo faro acceso in alto... anche se, alcuni stolti automobilisti, non si accorgerebbero del mio arrivo neanche se sparassi fuochi d'artificio 🤨 Io ho un comunissimo jet giallo fluo, ed un fantastico Helmo via col vento sempre giallo fluo, acquistato grazie ai consigli di questo forum. Una curiosità: un collega che non capisce un razzo, ha sostenuto che la mia scelta di acquistare caschi dai colori vivaci è dovuta al fatto che volessi apparire più giovane 😁 ma lui è uno stolto ed ho replicato che ha problemi cognitivi... Vi allego fotina della mia bimba scattata oggi...
  3. 2 points
    Tapass il pappagallo è femmina si chiama Trilli e fa un casino che non ti dico. (ce l'ho conservato come opzione nel caso devo litigare con la mia morosa: la farò volare,scappare via,al che ella la mia compagna mi farà sloggiare senza indugi 🙃 ) Qualche foto e la musica che sto ascoltando adesso > https://youtu.be/AdKNlGfkyhc?t=79
  4. 2 points
    Anche a me gli scarichi after market non piacciono esteticamente e ancora meno il suono da tosaerba bolso che emettono. Per carità, gusti personali e poi concordo con Tapass e altri; Sperate di non avere mai un incidente grave con qualche cosa che equipaggia la Vostra moto o la Vostra macchina che non si omologato dalla casa stessa. Si passa dalla ragione al torto in un attimo. Ciao a tutti
  5. 2 points
    Posso dire la mia? Fossi in politica bandirei l'accesso al nostro paese per alcune moto. Non faccio il nome per ovvi motivi ma si capisce di chi sto parlando. Nei vicoli del paese,quando ne passano 2 insieme (figuriamoci se sono di più..) a momenti schiodano i quadri da vicino al muro! Inoltre fanno un casino esagerato. Lo so: son belle cc ecc ma qui non stiamo in California,dove magari (e anche altrove) ci sono distese di chilometri che puoi fare,senza rompre il ca..o a nessuno! Per le marmitte (e direi anche tutto il resto) delle vespe rimango dell'idea di rimanere le cose originali (sono solo i miei gusti) ma per quelle rumorose ,se fossi un polizziotto (ecc) troverei il pretesto per sequestrarla visto e considerato che a me e non solo danno pure fastidio. Tra i concetti,le politiche di vita ci sono alcuni basilari,proprio elementari: fa quello che ti pare (e anche di più!!) purchè non rompi ....... puntini puntini agli altri. {il tutto scritto con estrema calma,non voglio litigare con nessuno. Invito solo ad una riflessione sulla mia opinione}.
  6. 1 point
    Be se seguono la Renault, magari alla prossima ti noleggeranno il motore
  7. 1 point
  8. 1 point
    Io mi rivolgerei a una Concessionaria Piaggio Ufficiale. Loro sanno cosa fare sicuramente (e magari hanno in casa una vecchia vespa da cui attingere quello di cui hai bisogno) Chi piu' spende meno spende e i tentativi alla fine costano. Ciao
  9. 1 point
    Insomma ti sei messo la foglia di lattuga in testa 😂 Da provare, appena sono in giro lo voglio comprare
  10. 1 point
    Lo so lo so.... in alcune zone ci vorrebbe l'esercito e non basterebbe... comunque rispetto come la pensi 👍 Maresciallo Tapass...😁
  11. 1 point
    Allora ragazzi, dovete andare nella sezione bar, e li aprire un topic per ogni cazzeggio, non scrivere sotto ai vari post, se non fate così, penso che non venga visualizzato, si tratta di una sottosezione di offtopic, quindi ora sposto, se ne ho le possibilità i post, creando uno unico.
  12. 1 point
    Ciao!! La labirintite è un ricordo remoto che spero proprio di cancellare per sempre! Per la gestione del BAR, essendo un “diversamente informatico” lascerei, se possibile, la cosa a Xericos che è indubbiamente più tecnologico di me per quanto riguarda i giorni del giro dei laghi, per noi da buoni pensionati vanno bene anche giorni feriali Ma ci ragioniamo più avanti! Pino
  13. 1 point
    Siamo in assoluto ot, però concordo con xericos, le Harley escono di fabbrica con un bel sound, come tante altre moto... Il mio discorso riguarda più in generale chi mette mano ai motori per pochi cavalli in più... Ripeto Sabbb, le forze dell'ordine intervengono e nessuno è sordo... 👮‍♂️ Impossibile però stare dietro a tutti... 🤨 I nodi al pettine arrivano, assieme ai dolori, quando si sequestrano i mezzi per fatali incidenti e le assicurazioni vanno di rivalsa nei confronti di chi gira con mezzi taroccati e quindi non omologati.. Nelle auto contestano anche i vetri anteriori oscurati....
  14. 1 point
    Ciao Tapass mica vero che non se lo fila nessuno il bar!! Forse gli amministratori (a cui il buon Xericos ha più volte chiesto di aprirlo come capitolo a se...) Ti invidio per questi tuoi giri invernali. Temo che i miei bronchi non mi perdonerebbero l’imprudenza!! Comunque, con la buona stagione, si sta pensando a un giretto sui laghi col buon Max che salirebbe apposta da Siena Tieni presente se vuoi! Se ne riparlerà un po’ più avanti Chiunque altro, ovviamente, sarebbe il ben venuto! ciao Pino
  15. 1 point
    Ciao, ho sostituito l'ammortizzatore anteriore YSS con uno nuovo, originale rimarchiato Escorts/RMS. L'ho fatto perché trovo YSS troppo rigido, e con un ritorno molto brusco. Le prime impressioni con il nuovo ammortizzatore sono buone: assorbe abbastanza bene le asperità ma, soprattutto, è più morbido e con un ritorno più progressivo. YSS invece risulta migliore in frenata, in quanto l'avantreno affonda di meno. Tra l'altro ho notato una differenza di altezza visibile a occhio nudo, guardando l'inclinazione del biscottino: anche se la lunghezza è uguale, probabilmente l'ancoraggio alla staffa superiore fa sì che il davanti rimanga più alto. Questo spiega l'ottima stabilità sul dritto con YSS, ma la difficoltà a piegare e la tendenza ad allargare le curve. Per conto mio rimarrò sull'originale, a costo di sostituirlo annualmente - tra l'altro la forma della testa rende molto agevole lavorare sui bulloni superiori, mentre con YSS è operazione rognosissima -.
  16. 1 point
    Guarda questo video Sabbb, potrei renderti conto da solo che la Harley in prova, non fa per niente rumore, tanto da permetterti di sentire la radio di serie. Purtroppo esistono kit, tra cui la modifica da iniezione a carburatori, proprio per farla essere più caciarona possibile, al tempo della moto, andai all'Harley davidson village, che si svolse a Roma, dovevi vedere i kit di scarichi, modifiche varie atte a produrre più rumore, cosa che onestamente non mi piace, quando ero ragazzino, per ottenere qualche cavallo in più dalla vespa si faceva, ma ti posso assicurare che le Harley originali, hanno un suono bellissimo, cupo e metallico, ma non fastidioso, che poi onestamente farci un viaggio in quella maniera lo troverei veramente allucinante, dopo un po' quel braap forte ti assorda, avevo la marmitta rovinata sul maggiolo, già fa rumore di suo, ma ci arrivai a Pescara, non vedevo l'ora di spegnerla perchè mi facevano male le orecchie. Va be ti metto il video
  17. 1 point
    Aggiungo: unica 'soddisfazione' è quando alcuni pirati fracassoni e sboroni, con il motore pompato, vengono beccati da ps ed assicurazioni, le quali si rivalgono delle somme pagate perché il mezzo non era originale... e vi assicuro che controllano prima di sborsare, eccome se controllano.... il caso classico è investire un pedone sulle strisce, per sfiga è un chirurgo che non può più esercitare... bella soddisfazione avere la Vespa che pompa e poi tre generazioni tue pagheranno per questa adolescenziale puerile voglia di avere gas... e purtroppo succede...
  18. 1 point
    Senza entrare in merito a quello che vivo quotidianamente... ti assicuro che la pubblica sicurezza interviene eccome... purtroppo è una guerra impari... pagata la multa, dissequestrato il mezzo, fanno peggio...credo per sfida e disponibilità di danaro...
  19. 1 point
    Trovo i 'fracassoni' uomini che non hanno avuto un'adolescenza... mi riferisco al post di Sabbb, a 15 anni ha un senso, a 30-40-50 rasenta il ridicolo, vuole dire che gli manca il vissuto di una certa età e che si stanno rifacendo....sono poi d'accordo che il rispetto verso gli altri è la base... per quanto mi riguarda mi piace tanto il suono della Vespa originale...
  20. 1 point
    Ho fatto casino con i copia incolla, il senso del mio messaggio precedente:🙄 Il giallo fluo può essere discutibile, sono d'accordo, meglio il nero o il verde militare per i miei gusti, Ma, girando in città, meglio farsi notare con un casco vistoso che richiami l'attenzione di chi incroci, visto che una Vespa nera tende ad essere poco visibile... forse è paranoia, oppure buon senso tralasciare i gusti personali in cambio di una funzionalità indiscussa.... Anche la Vespa insetto è giallo e nero... ma giallo fluo e nero mi rendono Calabrone in quanto più visibile e grande... Nel messaggio precedente non si capiva il senso 😁🤔
  21. 1 point
    Si sono d'accordo con te... dipendesse da me i caschi li avrei presi verde militare... ma, nonostante certi aspetti estetici il giallo fluo è abbastanza brutto... funzionalmente è un deterrente luminoso, ( mai abbastanza), per automobilisti rinco, soprattutto per chi come me gira in città.... e poi giallo nero non sono una Vespa ma un Calabrone..
  22. 1 point
    I colori sono soggettivi. Non esiste il colore bello o quello brutto. E' elementare. In ogni caso (ecco i gusti) per i gusti miei manco se me lo regalano lo indosserei giallo. PS. La tua bimba invece è bella 🙃 ☺️
  23. 1 point
    Molto dipende anche dall'uso che ne fai, ad esempio io che ci macino chilometri, viaggiandoci, un ammortizzatore più rigido è meglio, proprio per la migliore tenuta di strada, ovvio che se si usa prevalentemente in città, il discorso cambia e non di poco, tra buche sampietrini etc., non è certo comodo
  24. 1 point
    Io ho sempre usato michelin, non mi trovo così male, anzi sul beverly ho una buona tenuta in curva, ma li ho cerchi molto più grandi
  25. 1 point
    Be ognuno personalizza il mezzo secondo le sue esigenze, io ad esempio dopo aver montato i carbone sia su la Lml che sul Px, ho trovato un netto miglioramento, anche se in effetti sono più rigidi.
  26. 1 point
    Pirelli Top? Quindi dici che vanno bene? (Fermo restando quello che ho detto su,le mie impressioni,si capisce) Inoltre le ho osservate in questi giorni,hanno un 2.000 km e 6 mesi di vita: già sono sgranate (l'anteriore a dire il vero) come la molecola avesse preso degli spilli dentro o dei sassolini che l'anno bucherellata con piccolissime fessure/fori. Non so se è normale. Grazie sempre walker52 🤗
  27. 1 point
    Ah, l'ho preso da Ridewill https://www.ridewill.it/p/it/forsa-204584382-ammortizzatore-anteriore-piaggio-vespa-gtv125/28052/ Dal vero sembra anche realizzato bene. Tieni conto che te lo vendono senza silent-block, per cui te li devi procurare (una manciata di Euri); bullone, rondella e grover li recuperi dal vecchio.
  28. 1 point
    Mai più Michelin city grip...sono dabpaura , di marmo e sul bagnato 😱😱 Pirelli top , su gts, attualmente Angel, non ho messo le invernali questa anno ( le ho di scorta con cerchi) ...cosa che facevo tutti gli anni d inverno.
  29. 1 point
    Io non mi trovo soddisfatto delle Pirelli. Non che ci sono problemi a vista ma non credo che è quella la stabilità che deve avere una vespa. A volte a 10 km orari se prendo qalche basolo mi scivola l'avantreno e devo mettere (per riflesso) il piede a terra. Inoltre nelle curve nonostante non voglio fare il pilota ,non è che mi soddisfi molto.
  30. 0 points
    Mi scuso per l'OT peraltro ne ero pienamente cosciente ma sono così anche nella vita di tutti i giorni,mi piace condividere,analizzare insieme. Cercherò di stare più attento,grazie. Detto questo non sono del tutto d'accordo che le forze dell'ordine intervengono e nessuno è sordo. Vieni dalle mie parti, non solo sono sodri ma addirittura chiechi. Vorrei tantissimo dire il cotrario,ma è sotto gli occhi di tutti : esempio? https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/
×
×
  • Create New...