Vai al contenuto
MV-News
  • Collaboratori
  • Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori per la moderazione di alcune sezioni del forum, se hai voglia di partecipare in maniera attiva e diventare parte integrante della struttura di Modernvespa CONTATTACI e, se ritenuto idoneo, potrai far parte dello Staff.

Leaderboard


Popular Content

Showing most liked content since 20/08/2017 in all areas

  1. 2 points
    Ciao a tutti! Per disguidi tecnici (sempre detto che la tecnologia è infida e traditora!) reinserisco un post che avevo pubblicato domenica scorsa. Si tratta di un incontro (il primo della storia di MV, per quanto ne so) tra me e Rodinal a casa sua a Gorgonzola. L'occasione ce l'ha data il cambio del liquido freni Rodinal si è dimostrato un vero specialista ! e mentre io cercavo di imparare, lui operava da par suo! facendo tutto a regola d'arte il tutto sotto l'occhio vigile e incuriosito di mia figlia che fungeva da fotografo ufficiale Finito il lavoro, quattro passi in giro per il paese di Gorgonzola dove si svolgeva l'annuale Sagra dell'omonimo formaggio Con allegra birretta finale !!! Un grande grazie a Rodinal, che è un vero grande amante ed esperto di Vespe, e una persona squisita! Ciao a tutti Pino
  2. 2 points
    Ieri mi sono fatto un bel giro al Bunker di Soratte, come sapete ho una passione per tutto ciò che riguarda la storia, in tutte le sue sfaccettature, in questo caso si parla del Bunker iniziato da Mussolini e poi rivisto nel periodo della guerra fredda, entrambi due periodi importanti per la storia italiana e ovviamente mondiale. Siamo nel 1937 quando iniziano i lavori che porteranno a creare della lunghe gallerie per un totale di 4 km, che diventerà presto una vera città sotterranea. I periodi salienti sono l'occupazione tedesca del bunker 1933/1944 e poi la rivisitazione e le modifiche, mai terminate, del 1967/1972 in cui alcune gallerie vengono adibite a rifugio antiatomico, per una eventuale bomba su Roma, per la protezione del capo di stato del suo entourage e un numero di civili. Oggi il bunker ha perso la sua funzione e, come dicono i cartelli all'ingresso è diventato un "Percorso della Memoria". L'occasione è stata come sempre un incontro di auto d'epoca, purtroppo per la Vespa ci vuole ancora tempo, quindi con il mio fido maggiolone e un gruppo di amici siamo partiti per l'invasione del Monte Soratte. Ci si incontra presso la sede del Club lo Spinterogeno, dove non mancano particolari auto, come una vecchissima Mercedes Ponton, di un bel bianco e tenuta veramente bene, peccato sia diesel e stargli dietro non era il massimo, con tutto fumava meno di alcune grosse auto di oggi. Ben 3 Maggiolone e 1 maggiolino, di cui due serie speciali la Campione del Mondo e la City Bug. Volkswagen 1302 Campione del Mondo Volkswagen 1303 City Bug, che ormai dovreste ben conoscere Una bella e rara Fiat 1100 Tv, la particolarità è il faro al centro della calandra che la differenzia dalle altre 1100 Fiat 1100 D Fiat 124 coupè prima serie, molto più bella della Spider America venduta successivamente e proprio no con la nuova Fiat 124 su base Mazda Fiat 500 F e una bellissiam Giulia 1300 Super, la si riconosce dalla 1600 per la mascherina a 2 soli fari I due Maggioloni, 1302 e 1303, si differenziano per il cofano anteriore leggermente diverso, più lungo quello della versione celeste e più corto e gli interni simil maggiolino, mentre l'altro ha interni in plastica e cofano più corto. La stupenda e ben tenuta Mercedes 190 D Ponton Una rara Honda Prelude, per via dei costi, negli anni '80, non proprio bassissimi Altri due maggioli un ino del '67 ed un 1303 cabrio Gli interni che abbiamo potuto fotograre, poi da qui in poi il divieto. Per chi ha face metto il link con tutte le foto che ho fatto https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10211478826060434.1073741909.1056903015&type=1&l=75c5b5d5b2 Mentre qui potete vedere il video del percorso che abbiamo fatto con le auto
  3. 2 points
    È uguale..in piu ha la membrana ghigliottina con ago/spillo. Ma limitati a aprire vaschetta e pulirla e soffiare giglor. Se levi membrana fai attenzione che nel rimetterla sia inserita bene se no non si apre...il sensore elettrico starter a spillo lascialo. Non metterlo a bagno il carburatore in prodotti...limitati a soffiare l interno. Una volta fatto o prima pulisci il corpo esterno con pennello e sgrassante sciagui e lo asciughi con aria . Naturalmente chiuso...?
  4. 1 point
    Si in effetti ci sono alcune mancanze che mi fanno storcere i naso, visto il costo non proprio umano della Gts, oltre al termometro, utilissimo, perchè quando si accende la luce rossa ormai è tardi. Ma anche la temperatura esterna, mi ha fatto comodo più volte leggere che c'era la possibilità di ghiaccio, per evitare di aprire troppo il gas, e comunque porre attenzione al percorso. In Umbria la mia ex 250 mi ha sempre avvertito
  5. 1 point
    nON è CHE HA GLI SCOLI O SCARICHI ....MA A DIFFERENZA DEL TAPPETO CHE SIGILLA E IMPEDISCE L'USCITA DEL ACQUA VERSO IL POSTERIORE ...LA CONTIENE !! Non fara mai conca come il tappetto che ha un bordo rialzato !
  6. 1 point
    Lungo la Cassia e a San Quirico d'Orcia in occasione del passaggio della "corsa più bella del mondo"
  7. 1 point
    Avevo un profilo You Tube e non lo ricordavo...
  8. 1 point
  9. 1 point
    L'utente da lei cercato è partito per la Siberia, la preghiamo di riprovare più tardi........................... tu tu tu tu tu Hai ragione mi ero dimenticato lo schemino eheh!! ------------------------------------------------------------- 1) La Action cam deve registrare almeno in ful hd 1920 x 1080 - ma va bene anche il formato 1280 x 720 (di norma la risoluzione massima delle cam più economiche) 2) La Action cam deve avere almeno 30 fp (che è la risoluzione minima per un filmato fluido) se 60 o 120 fp ovviamente è meglio, per spiegarmi immaginate un disegno vecchia scuola, dove per far muovere i personaggi bisogna fare almeno un 1000 movimenti, meno movimenti ci sono e più risulterà un movimento a scatti. Non penso che possa interessarci lo slow motion, che sarebbero quelle riprese velocizzate che si vedono nei documentari, in cui una giornata passa in pochi minuti, ovviamente per ottenere questo effetto servono almeno 60 fp. 3) Ottiche, in questo caso dobbiamo analizzare due fattori, la qualità in se dell'ottica e l'angolo di visuale, se nel primo caso, soprattutto se prendiamo una qualità di marca bassa non possiamo farci molto, il secondo ci permette invece di avere delle riprese con un angolo più o meno grande, la drift, la sony, la gopro riescono ad arrivare ad un angolo di visuale di 170° che permette di avere un ventaglio di riprese molto grande, ovviamente più è grande l'angolo e più sarà presente la curvatura dei bordi, mi pare che si chiami Fisheye, che comunque può essere ridotto o eliminato in post produzione. Nella foto un caso enfatizzato, voluto dal creatore della foto, ma è per rendere l'idea, importante è anche il sensore minore sarà il rumore e migliore di conseguenza la ripresa, oggi mi pare che tutte le action cam si aggirino su 12mp. 4) Nessuna cam ha un audio ottimale, soprattutto se hanno il case subacqueo, quindi in post produzione o mettiamo un file sonoro coprendo la traccia originale, oppure vedere se è possibile montare un microfono esterno da inserire poi in zona coperta, oppure il vento si sentirà tutto, io ho risolto mettendo delle coperture in gommapiuma in prossimità dei microfoni, ed in parte ho risolto, me di certo quando si superano i 30 - 40 km/h, il vento entra prepotentemente lo stesso. Quindi consapevoli del fatto cerchiamo di risolvere il problema con un po' di inventiva. 5) I supporti, premesso che ormai tutte le cam possono essere dotati di adattatori per la gopro, possiamo pensare anche ad un acquisto mirato, per esempio quella qui presente o la sjcam 4000 o 5000, hanno già un case predisposto per utilizzare componentistica gopro. Ripeto esistono adattatori, quindi non è una scelta obbligata, ci può facilitare la vita, ma è da mettere come ultima info 6) Il telecomando che vi permette un controllo da remoto ottimale della cam, come la connettività wifi per utilizzare, con l'applicazione apposita, lo schermo del cellulare come schermo aggiuntivo. 7 - 8) Capacità della batteria e la possibilità di poterne comprare altre on line,permette di aumentarne l'uso e le ore di ripresa. Capacità massima della scheda di memoria che deve essere in classe 10, più è grande e più aumenta il tempo di registrazione. Credo che come schema sia completo
  10. 1 point
    Con una piccola modifica descritta qui con questo orologio http://www.ricambiscootermoto.it/it/materiale-elettrico/16156-orologio-digitale-originale-malaguti-blog-125-160-centro-50-4t-125-160.html si ottiene un ottimo risultato. Questo ha l'illuminazione sottochiave ed è luminoso rispetto a quello tedesco
  11. 1 point
  12. 1 point
    Auguri, anche la mia ha raggiunto e superato questo traguardo, suggerimenti, quelli da libretto con un tagliando completo di cambio olio.
  13. 1 point
    Estraendolo anche solo parzialmente probabilmente è uscito dalla sua sede l'innesto ed ora devi rimetterlo in posizione. Devi cercare di mettere il motore in quarta cosa forse complicata con il selettore montato per fatto che l'innesto potrebbe non essere agganciato, in ogni caso prova, poi leva i cavi svitando i morsetti dal selettore togli il selettore, fai uscire del tutto l'alberino del cambio metti la 4° sul preselettore incastra la camma del preselettore sul selettore, centra i prigionieri e spingi stringi i dadi e trova il folle sul preselettore. Infine ricollega e registra i cavetti. Più facile a farsi che a dirsi:
  14. 1 point
    Io non sono un gran lettore ma girovagare per i monti appassiona molto sia me che la mia compagna! Ne riparleremo volentieri!
  15. 1 point
    Guarda se metti su google trasporto cane con moto, ti escono vari modelli, un mio amico portava il suo cane, Greg, con la sua lml, ed era un bestione grosso, aveva trasformato una gabbia, in pratica aveva chiuso la parte anteriore con un foglio di plexiglas, in maniera che in viaggio non gli arrivasse troppa aria frontale, poi era completamente aperta, un bel cuscino dentro e via, ci è venuto ad Assisi. Tieni conto che Greg, era vecchietto quindi si metteva dentro e non si muoveva più fino all'arrivo, ti dico questo perchè un cane pesante può sbilanciarti, quindi da valutare, inoltre è da capire se il tuo cane accetti il tipo di viaggio.
  16. 1 point
    Altre info sul sito http://www.actioncamitalia.it/category/actioncam/sjcam/
  17. 1 point
    Non conosco il sito, bisogna anche fare attenzione ai fake della sj4000, non cambia nulla tanto la cam è la stessa, vedi ad esempio la qumox sj4000, Quindi la cercherei su ebay o su amazon per essere un po' più sicuri su cosa si stia comprando, ripeto non cambia nulla, alla fine sono sempre lo stesso modello, però cambiano gli aggiornamenti ed in alcune il firmware, mentre le prime due che ho postato sono pressoché lo stesso prodotto le altre hanno piccole differenze, anche per quanto riguarda il case in plastica nel caso si voglia comprare il ricambio.
  18. 1 point
    Eccolo lì!!! Walker alla fine ti daranno la Legion d'Onore! Scherzo! Sarà interessante anche per un maldestro come me accompagnarvi silenziosamente in questo lungo viaggio Pino Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  19. 1 point
    Ma tu in qualche altra vita ti occupavi di resuscitare i morti ?!?! Buon lavoro! Alla fine ci stupirai! Walker ci si consumerà le notti! Ciao Pino Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  20. 1 point
    Cazzarola che lavoro che ti aspetta, concordo nel risparmiare, ma spero che i ricambi non ti facciano rimpiangere la scelta. Intanto benvenuto
  21. 1 point
  22. 1 point
    io ho preso questa su amazon https://www.amazon.it/Caricatore-universale-impermeabile-motociclette-collegamento/dp/B01C4IFSZM/ref=sr_1_1?s=automotive&ie=UTF8&qid=1503315515&sr=1-1&keywords=presa+usb+auto e me la sono monatata forando il coperchio con una fresa.
  23. 1 point
    L'attuale originale Piaggio necessita di forare lo scudo, quello di Pino è certamente un FA e potrebbe essere stato venduto qualche anno fa da Piaggio come originale, la Piaggio sicuramente si fa fare gli accessori da qualche azienda e nulla osta che sia proprio FA.
  24. 1 point
    Si magari sono stato troppo sintetico andavo un po di fretta. Comunque sono di Colli del Tronto (A.P.) faccio parte del vespa club Piceno appassionato dalla nascita della vespa. Ho voluto provare la gts 300 (presa usara un mese fa) e vi posso dire che é il top. Chi non l' ha non può capire.....posseggo ancora un 125 gt del 1968 di mio padre e la 50 special di quando ero ragazzo. Ok allora saluto di nuovo tutti e....viva la nostra VESPA Inviato dal mio SM-G925I utilizzando Tapatalk
  25. 1 point
    Ciao Piero ben arrivato ed ecco un post come piace a me, ci si presenta, si presenta la Vespa, magari dacci qualche info su di te, di dove sei, inserisciti nella mappa, così se hai persone vicine potete effettuare uscite insieme. Intanto ancora ben venuto, ah! Stiamo organizzando una uscita a settembre in Umbria, se ti interessa c'è un post apposito
  26. 1 point
    Ben arrivati a Piero e alla sua GTS bianca.
  27. 1 point
    ne abbiamo parlato qui: Io personalmente ho il faco e l'unico difetto (comunque però a tutti) e che mettendo una borsa non piccolissima viene coperto parzialmente il faro anteriore.
  28. 1 point
    Bene ...Adrizza la leva cavalletto laterale ..troppo aperta , mettila a filo pedana !!
  29. 1 point
    Salve a tutti Almeno mi dite se il leggero movimento dell'albero della puleggia condotta è normale che ci sia? grazie a chi avrà voglia di rispondere salvo
×