Vai al contenuto
MV-News
  • Collaboratori
  • Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori per la moderazione di alcune sezioni del forum, se hai voglia di partecipare in maniera attiva e diventare parte integrante della struttura di Modernvespa CONTATTACI e, se ritenuto idoneo, potrai far parte dello Staff.

Tristano

Utenti registrati
  • Numero contenuti

    34
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su Tristano

  • Rank
    Advanced Member

Informazioni personali

  • Località
    Castelli Calepio
  • Vespa posseduta
    GTS 250
  1. Pedane passeggero vespa gts

    Arretrare le pedane porta beneficio sia al pilota che al passeggero: il primo non urta più i piedi di quello dietro, il passeggero è in posizione più naturale e fatica meno a raggiungere le pedane ( soprattutto se non è troppo alto). Per contro, le pedane arretrate sono molto più sporgenti rispetto a quelle in posizione originale, occorre tenerne conto quando ci si infila tra una macchina e l'altra. Comunque se viaggiate spesso in due è una modifica che consiglio fortemente. Inviato dal mio Moto G (5) Plus utilizzando Tapatalk
  2. Mantenitore batteria

    Visto che dalle mie parti inizia a far freschino, sto iniziando a pensare al rimessaggio invernale della mia vespa (non c'ho più il fisico per usarla pure d'inverno). Volevo chiedervi se è necessario collegare la batteria ad un mantenitore di carica o se per mantenerla efficiente è sufficiente accendere ogni tanto la vespa.
  3. La gts e l' acqua....

    Ecco, io ho appena comprato il tappetino originale per proteggere la pedana e qui dite che invece è meglio non metterlo. Che fare? Lo tolgo?
  4. Gite di fine estate

    Per chi come me abita al nord, una buona meta per una gita domenicale può essere la Franciacorta, la zona collinare a sud del Lago di Iseo nota soprattutto per i suoi vini. Ci si arriva facilmente seguendo le indicazioni per il lago d'Iseo ed è' una zona che ricorda un pò la toscana, con tanto verde, dolci colline e tante cose da vedere. D'obbligo una sosta in qualche azienda vinicola, per assaggiare il vino (poco che poi dovete guidare) ma anche per visitare le cantine che spesso sono spettacolari anche solo da vedere. Da consigliare anche una visita alle Torbiere, una zona paludosa adiacente al lago adibita a riserva naturale protetta e facilmente accessibile (ovviamente a piedi) e dove potrete vedere animali ormai scomparsi altrove come gli Aironi e altri trampolieri. E poi se vi stancate della Franciacorta, appena sopra c'è il lago d'Iseo, meta domenicale di tanti motociclisti. Per maggiori dettagli vedete qui: http://www.franciacorta.net/it/territorio/luoghi/
  5. Ho letto su alcuni forum americani il consiglio di utilizzare il 10w40 o il 10w50 al posto del 5w40 consigliato da Piaggio. Il motivo è quello di limitare la tendenza del motore Piaggio a consumare olio, soprattutto dopo i 20000 km. Effettivamente la mia GTS 250 con 24000 km consuma un po' d'olio (rabbocco circa 200 cc ogni 1000 km) ma prima di provare ad usare un olio 10w volevo sentire il parere di qualcuno più esperto.
  6. Cupolino/Parabrezza Gts

    Io non l'ho detto, ho solo evidenziato che il cupolino basso ha solo una funzione estetica, mettetelo se vi piace ma non aspettatevi una protezione dal vento. Poi è questione di gusti, a me la vespa piace di più senza alcun cupolino e parabrezza ma visto che non ho più vent'anni ho preferito sacrificare un po' l'estetica e le prestazioni e montare un cupolino medio che un po' di protezione la offre. Ho anche il parabrezza alto ma proprio quello non ce l'ho fatta a montarlo. Ne riparliamo questo inverno.
  7. Pedane passeggero vespa gts

    Io alla fine non l'ho tagliato, ho montato gli arretratori con il tappetino in sede. Però così il tappetino non viene via se non smonto almeno una delle due pedane. Se invece lo tagli (basta da una sola parte) puoi rimuovere il tappetino senza dover smontare niente. Comunque le pedane vanno smontare anche quando devi togliere il fianchetto, ad esempio se devi aprire il carter o togliere la marmitta. Ma son due viti, si fa in un attimo...
  8. Pedane passeggero vespa gts

    Poteva anche studiare meglio la posizione delle pedane passeggero, sono stati fatti parecchi restyling delle GTS ma le pedane scomode son sempre rimaste al loro posto.
  9. RULLI VARIATORE

    Su ebay trovi tutto ma io preferisco andare in un negozio di motoricambi ben fornito, alla fine ti costa uguale.
  10. RULLI VARIATORE

    Per come l'ho capita io, se vuoi a dare più brio in ripresa alla tua GTS hai 3 soluzioni possibili: o monti rulli più leggeri, o monti una campana frizione alleggerita oppure metti un rasamento da 0,5-1mm tra il corpo del variatore e il ventolino. Probabilmente il modo più "pulito" è montare rulli leggeri, magari migliori di quelli originali come i vari Polini, Malossi. Montare rulli alleggeriti e campana alleggerita in contemporanea rischia di accorciare un pò troppo i rapporti. Per come la vedo io, se non vuoi cambiare il variatore e desideri più brio in accelerazione e ripresa la soluzione più pulita ed economica è montare gli slider del Dr Pulley da 10 g o anche da 9 g. Così avresti il brio che cerchi senza perdere troppo in velocità massima e senza impelagarti in sostituzioni multiple.
  11. RULLI VARIATORE

    Se hai una 250 ok, per la 300 10,5 g son troppo leggeri, se poi monti pure la campana alleggerita rischi di girare sempre al limitatore.
  12. Pedane passeggero vespa gts

    Le pedane arretrate le ho dovute mettere anche io perchè la moglie si lamentava in continuazione della scomodità delle pedane originali. Ho preso quelle di Fabio Santi, trovate grazie a un suo annuncio su subito.it e pagate 120 euro spedite. Devo dire che è stato un ottimo acquisto, le pedane sono ben fatte, si adattano perfettamente agli attacchi originali e la nuova posizione dei poggiapiedi è decisamente più comoda di quella originale tant'è vero che finalmente la moglie ha smesso di lamentarsi. Unici piccoli difetti, l'estetica un pò ne risente (le pedane originali che rientrano nello chassis sono più eleganti) e se avete il tappetino in gomma dovete tagliarlo se no per toglierlo ogni volta vi tocca smontare gli arretratori. Ho avuto modo di vedere le SIP originali e devo dire che le pedane di Fabio sono molto simili, l'unica differenza evidente è che le SIP sono un pò più smussate negli spigoli e un pelo più lucide come finitura. Ma costano anche 50 euro di più, quindi mi pare che si può sopravvivere alla cosa. Se viaggiate spesso in due e il vostro passeggero si lamenta delle pedane originali questi arretratori sono davvero un'ottima soluzione al problema.
  13. Si ricomincia

    Ciao Elianto, sono in procinto di montare anche io un CVT FR4 che ho preso usato e con rulli da 15,5 da sostituire. Ho letto che sul tuo FR4 hai montato i rulli del Dr Pulley da 16 (quindi 1 g in meno dei 17 montati in origine sul FR4 per la 300) e mi è venuta l'idea di prender anch'io dei rulli del dottore al posto di quelli originali del FR4. Vale la pena secondo la tua esperienza? Io prenderei di Dr Pulley da 14 g o 15 g nella misura 21x17, la misura è corretta per il vario FR4? Infine, una ulteriore domanda. Visto che apro il carter, vale la pena montare anche la campana frizione alleggerita della Polini? Il mio timore è quello di accorciare troppo i rapporti. Grazie e scusa per le tante domande
  14. RULLI VARIATORE

    Con dei rulli più leggeri aumenti l'accelerazione e la ripresa ma perdi in velocità massima. Di fatto, montare rulli più leggeri vuol dire accorciare i rapporti, è tipicamente un setup adatto ad un uso prevalentemente cittadino dello scooter, un contesto dove lo spunto è più importante della velocità massima. Tieni conto che montare rulli più leggeri vuol anche dire far girare il motore a giri più alti, con relativo aumento dei consumi. Se vuoi maggiore spunto ti consiglierei di provare rulli più leggeri, basta 1 g (2 mi sembrano troppo, accorceresti troppo i rapporti). Per una GTS 300 vuol dire montare rulli da 12 g, sulla 250 invece da 10,5 g. Oppure prova a montare i rulli del Dr Pulley, sono rulli speciali che si muovono per traslazione e permettono di avere maggior spunto senza perdere in velocità massima. Dr Pulley consiglia di montare slider più leggeri del 10-15% rispetto ai rulli originali. Personalmente non li ho provati ma sembra che siano un ottimo compromesso per aumentare un pò le prestazioni senza passare ad un variatore sportivo. Costicchiano un pò (sui 40 euro) ma durano il doppio dei rulli originali.
  15. Son proprio loro, anche se un po' cari. Ma secondo te per risolvere il problema è sufficiente montare contrappesi maggiorati? O serve qualcosa di più incisivo?
×